UFC Vegas 53. Font vs. Vera – vincitori և vinti

Aspettati che Marlon Vera salga nella classifica ufficiale di boxe della prigione UFC quando la promozione conta per gli aggiornamenti nei giorni successivi al sabato. UFC Vegas 53: carta di combattimento.

Vera è stata l’ottava combattente classificata nella sua gara principale contro Rob Font, quinta classificata. Durante la partita di 25 minuti, Vera ha segnato tre atterramenti, infliggendo danni ultraterreni alla faccia dell’avversario. Per quanto riguarda Vera, ha lasciato l’ottagono con quasi lo stesso numero di cavalli in cui è entrato, sebbene Font lo abbia superato di più di 110 colpi.

Con la vittoria, Vera è la serie vincente di tre incontri և 9-2 nei suoi ultimi 11 combattimenti.

Allo stesso tempo, l’ex campione dei pesi massimi UFC Andrei Arlovsky ha vinto una vittoria decisiva nel main event di UFC Vegas 53. Il combattente veterano ora guida una serie di quattro vittorie consecutive, la sua serie più lunga di vittorie all’UFC, 4-0 dal 2014 al 2015.

Leggi i vincitori e i vinti di UFC Vegas 53.

Vincitori.

Marlon Vera. Marlon Vera ha continuato la sua scalata sabato sera con una vittoria decisiva su Rob Font. Il carattere ha superato Vera in ogni round, ma nei 25 minuti di scrittura è stata Vera a fare la maggior parte del danno.

Durante il combattimento, Vera sembrava sicura di sé, al limite della fiducia in se stessa. Indipendentemente dal fatto che Font fosse più offensivo di lui, Vera ha segnato grandi gol con tre atterramenti con danni terribili.

Vera ha mostrato una bombola del gas profonda, rigidità mentale, la capacità di mescolare i suoi bersagli և attacchi durante il combattimento.

Dopo la sua vittoria, il giocatore di 29 anni ha dichiarato di voler affrontare uno dei combattenti 2°, 5° classificato. Questi uomini sono TJ Dilashow, Jose Aldon e Corey Sandhagen.

Andrej Arlovskij. La vittoria di Andrei Arlovsky su Jake Collier eguaglia la 23a vittoria di Jim Miller – Donald Serone nella storia dell’UFC.

Joanderson Brito: Sono rimasto colpito dall’aggressività di Joan Anderson Brito al suo debutto in UFC, ma ho notato che il suo QI di combattimento և il cuore gli ha mancato durante la sua sconfitta a gennaio contro Bill Algiers. Non sappiamo se Britton abbia corretto quelle carenze quando è uscito e ha cacciato via Andre Fili in un minuto con una performance pazzesca e impressionante nel suo secondo incontro UFC.

Concedi Dawson: Grant Dawson ha esteso la sua serie di imbattibilità a 10 incontri contro Jared Gordon, sconfiggendo Jared Gordon all’UFC Vegas 53. Dawson non ha perso dopo aver firmato un contratto con l’UFC;

Darren Elkins contro Tristano Conelli: Darren Elkins ha combattuto il suo contratto UFC sabato, portando la sua 17a vittoria UFC in un tipico incontro di Darren Elkins, una folla che si accontentava di molta violenza. Il 38enne è tornato da Cub Swanson poco dopo aver perso contro TKO a dicembre.

Krzysztof Yotko: Krzysztof Yotko ha battuto il record degli ultimi tre anni per 5-1, lo ha fatto in modo relativamente facile, battendo Gerald Merscheert con decisione unanime. Durante il combattimento, Yotko era più veloce e più forte di Mershaert. Il colpo a Tsotko continuerà ad essere la sua assenza. Ha solo un’interruzione nell’UFC, avvenuta nel 2016 contro Tamdan McCrory.

Aleksandr Romanov. Sabato sera, Alexander Romanov è andato 16-0 և 5-0 in totale nell’UFC, և ha reso le cose facili. Romanov, noto per il suo wrestling, ha dimostrato queste abilità nei primi momenti della competizione, quando ha lanciato facilmente Chase Sherman. Da lì, Romanov ha dimostrato le sue abilità nell’alpinismo e poi ha spostato il suo avversario in una gabbia, dove i colpi a terra hanno creato l’offerta, che ha avuto luogo a 2:11 nel primo round.

Dopo la vittoria, il giocatore 31enne si è detto pronto per i primi 15 tornei in classifica. È difficile non essere d’accordo con Romanov.

Insegui Sherman. Bene, almeno Chase Sherman ha ottenuto un accordo decente da Alexander Romanov per vincere o sconfiggere la lotta.

Francisco Figueredo: Wow, parla di consapevolezza situazionale. Daniel Laserda è diventato un po’ negligente sul tappeto durante il combattimento, և Francisco Figueredo ha usato quell’omissione per bloccare il ginocchio, chiudendo il combattimento 78 secondi dopo la competizione con i pesi volanti. Roba impressionante da Figueredo, che è passato 2-1 all’UFC.

Gabriele Verde: Gabriel Green ha ottenuto un buon risultato nel secondo round della sua lotta contro Johann Leinse nella sua divisione dei pesi medi. Per Green, la lotta è stata la prima dalla vittoria nel febbraio 2021. Il verde ha mostrato qualche miglioramento dopo quella competizione. Tuttavia, rimane un lavoro in corso, che ha ammesso in un’intervista con Michael Bisping dopo il combattimento. Questo tipo di autocoscienza è un vantaggio per qualsiasi combattente.

Nathan L. contro Mike Briden: È stata una lotta divertente con due combattenti, che hanno mostrato i loro punti di forza e di debolezza. Nathan ha mostrato una buona lotta nella prima e nella seconda linea, ma all’inizio del terzo round, il suo cuore sembrava venir meno. Mike Briden ha mostrato grande cuore nel terzo round, facendo di tutto per raggiungere il traguardo necessario.

Questa passeggiata dovrebbe servire come una buona esperienza di apprendimento per entrambi gli uomini.

Shanna Young: Shanna Young non ha giocato bene al primo turno contro Gina Mazani, ma il secondo turno si è distinto.

Young ha ribaltato la lotta a metà della seconda linea. Mazani ha provato a buttare il match fuori dal tappeto, ma Mazani non ha accettato il tentativo di espulsione ed è salito in posizione alta. Da lì, ha usato le sue abilità di wrestling per mantenere Mazani sul tappeto e riprendere il controllo. Quando ha livellato Mazani, Young ha colpito la testa, ponendo fine al combattimento.

Young ha avuto una grande rimonta և ha mostrato un impressionante istinto finale, vincendo la sua prima vittoria in UFC.

Jason Herzog. Invece di gridare semplicemente “Lascia la recinzione” o schiaffeggiarsi la mano, l’arbitro Jason Herzog ha interrotto l’azione nella lotta di Tristan Connelly contro Darren Elkins per riprendere l’azione dopo che la cattura di Connelly ha impedito la rimozione. È stata una grande mossa che più arbitri dovrebbero seguire.

Perdenti.

Carattere di Rob: Rob Font ha combattuto bene contro Marlon Vera, ma la sua voce ha fatto ben poco per trattenere l’avversario o ribaltare i giudici. Le cose sono peggiorate ancora per Font, ovvero che anche se avesse battuto Vera, la sua vittoria sarebbe stata offuscata poiché pesava a 2 2,5 m per la competizione.

Dopo la sconfitta, Font ora ha perso i primi due incontri della sua carriera. Aspettati che esca dalla top 5 nella classe di peso ufficiale UFC con questa battuta d’arresto. Il 34enne ha alcune domande a cui rispondere prima del suo prossimo incontro, che speriamo sia molto lontano poiché ha bisogno di un recupero significativo dopo la sconfitta di sabato sera.

Gerald Merchaert. Gerald Merschart ha visto terminare la sua serie di tre vittorie consecutive sabato quando Krzysztof Yotko lo ha superato. Il giocatore di 34 anni era più lento del suo avversario, non riusciva ad adattarsi all’approccio di Tsotko durante il combattimento. Forse è giunto il momento che Meerschaert aggiunga alcune rughe al suo gioco man mano che invecchia.

Gina Mazani. Gina Mazani ha avuto un solido primo round contro Shanna Young, ma quando il suo tentativo di estrometterla è fallito nel secondo round, tutto è andato in pezzi per lei.

Una volta che Yang ha ripreso Mazani, Mazani sembrò prendere la posizione, ակցի i colpi dell’avversario caddero su di lui. Mazani sembrava quasi perdere la voglia di combattere quando Young ha preso il comando.

La sconfitta ha messo Mazani in due incontri. UFC Vegas 53 ha celebrato il suo primo incontro da maggio 2021. Mazani non ha vinto dopo aver sconfitto Rachel Ostovich nel novembre 2020. Attualmente è 2-6 nell’UFC.

Dean ThomasMentre i fan aspettavano l’inizio della carta UFC Vegas 53, Dean Thomas ha detto dal tavolo degli analisti che Rob Font dovrebbe probabilmente prendersi una pausa per giocare a 138,5 libbre, che sarà nella classe di peso di 138,5 libbre per il combattimento dell’evento principale. Michael Chiesa, che lavorava anche alla sua scrivania, sembrava essere d’accordo con lui.

Il carattere non deve essere messo in pausa. La perdita di peso sarà seguita da affaticamento e stanchezza costante. Font, il combattente numero 5 nella classifica ufficiale dei ponticelli UFC, gareggia a 135 libbre da luglio 2014. un contratto da eseguire a quel peso.

Il compito più importante di un combattente professionista è aumentare di peso prima di un combattimento. Quindi no, Font non dovrebbe prendersi una pausa per dimagrire, soprattutto considerando l’importanza di questa lotta contro il posizionamento delle carte. L’unica persona da lodare qui è Marlon Vera, che ha accettato di combattere dopo il duro colpo di Font.

Leave a Comment

Your email address will not be published.