Tripletta post partita. Wild 5, Blues 1:

1. Non strano, ma strano

Una delle chiavi del gioco del Minnesota era sfruttare il cortile di casa dei Blues, il che è davvero fonte di confusione.

L’ex difensore Wild Marco Scandella non ha giocato in nessuna delle prime due partite a causa di un infortunio alla parte inferiore del corpo. I Blues hanno poi perso Nick Leddy a causa di un infortunio alla parte superiore del corpo in gara 1 e Robert Bortuzo in gara 2 quando ha chiuso il colpo di testa.

Infortuni e incertezza hanno costretto i Blues a chiamare in emergenza Steven Santini giovedì. Il giovane giocatore azzurro ha giocato in dozzine di partite della NHL, ma in questa stagione non ha giocato affatto per un grande club.

Video: MIN @ STL, Gm3. Caprizov fa una banca una tantum per Huso

Skandella è riuscito a tirarlo fuori, ma ovviamente non con tutte le sue forze էր էր era sul ghiaccio Jordan GreenwayIl gol di appena 39 secondi dopo la celebrazione.

Che si trattasse di infortuni, di un cambio di personale o del desiderio che St. Louis si esercitasse davvero con Wild, il Minnesota è stato in grado di sfruttare la corsa di persone strane più e più volte.

“Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. Non stavamo cercando di andare da est a ovest. Siamo appena stati colpiti in zona neutra, siamo scivolati. Questo è il gioco”. ha detto l’allenatore di Wilde Dean Evason. “Tutti dicono che la nostra squadra è una squadra fisica. Bene, possiamo pattinare, è quello che volevamo fare. Volevamo accelerare il ritmo. Volevamo scivolare. E abbiamo dei frammenti su cui poter scorrere. “Ci stiamo precipitando da persone sconosciute.”

Il gol di Greenway è terminato 2-1. Kirill Caprizov Meno di due minuti dopo, ha segnato il punteggio di 2-0 quando ha sussurrato un’occasione per deviare, ma con la rete ha colpito lo skate di Huso.

Video: MIN @ STL, Gm3. Lucarello sceglie pazientemente l’angolo in alto

Mats Gucarello A 7:44 nel secondo turno, Wilde ha preso un vantaggio di 3-0 quando ha vinto il pareggio per 2-1, tenendolo per sé spingendo uno di Huso.

“Penso che sia stato un gioco intelligente. Uscire, avere un terzo figlio, fare fatica a tornare, tornare. “Penso che l’intera squadra oggi, l’inseguimento, la ricerca siano stati fenomenali”, ha detto Zucarello. “A volte quando lo fai, hai la possibilità di giocare una partita 2 contro 1, և ce l’abbiamo oggi”.

“Il Minnesota non ha raggiunto la zona stabile fino a”. Joel Erickson EckNei minuti registrati nel terzo periodo il punteggio diventa 4-0, cedendo al movimento operaio, sia lui che lui. Marco Folignon frustrare: rubare la scatola a Braden Shenn, che stava correndo di nuovo sulla pista.

Quei gol hanno dato a Wild un sacco di soldi quando Ryan O’Reilly ha incassato il power play per far uscire gli azzurri dall’area un po’ più tardi.

Jonas Brody avrebbe rotto la toccante tradizione di St. Louis mentre la folla cantava Country Road 7/2 di John Denver per suonare regolarmente, chiudendo il cancello da una lunga distanza da un cancello vuoto, mandando tranquillamente i fan del blues nel Missouri durante la notte.

2. Altro sul Big Rig

Il primo obiettivo di Greenway è arrivato poche ore dopo che gli è stato effettivamente chiesto di iniziare bene la strada durante il suo pattinaggio mattutino dopo la sua riunione sui media.

“È sempre difficile entrare in un altro team building nei playoff con i tifosi, tutto così. Dobbiamo trovare un modo per noi stessi di non permettere loro di prendere slancio, di provare, di non farli essere felici. “Greenaway ha detto all’inizio della giornata. Per noi, solo costruendo quello che abbiamo fatto nella partita precedente, concentrandoci solo sulle piccole cose che ci hanno reso vincenti, cercando di evitare tutte le pressioni esterne, le cose di cui non dovremmo preoccuparci. deviazione, credo.

“A volte penso che ragazzi diversi la prendano in modo molto diverso. A volte si migliora nelle situazioni in cui i tifosi dell’altra squadra te lo danno o altro. E a volte è bello sapere che non hanno nulla di cui rallegrarsi. “Questo è sicuramente qualcosa nella tua testa.”

Video: MIN @ STL, Gm3. Greenway apre la partita con un punteggio di 39

Forse Rig ha una carriera post-partita nella divinazione. Perché ha messo a tacere la folla solo 39 secondi dopo la partita, infrangendo il timer di una volta nello show di Joel Eriksson Ek.

E se hai già sentito questa connessione, è perché l’hai fatto in Gara 2 … esattamente l’opposto quando Greenway ha alimentato un flusso di cinture incrociate che Erickson Eck ha colpito con un timer per il vantaggio iniziale di Huso. :

Questa volta, Erickson Eck ha fatto il passaggio perfetto per Greenway sul vassoio, l’esatto inizio che il Big Rig stava aspettando.

“È una cosa grandiosa uscire e non lasciarli entrare tra la folla, essere nella loro stessa arena”, ha detto Greenway. “Non credo di essere uscito in campo con l’intenzione di segnare velocemente come abbiamo fatto noi. Ma volevamo decisamente uscire e attaccarli il più possibile. E l’abbiamo fatto”.

La linea greef continua a rendere la vita miserabile ai blues in questa serie. Nell’ultimo cambio a St. Paul, Wilde ha cercato di tenere il più possibile il gruppo sul ghiaccio contro la linea di Robert Thomas.

Video. Eriksson Ek, Greenway Gara 3 dopo la partita a STL

Ma i Blues avevano un vantaggio competitivo nella partita di St. Louis, scegliendo la linea di O’Reilly in concomitanza con la linea greef.

Meno di un minuto dopo la partita, Greenway era convinto che i Blues avrebbero pagato per quella decisione. Erickson Eck farà lo stesso all’inizio del terzo.

“Li ho incontrati ai playoff l’anno scorso, ricordate quanto erano bravi. “Sono duri, sono pesanti, giocano in difesa. Tutti tornano per aiutare la zona D”, ha detto il portiere Wilde. Marc-André Flair. “Hanno colpito il colpo in profondità, girano, lo tengono lì, creano un po’ di caos intorno alla rete. E sono stati bravi, hanno segnato grandi gol per noi”.

3. Invertire la tendenza in Enterprise

La pista di casa di St. Louis non è stata amichevole per Wild nelle ultime stagioni, soprattutto dopo che Craig Beroube è subentrato durante la metà della stagione 2018-19.

Entrando in gioco venerdì sera, i Blues avevano vinto tutte e sette le partite del club giocate all’Enterprise Center quando Beruben ha preso il sopravvento, battendo Wild 35-15 in quelle partite.

Evason ha insistito sul fatto che non aveva in mente prima o dopo la partita.

“Non ricordiamo cosa è successo”, ha detto Evason. “Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. Dobbiamo costruire per la prossima partita. Non ricordo nient’altro”.

Video: MIN @ STL, Gm3. Erickson Eck conquista il 3° posto in 22 secondi

Quella storia non era certo di buon auspicio per il Wild Show-Me State in arrivo quando la serie pareggia 1-1, con i Blues che prendono il controllo del ghiaccio di casa nella serie con la loro prima vittoria all’Xcel Energy Center.

L’inizio caldo del Minnesota և La vittoria in Gara 3 ha portato l’iceberg a casa di Wild, ma la partita 4 di domenica qui all’Enterprise Center ora gli consente di diventare avido նել trasformando la partita di martedì in una potenziale partita di St. Paul. gioco di compressione in serie … se Wild può duplicare i suoi sforzi, ad es.

Non sarà facile, soprattutto considerando che 1) il St. Louis sarà affascinante, և 2) I Blues restano un’ottima squadra, ma soprattutto nel loro stesso edificio.

“E’ una squadra infernale, hanno giocato bene per alcuni anni. “Sarà una squadra difficile da affrontare”, ha detto Lucarello. “È bello vincere qui, per prendere un po’ di fiducia. Ma allo stesso tempo, questo gioco è finito, և passiamo al prossimo, գիտ sappiamo che faranno fatica a uscirne. ”

Colpi sciolti
  • I cinque gol del Minnesota eguagliano il secondo posto nelle partite di playoff su strada nella storia di Wild
  • Il bagliore è stato clamoroso, terminando con 29 salvate
  • La vittoria di Fleury è stata la sua 92esima nella post-stagione, eguagliandolo con Grant Fury per la terza volta di tutti i tempi.
  • Eriksson Ek և Caprizov ha segnato più punti in partite tra loro, diventando il secondo o il terzo giocatore nella storia dei playoff di franchigia a farlo, unendosi a Marian Gaborik.
  • Marcus Foligno ha realizzato due assist nella sua prima apparizione nei playoff
  • Il gol di O’Reilly è stato il secondo nella post-stagione
  • L’unico assist in rete è stato realizzato da Colton Paraiko
  • Will Husso ha bloccato 28 dei 32 tiri durante la sconfitta
Le tre stelle di Dan

1. Jordan Greenway

2. Marc-André Fleury

3. Joel Erickson Eck

Caratteristiche:

Video. Il leader della serie Wild guadagna con la vittoria del 3° gioco

Leave a Comment

Your email address will not be published.