Warhammer 40K: Chaos Gate – Recensione di Daemonhunters. Strategia XCOM gotica

Warhammer 40.000. Porta del Caos – Cacciatori di Demoni:, come un XCOM tattico a turni, è decisamente discreto. Intestino crasso և: un trattino! “Damon” un! Eccesso! Come l’iconico Game Workshop degli Space Marines, c’è qualcosa di meraviglioso in questo gioco. Dalle svettanti colonne del quartier generale della tua corazzata ai giganti dei tuoi giganti Cavalieri Grigi Cacciatori di demoni: Estetico il temporale è alto.

Pochi minuti dopo la missione di addestramento, la mia robusta squadra di quattro Cavalieri Grigi corre lentamente attraverso le porte dell’inferno. Un gruppo di draghi rimane nell’angolo, quindi ordino che venga lanciata una granata ai loro piedi. La scena tattica dall’alto ingrandisce improvvisamente il proiettile, la telecamera ammira un lanciagranate in una frazione di secondo, prima di girare la palla in tempo per vedere una scena devastante da ingrandire. Nello stesso turno dico al secondo cavaliere di tuffarsi nel pilastro, rovesciandolo così e schiacciando un altro gruppo di nemici.

Durante la mia lunga campagna contro le forze del caos, ho visto innumerevoli volte queste animazioni sfondare porte, lanciare granate, bussare ai pilastri, eppure, dopo 40 lunghe ore, non sono ancora stanco di vederle giocare. Non sono stanco di vedere il mio distacco a tutti gli effetti trasmettere a distanza al pianeta in un lampo. Né mi annoio con il mio soldatino preferito, l’Interceptor. Come la maggior parte delle lezioni di gioco, è concentrato sulla lotta, ma può trasmettere. Agisce come un piccolo esercito che si schiera con le linee nemiche per uccidere i nemici più deboli o tenere bersagli più grandi con l’effetto di una collisione di Daemon Hammer (può anche far cadere i nemici dalle rocce in buchi che assomigliano un po’ a questo: barare con il miglior cavallo ).

Immagine. Giochi complessi / Frontier Developments plc:

Molto simile Tattiche degli ingranaggi:, Cacciatori di demoni: XCOM è una semplificazione aggressiva della formula. Le opportunità perse basate sugli interessi sono sparite, insieme a gran parte della complessità delle serie di fantascienza su larga scala di Firaxis.

Invece, Cacciatori di demoni: Installa un sistema di commozioni cerebrali, esecuzioni frenetiche, in cui attacchi successivi soffiano per un metro, costringono il nemico a inginocchiarsi, consentono l’esecuzione dell’esecuzione, che fornisce punti azione aggiuntivi a tutti i membri della squadra. Con un uso efficace, è possibile mantenere il proprio turno quasi all’infinito. Il mio Interceptor, emotivamente disturbato dalla biologia di un farmacista riempito dal suo amico Justicar, sfarfalla da una rapida esecuzione all’altra, permettendo al distaccamento di acquisire slancio mentre rotolano e schiacciano il nemico sotto di loro come una flotta inarrestabile.

Indipendentemente dal fatto che la battaglia istantanea sia accurata o meno, tutto inizia a trascinarsi durante la campagna più ampia. Come in XCOM, Cacciatori di demoni: pone uno strato strategico sopra i suoi punti di svolta. Questo livello ti insegna a perfezionare varie parti dell’incrociatore da battaglia Baleful Edict, dall’industria Manufactorum all’esplorazione di Libris (come spesso accade nell’universo di Warhammer 40K, i nomi specifici dell’impero sono latinizzati).

Inventario dei Cavalieri Grigi Schermata delle abilità alla Porta del Caos - Cacciatori di Demoni

Immagine. Giochi complessi / Frontier Developments plc:

Usando la mappa nella tua nave Strategium, salterai intorno a una rete di sistemi stellari, eliminando disperatamente piaghe e invasioni che hanno devastato un ammasso locale, come un gioco di talpe. Cacciatori di demoni: Gli avversari sono i Nurgle, creature grottesche ossessionate da malattie e mutazioni, ma il cui senso dell’umorismo crea un divertente contrasto. A livello micro, con orribili creature del corpo che fanno germogliare arti extra, Nurgle è la controfigura perfetta per i tuoi cupi Cavalieri Grigi. Tuttavia, nel quadro generale, combattere la costante fioritura dell’infezione nella galassia può diventare rapidamente noioso.

Oltre a questo, molto Cacciatori di demoni:le missioni fungono da complemento. I livelli sono un mix altamente pieghevole e alto petto progettato per la copertura degli Space Marine. Scoprirai dozzine di mondi pieni di nient’altro che cabine di fantascienza. E anche quando gli ambienti Guarda sono diversi, purtroppo sentire lo stesso. La parte più frustrante è che molte missioni ti faranno aspettare che i sistemi di telecomunicazioni della tua nave appaiano online prima di finire. Improvvisamente un giro veloce di 15 minuti diventa il doppio. La ripetizione tattica fa, ovviamente, parte di questo genere. Ma sembra particolarmente spaventoso qui, dove gli elementi tattici sono così respinti, le strategie proposte sono meno simili al grande e variegato buffet di XCOM, più come la storia basata sul gioco su cui puoi fare affidamento.

Cacciatori di demoni:“La campagna è in parte ritardata perché la storia è molto buona. In altre parole, la lunga lotta per la mobilitazione delle risorse sembra alla fine essere ostacoli che ritardano la migliore caratteristica del gioco. Questo è un gotico all’avanguardia, avvolto in una prosa viola con i cupi dettagli burocratico-ecclesiastici dei cavalieri grigi e del loro immenso, sfrenato impero.

Ologramma del quartier generale dell'editto funesto Vista alla Porta del Caos - Cacciatori di Demoni

Immagine. Giochi complessi / Frontier Developments plc:

Mentre interpreti il ​​ruolo di un comandante anonimo, ci sono tre personaggi centrali nel comando di Baleful. un veterano in servizio, un prete tecnologico leggermente infallibile, teso ai sussurri di un “dio macchina”, un giovane ambizioso inquisitore il cui arrivo segna l’inizio della trama. . Ognuno di loro è scritto, suonato, guidato magnificamente e ognuno di essi rivela un’incredibile quantità di sfumature mentre Nurgel si diffonde nella galassia. I tre si rimbalzano perfettamente l’un l’altro mentre la tensione sulla nave aumenta, և la tua campagna si sta avvicinando alla sua fine epica.

Cacciatori di demoni:La scrittura, la storia e i personaggi sono facilmente le sue migliori caratteristiche. Andavo in attesa di meticolose battaglie, ma uscivo chiedendomi se dovevo leggere uno dei tanti romanzi. Con riferimenti ad “antica archeotecnologia”, “stravaganza astropatica” e “algoritmi distruttivi”, questi sono solo gli oggetti sontuosi e di fascia alta che amo. Cacciatori di demoni: può concentrarsi solo su una frazione, ma con un iper focus sui Grey Knights riesce a studiare abilmente gli elementi più interessanti ed espressivi di Warhammer 40K. Dal Culto della Macchina di Warp alla corruzione e all’eresia, questo è un universo cupo al suo meglio.

Se c’è abbastanza profondità tattica o aggiustamenti per far andare il gioco per la maggior parte Cacciatori di demoni:Le battaglie sembrano essere un mezzo per raggiungere un fine per la sua grande storia, non il contrario. Per molti, XCOM Riguarda il lungo viaggio, compresi i fallimenti և i fallimenti, come destinazione. Eppure non credo Cacciatori di demoni: offre lo stesso tipo di riproducibilità ossessiva, pone davvero una base tattica nitida e toccante sulla sua storia sfacciata e brillante su cui camminare.

Warhammer 40.000. Porta del Caos – Cacciatori di Demoni: sarà rilasciato il 5 maggio su PC Windows. Il gioco è stato recensito su PC utilizzando il codice di download pre-release fornito da Frontier Developments plc. Vox Media ha affiliati. Non influiscono sui contenuti editoriali, oppure Vox Media potrebbe guadagnare commissioni sui prodotti acquistati tramite link di affiliazione. Puoi trovarlo Maggiori informazioni sulla politica etica di Polygon qui.

Leave a Comment

Your email address will not be published.