Valutazioni dei giocatori. Atletico Madrid 1 – 0 Real Madrid; Liga 2022

Dopo la follia della scorsa settimana, la formazione titolare esausta e vincente del Real si è presa una meritata pausa, consentendo a Carlo Ancelotti di effettuare alcune necessarie rotazioni in squadra. Tuttavia, è diventato presto chiaro che i giocatori dell’Atletico erano molto più concentrati sul raggiungimento dell’obiettivo di giocare in Champions League. Nel complesso, penso che la squadra abbia una valutazione media di 6, quindi non sorprende che la maggior parte delle valutazioni oscilli intorno a questo punto. In generale, una prestazione molto “meh” da parte della squadra, necessaria per rilassarsi e sgranchirsi le gambe.

Andrey Lunin – 6: Dato che è un portiere che gioca poco, il meglio che possiamo dire di Lunin stasera è che non ha commesso grandi errori, che non ha avuto grandi momenti o contributi. L'”Atletico” ha creato delle grandi occasioni, ma Lunin ha dovuto fare solo una grande parata, poiché gli altri hanno deviato. Inoltre non è stato molto utile nella distribuzione della palla.

Lucas Vazquez – 5.5. Questo non è il giorno migliore per Lucas. Non gli mancava la chimica con Camavinga և Asensio, quindi si può dire che non avesse un buon compagno di destra che lo aiutasse a creare occasioni. La dice lunga sulla linea difensiva che Lucas avrebbe potuto essere il più degno di giocare da dietro. Stava lottando per contenere la minaccia di Carasco da sinistra.

Eder Militao – 5: Purtroppo il nostro amato Eder continua la sua pessima forma a fine stagione. L’Atletico ha avuto alcuni colpi di scena turbolenti sulla stampa, ma soprattutto, continua a sembrare come se fosse tornato nella sua versione 2020. Spesso lascia le posizioni e, quando lo fa, raramente vince quei combattimenti. Questo comportamento lascia enormi lacune nella linea di fondo che Kazemiro deve recuperare.

Gesù Vallejo – 6.5. Può sembrare strano dare a Vallejo un punteggio più alto di Militano o Lucas, visto che ha commesso un fallo di rigore. Tuttavia, a parte il calcio di rigore, ho pensato che fosse una partita positiva di Vallejo. Anche se sembrava sempre un po’ irrequieto, ha avuto delle buone rimozioni և interventi recenti. Sulla palla, come il resto della difesa, non ha dato molto contributo, è stato preso anche a turno.

Nacho – 6: Aveva ben poco a che fare con la palla. Quasi nessun passaggio progressivo, qualche giro che ha portato agli attacchi dell’Atletico. In difesa non ha avuto così tante difficoltà con Correa, tanto che sostituire Milito nella posizione di difensore centrale nella ripresa ha di fatto reso più caotica la linea difensiva.

Kazemiro – 5: Non posso biasimarlo per le vacanze che si è ancora guadagnato! Era ufficialmente un pasticcio perché doveva nascondere la follia di Militao; non era così acuto come al solito quando vinceva le battaglie. Una fonte di svolte per l’atleta.

Tony Croce – 6.5. Ovviamente non nella sua forma migliore, ma credo che abbia fatto quello che poteva in una squadra che lo ha aiutato a tenere palla molto, molto poco. Mentre tutti lottavano per non perdere la palla con un cavallo terribile, per dare passaggi progressivi adeguati, spesso era l’unica fonte coerente di passaggi in avanti, la via d’uscita più sicura per la palla.

Camavinga-5: Avrebbe dovuto essere l’antidoto in una partita in cui l’Atletico ha messo molta pressione, ma non ha giocato al livello necessario per superarlo. Kamavinga ha ancora molti errori di concentrazione, il che significa che non è ancora il trasferimento più coerente. Ha avuto qualche giro sotto pressione, cosa semplicemente inaccettabile per un centrocampista del suo profilo. Nessun pallone significativo può passare alla stampa dell’Atletico.

Marco Asensio – 6: Classico gioco Asensio. ha qualche risultato finale, ma ha ben poco a che fare con ciò che la squadra sa. Un’altra fonte di grosso giro d’affari, uno dei quali ha portato a una multa. Tuttavia, hanno dato un buon contributo.

Rodrigo – 7: Con l’Atletico che bloccava il Real Madrid dalle retrovie, la palla raggiungeva raramente Rodrigo. Tuttavia, è riuscito a creare un pericolo quando ha ricevuto la palla. Il suo contributo ha portato a diverse occasioni alla fine del primo tempo che ha avuto un impatto minore nel secondo tempo.

Luka Jovic – 4: Cosa posso dire? Almeno gli altri giocatori, gli errori, tutti sembravano provarci. Jovic non l’ha fatto. Non ci aspettiamo che sia Benzema, ma potrebbe almeno provare ad andare più a fondo per aiutare contro la dura pressione dell’Atletico. E la sua mancanza di input sarebbe stata piacevole se avesse avuto il risultato finale, ma ha perso la più grande occasione della partita del Real.

Sostituzioni.

Vinicio – 7.5. Non era per niente acuto, ma Vinicius è il ragazzo che può far succedere qualsiasi cosa in campo, qualunque cosa accada. L’aria fresca in un attacco vecchio stile è la chiave per creare momenti nel secondo tempo.

Fede Valverde – 8.5. Il miglior voto della serata va alla Federazione, che non ha ricevuto la nota che la squadra è in ferie. Concentrato e dinamico, è stato l’unico giocatore che è riuscito a succedere durante l’attacco vecchio stile, spostandosi in campo per raggiungere i suoi compagni di squadra. Dimentichiamo che ha un grande tiro dentro, quindi speriamo che colpisca più spesso in futuro.

Modric – 6.5. Un’esibizione dignitosa, una fonte di stabilità da dominare per una squadra che spesso perde palla con mani stupide. Tuttavia, era chiaro che stasera aveva il piede sul freno.

Mendi – 6: L’Atletico non rappresentava una grande minaccia per lui, quindi non aveva molto lavoro da fare nella sua apparizione volontaria.

Leave a Comment

Your email address will not be published.