Un uomo accusato di aver combattuto sul palco con il comico Dave Chapelle è accusato di aggressione

LOS ANGELES (Reuters) – Un uomo accusato di aver messo in scena il comico Dave Chapel durante un’esibizione all’Hollywood Bowl di Los Angeles mercoledì 4 maggio, è stato accusato di aggressione con un’arma mortale.

L’attacco della 48enne Chapel è avvenuto martedì sera nell’ambito del festival di scherzi Netflix di 11 giorni del cantante vincitore dell’Emmy Award, che ha visto la partecipazione di molti dei nomi di spicco della cabaret.

Un portavoce del dipartimento di polizia di Los Angeles ha detto che il sospetto aveva un duplicato di una pistola con la lama di un coltello quando ha attaccato Chapel.

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Poco dopo l’attacco, il comico Chris Rock si è unito a Chapelle, che ha preso il microfono e lo ha deriso. “Era Will Smith.” – riferimento al suo stesso tentativo di essere schiaffeggiato da una star di Hollywood durante la diretta di “Oscar” il 27 marzo.

Chapelle è apparso illeso dall’attacco di martedì e ha continuato lo spettacolo, scherzando sull’incidente, su cosa è successo al sospetto, che è stato visto inseguito dalle guardie di sicurezza sul palco.

Chapel si è detto fortunato che il suo aggressore fosse “goffo”, aggiungendo che “è tornato dove è stato picchiato”, secondo un video della disputa, che è stato pubblicato sul sito di notizie di celebrità TMZ.com.

Quindi, le foto del sospetto seduto nell’ambulanza hanno mostrato che il suo viso era visibilmente contuso e la sua mano destra era apparentemente spostata o rotta.

La polizia in seguito lo ha identificato come il 23enne Isaiah Lee, che è stato incarcerato con una cauzione di $ 30.000 dopo essere stato accusato.

Secondo i registri della prigione online, per Lee non era prevista un’udienza in tribunale immediata.

Le autorità si sono opposte alla protesta con tutte le forze di polizia disponibili, i servizi speciali e l’esercito “, secondo il Los Angeles Times. alla guardia di sicurezza. in scena.

L’anno scorso, la Chapel ha ricevuto una raffica di commenti sulla commedia speciale di Netflix, The Closer, che alcuni membri della comunità LGBTQ hanno descritto come transgender. I fautori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione. leggi di più

Lo stesso comico ha accennato alla discussione subito dopo il palco, quando martedì si è confrontato beffardo. “Era un uomo trans”, facendo ridere la folla.

L’attentatore ha colpito poco dopo mezzogiorno di fronte a un affollato spettacolo di Dave Chapel’s Friends che ospitava un produttore che lavorava alla cabina del DJ dello spettacolo.

Il video dell’incidente mostra il sospetto che sale sul palco, apparentemente davanti al pubblico, inserendo la parte superiore del corpo nella Cappella, colpendo il comico alla spalla e al petto.

Entrambi caddero a terra prima di alzarsi, il sospetto saltò e all’inizio Chapel lo inseguì per un breve periodo. Ha evitato un gruppo di persone per alcuni secondi prima che si scontrassero con lui sul palco.

L’incidente ha immediatamente suscitato paragoni con lo scontro notturno di Smith’s Rock ‘n’ Oscar, un incidente senza precedenti durante un evento televisivo globale che ha sollevato il timore che altri artisti potessero essere attaccati da duplicati. leggi di più

“Per quanto sfortunato e inquietante sia stato l’incidente, la Chapel ha continuato lo spettacolo”, ha detto la portavoce Carla Sims in una dichiarazione mercoledì attribuendo Rocky al compagno d’armi Jamie Foxx, che ha aiutato a “calmare la folla”.

Dopo l’attacco, ha detto che Chapelle ha presentato l’ultimo atto dello spettacolo, il duo di musica hip-hop Black Star. Altri comici in cartellone includono Earthquake, Leslie Jones, Jeff Ross, Sebastian, John Stewart e Michelle Woolf.

La Chapel “ha collaborato pienamente con le indagini attive della polizia su questo incidente”, ha detto Sims.

Un portavoce dell’Hollywood Bowl, uno dei luoghi di intrattenimento più famosi di Los Angeles, ha detto a Reuters che l’incidente era sotto inchiesta e ha rifiutato di commentare ulteriormente.

Iscriviti ora per un accesso illimitato GRATUITO a Reuters.com

Steve Gorman e i reportage di Dan Whitcomb a Los Angeles; Rapporti aggiuntivi di Brendan O’Brien a Chicago e Akriti Sharma իվ Shivam Patel a Bengaluru; A cura di Will Dunham, Howard Goller և Richard Poole

I nostri standard. Principi di Thomson Reuters Trust.

Leave a Comment

Your email address will not be published.