Wall Street chiude bruscamente a causa del crollo di Amazon, preoccupazioni per l’inflazione

  • Amazon è in calo dopo il calo dei risultati և prospettive
  • Apple si è imbattuto in un problema di fornitura
  • L’inflazione mensile è aumentata di più dal 2005
  • La fine degli indici: S&P 500 -3,63%, Nasdaq -4,17%, Dow -2,77%

29 aprile (Reuters) – Wall Street è scivolata alla sua perdita giornaliera più profonda dal 2020 venerdì, quando Amazon è crollato dopo un rapporto trimestrale lento, il più grande aumento mensile dell’inflazione dal 2005, con gli investitori già preoccupati per l’aumento dei tassi di interesse. :

Amazon.com Inc. (AMZN.O) è scesa del 14,05%, il più grande calo di un giorno dal 2006, lasciando le azioni ampiamente detenute vicino al minimo di due anni. Nella tarda serata di giovedì, il gigante dell’e-commerce ha svelato un deludente quarter-prospect sommerso da costi più elevati.

Apple Inc. (AAPL.O), l’azienda più costosa del mondo, è scesa del 3,66% dopo che le sue previsioni deludenti hanno oscurato profitti e vendite trimestrali record.

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Tutti gli 11 indici S&P 500 sono scesi, portando a un calo del 5,9% dei beni voluttuari (.SPLRCD) e del 4,9% nel settore immobiliare (.SPLRCR).

L’S&P 500 ha registrato il più grande calo di un giorno da giugno 2020. Il crollo del Nasdaq è stato il più grande da settembre 2020.

Risultati bassi անհ Le preoccupazioni per l’inasprimento della politica monetaria aggressiva da parte della Federal Reserve hanno colpito le megalopoli և la crescita dei titoli questo mese.

La Fed si incontrerà la prossima settimana, dove i trader scommettono su un aumento dei tassi di interesse di 50 punti per combattere l’aumento dell’inflazione.

Durante il fine settimana և prima della riunione della Fed della prossima settimana, “le persone stanno pulendo i ponti. “La guida deludente di molte altre società di Amazon di Apple ha posto le basi per la debolezza di ieri; ha accelerato quando abbiamo concluso la giornata”. ha affermato Peter Tuz, presidente di Chase Investment Advisor a Charlottesville, in Virginia.

Il Nasdaq (.IXIC) ha perso circa il 13% ad aprile, il peggior dato mensile dalla crisi finanziaria globale del 2008.

L’S&P 500 è sceso del 13% finora nel 2022, il livello più alto in quattro mesi dal 1939.

In aggiunta ai timori su Wall Street, i dati hanno mostrato che l’indice di inflazione preferito dalla Fed, l’indice dei prezzi al consumo, è aumentato dello 0,9% a marzo, dopo essere aumentato dello 0,5% a febbraio. leggi di più

I trader lavorano al piano della Borsa di New York (NYSE) a New York, USA, il 4 aprile 2022. REUTERS / Brendan McDermid / File foto:

I segnali di inasprimento della politica monetaria, la guerra in Ucraina e i blocchi del COVID in Cina hanno alimentato i timori di un rallentamento economico. I dati di giovedì hanno mostrato che l’economia statunitense si è ridotta inaspettatamente nel primo trimestre. leggi di più

L’S&P 500 è sceso del 3,63% per chiudere la sessione a 4131,93 punti.

Il Nasdaq è sceso del 4,17% a 12.334,64 punti e il Dow Jones Industrial Average è sceso del 2,77% a 32.977,21 punti.

In settimana l’S&P 500 ha perso il 3,3%, il Nasdaq il 3,9% e il Dow il 2,5%.

Le operazioni più trafficate sull’S&P 500

L’S&P 500 è aumentato o perso del 2% o più in un giorno, circa 33 volte finora nel 2022, rispetto agli interi 24 giorni del 2021.

Exxon Mobil Corp (XOM.N) è scesa del 2,24% dopo aver perso $ 3,4 miliardi a causa dell’abbandono della Russia. Chevron Corp. (CVX.N) è scesa del 3,16% dopo aver perso l’utile del primo trimestre. leggi di più

La stagione degli utili del primo trimestre è stata generalmente migliore del previsto. Quasi la metà delle società S&P 500 riportate giovedì, l’81% ha superato le aspettative di Wall Street. Normalmente, solo il 66% supera le stime, secondo Refinitiv.

I problemi in calo erano da 3,91 a 1 volte superiori a quelli del NYSE; Al Nasdaq, il rapporto di 2,85 a 1 ha contribuito al calo.

L’S&P 500 ha registrato 2 nuovi massimi in 52 settimane di ≤ 47 nuovi minimi; Il Nasdaq Composite ha registrato 13 nuovi massimi e 385 nuovi minimi.

Le azioni statunitensi hanno totalizzato 12,4 miliardi di azioni, rispetto a una media di 11,8 miliardi degli ultimi 20 giorni di negoziazione.

(Questa storia corregge il paragrafo 10 per mostrare il declino dell’S&P 500 YTD, che è paragonabile al 1939, non al 1932.)

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Rapporto del sindaco di Bansar Kamdari և Dick Jain a Bengaluru և Noel Randich ad Auckland, California; Montaggio di Arun Coyuri, Aditya Soni և David Gregorio

I nostri standard. Principi di Thomson Reuters Trust.

Leave a Comment

Your email address will not be published.