Walmart և Target Ring La campana a morto della Greedflation

È difficile credere che solo la scorsa settimana i Democratici si aspettassero di cambiare la storia dell’inflazione spostando la colpa dell’aumento dei prezzi sull’avidità dei prezzi delle aziende.

In un discorso martedì scorso, il presidente Joe Biden si è lamentato del fatto che “i dirigenti aziendali stanno parlando con gli investitori di Wall Street, gioendo dei loro profitti record, spiegando come stanno usando questo periodo di inflazione per coprire molto di più”. cosa dovrebbero fare per coprire le loro spese? ” Giovedì, i senatori Elizabeth Warren (D-MA), Tammy Baldwin (D-WI) e Jan Ikowski (D-IL) hanno presentato un disegno di legge per combattere l’inflazione vietando “l’aumento dei prezzi”, che a volte è così ampiamente definito come “spietatamente esagerato “il prezzo aumenta.

La migliore prova che le persone avide potrebbero sostenere la loro teoria del complotto aziendale per aumentare i profitti è stata l’espansione del margine di profitto lo scorso anno. Può essere una tradizione di lunga data essere terrorizzati dalla crescita del profitto, ma è anche una manifestazione di ignoranza dell’economia di base. L’inflazione è solitamente il risultato di uno squilibrio tra domanda e offerta. Quando la domanda cresce più velocemente dell’offerta, i prezzi aumentano. Ciò aumenta la redditività delle persone che vendono beni e servizi. John Maynard Keynes, che alcuni a sinistra fingevano di aver letto, definì questa fase dell’era inflazionistica “inflazione del profitto”.

Il problema con l’inflazione del profitto è che porta rapidamente a ciò che Keynes chiamava “inflazione del reddito”. Le aziende stanno cercando di vendere di più a prezzi più alti espandendo la produzione e assumendo dipendenti. Ciò aumenta i prezzi di materiali, merci, stoccaggio, consegna e, soprattutto, manodopera. L’aumento della domanda di beni di consumo, che fa aumentare i profitti aziendali, stimola ulteriormente la domanda di lavoro e di altri fattori di produzione. Questo a sua volta distrugge il profitto in eccesso.

Queste fluttuazioni possono essere viste nei rapporti trimestrali Walmart և Target di questa settimana. Entrambi hanno riferito che le vendite erano in aumento ma i profitti erano in calo. Le spese erano in aumento, non ci si aspettava che si moderassero. L’inflazione del profitto aziendale ha mangiato l’inflazione del prezzo di costo.

Target Store a Miami, Florida, 19 agosto 2020. (Joe Raedle / Getty Images)

Tieni presente che questa inflazione testimonia la concorrenza nell’economia. Grandi imprese competono tra loro per l’accesso a magazzini, dipendenti: merci. Aumentano i costi del carburante. Il senatore Warren vuole incolpare l’inflazione sul comportamento anticoncorrenziale, ma in realtà è guidato dall’attività competitiva. Invece di acquisire potere di mercato per controllare i prezzi, queste enormi società non sono in grado di aumentare i prezzi per mantenere bassi i costi mentre competono tra loro per i clienti.

L’obiettivo era abbastanza chiaro su questo. Dice di aver deciso di non cercare di trasferire costi più elevati sui consumatori perché spera di guadagnare quote di mercato dai suoi concorrenti mantenendo la sua reputazione di convenienza. “Anche se non ci piace l’impatto sulla nostra redditività nel breve periodo, sappiamo che questo è vero per i nostri ospiti e la nostra attività nel lungo periodo”, ha affermato il CEO di Target.

E con quelle parole, la teoria dell’avidità è stata gettata nella pattumiera della storia.

Il prossimo sta rallentando?

Naturalmente, la storia dell’inflazione non si esaurisce con l’eliminazione dei profitti in eccesso dovuti all’aumento dei salari e dei costi di produzione. I consumatori stanno rispondendo all’aumento dei prezzi modificando le loro abitudini di consumo. Walmart ha parlato di clienti che lasciano i marchi nazionali, diventando private label per cose come la carne. L’indagine preliminare sui consumatori dell’Università del Michigan per maggio ha raggiunto un livello record per i consumatori che pensano che questo sia un brutto momento per acquistare beni a lungo termine. È probabile che questo modello ciclico sia esacerbato dal fatto che i consumatori stanno spostando i loro costi dai beni ai servizi, invertendo l’enorme cambiamento nel bilancio dei costi causato dall’epidemia.

Il CEO di Target Brian Cornell ha parlato mercoledì del cambiamento nei consumi.

Nelle altre tre principali categorie di prodotti, abbigliamento, casa, linee dure, all’inizio di marzo abbiamo assistito a un rapido rallentamento della crescita annuale delle vendite quando abbiamo iniziato a calcolare l’impatto dei pagamenti di stimolo dell’anno scorso.

Sia che ci aspettassimo un rallentamento in queste categorie, sia che ci aspettassimo che il consumatore continuasse a concentrare la propria spesa su beni o servizi, non ci aspettavamo l’entità di tale cambiamento.

Questo cambiamento potrebbe spiegare il calo della domanda nell’Empire State Production Survey pubblicato lunedì. Vedremo quanto sarà popolare giovedì quando la Fed di Filadelfia ha pubblicato il suo sondaggio sulla produzione. Le aspettative sono leggermente “al ribasso”. Queste, tuttavia, erano le stesse aspettative per l’indagine della Fed a New York. Il calo della ricerca della Philly Fed potrebbe far sorgere i timori di un più ampio rallentamento economico, un duro colpo per i profitti delle imprese, almeno per produttori e venditori di beni.

Fremont, California - 29 settembre. Il CEO di Tesla Elon Musk svela la nuova Tesla Model X il 29 settembre 2015 in occasione del lancio del nuovo SUV crossover dell'azienda a Fremont, in California.  Dopo diversi ritardi nella produzione, Elon Musk ha ufficialmente rilasciato il tanto atteso SUV Tesla Model X Crossover.  Il (Photo by Justin Sullivan / Getty Images)

Il CEO di Tesla Elon Musk esce dalla Tesla Model X durante un evento il 29 settembre 2015 a Fremont, in California. (Justin Sullivan/Getty Images)

L’odissea di Ilon

È possibile che Elon Musk stia effettivamente diventando una pillola rossa? Musk ha iniziato come simbolo dei Verdi radicali dell’amata sinistra, quindi ha cercato naturalmente di sostenere le politiche dei suoi più grandi fan. Ha iniziato a mostrare segni di alienazione durante il blocco dell’epidemia quando ha minacciato di trasferire Tesla dalla California al Texas e riprendere la produzione a dispetto del governo statale.

Ora è uno dei principali sostenitori della libertà di parola nel paese. Data la sua vicinanza storica ai regimi repressivi in ​​Cina e in Medio Oriente, c’è spazio per lo scetticismo sulla profondità di questa connessione. Anche se la sua posizione è semplicemente che gli Stati Uniti hanno bisogno o meritano più libertà di parola rispetto ad altri paesi e culture, sarebbe preferibile che le persone cercassero costantemente di imporci l’ultimo ministero della verità.

Ora, però, ha varcato il confine e ha annunciato che voterà.

“Io votavo per i Democratici perché erano (soprattutto) un buon partito”, ha detto. Ma sono diventati un partito di divisione e di odio, quindi non posso più sostenerli, voterò per il Partito Repubblicano. “Ora guarda la loro campagna di trucchi sporchi contro di me.” nei tweet.

Alexandria Occasio-Cortes sta probabilmente vedendo i suoi affari con Tesla in questo momento.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *