Shopify acquisisce una nuova logistica di consegna di consegna per $ 2,1 miliardi – TechCrunch

Shopify ha annunciato oggi che acquisirà Deliverr, una startup di e-commerce con sede a San Francisco, in California, con 2,1 miliardi di dollari in contanti. L’accordo, riportato da Bloomberg ad aprile, è la più grande acquisizione nella storia di Shopify. Il CEO di Shopify Toby Lutke afferma che consentirà all’azienda di creare una piattaforma logistica “dal basso” per milioni di persone: mercanti.

“Il nostro obiettivo non è solo quello di livellare il campo di gioco per le aziende indipendenti, ma di trasformarlo a loro favore, trasformando le loro dimensioni e agilità in una superpotenza”, ha detto Lutken in un post sul blog, descrivendo in dettaglio il risultato. “Insieme a Deliverr, SFN consentirà a milioni di aziende in crescita di accedere a una piattaforma logistica semplice e potente che consentirà loro di rendere felici i propri clienti ancora e ancora”.

In particolare, Shopify afferma che Deliverr si integrerà con Shopify Execution Network (SFN), un servizio di esecuzione di Shopify che i commercianti possono utilizzare per mantenere l’inventario, effettuare ordini e rafforzare la gestione dell’inventario SFN. La tecnologia di Deliverr eseguirà anche Shop Promise, un nuovo servizio che fornirà ai clienti due consegne il giorno successivo, oltre a opzioni di stoccaggio, spedizione, inventario e restituzione estese.

“La nostra gestione dell’inventario, inventario և tecnologia della catena della domanda և esperienza è perfettamente integrata con la roadmap di Shopify, consentendoci di costruire insieme la piattaforma logistica definitiva”, ha affermato Harris Abbott, co-fondatore e CEO di Deliverr. “Shopify sta costruendo il futuro delle soluzioni di vendita in prima persona. Il nostro team ha l’esperienza per aiutare le aziende di tutte le dimensioni a semplificare le loro operazioni”. Non vediamo l’ora di unirci a Shopify nella loro missione di rendere lo shopping migliore per tutti, democratizzando la consegna e le prestazioni per gli imprenditori indipendenti. “

Modo di acquisizione

Deliverr ha co-fondato l’ex partner di Symphony Commerce Abbott Կր Michael Ccarris nel 2017 և con una partecipazione di 490,9 milioni di dollari in Shopify. L’ultimo round di finanziamento, la Serie F da 240 milioni di dollari guidata da Tiger Global, è stato valutato dalla società in 2 miliardi di dollari.

Utilizzo dell’analisi predittiva ական machine learning Del Deliverr, che affitta lo spazio di magazzino և utilizza i dipartimenti di esecuzione del magazzino per selezionare և pacchetti di ordini e-commerce; Si aspetta la domanda di beni in base alla geografia և altre variabili. La piattaforma utilizza quindi l’analisi per “preposizionare” gli articoli vicino alle aree di domanda, per immagazzinare le merci nella sua rete di magazzini, per smistare le merci e per determinare il modo migliore per consegnarle ai clienti.

In base all’accordo di acquisizione, Shopify ha affermato che avrebbe pagato circa l’80% del prezzo di acquisto in contanti (~ $ 1,68 miliardi) e il 20% (~ $ 420 milioni) in azioni di classe A di Shopify. Come con molti giganti della tecnologia, Shopify ha azioni di Classe A con un voto per azione, ify azioni di Classe B con più voti per azione, con il controllo degli azionisti di Classe B.

Data la solidità finanziaria di Deliverr, questo è il lato leggero di M&A? Il guru delle transazioni residente in TechCrunch Alex Wilhelm non la pensa così. Mi ha fatto notare che il ciclo di valutazione dei mercati emergenti era vicino al massimo storico lo scorso novembre, il che significa che Deliverr è salito o intorno al picco pur essendo in grado di mantenere quel prezzo a metà del 2022. Naturalmente, l’accordo può spremere i primi investitori. se l’ultima fase della società prevedesse disposizioni che garantissero agli investitori finali un rendimento minimo stabilito, ma questo è ancora da vedere.

Una strategia logistica più ampia

L’acquisizione di Deliverr da parte di Shopify segue l’acquisizione da 450 milioni di dollari di 6 River Systems, che ha sviluppato software basati su cloud: robot portatili progettati specificamente per la consegna. SFN, 6 River Systems և Deliverr costruirà una divisione logistica più ampia presso Shopify sotto la guida del nuovo CEO Aaron Brown, che guida SFN dal 2020.

La consegna rapida sta diventando sempre più desiderabile per i commercianti poiché l’epidemia colpisce quasi ogni aspetto della catena di approvvigionamento poiché un numero maggiore di rivenditori migra online con restrizioni epidemiche. I fornitori vedono l’automazione come un mezzo per raggiungere un fine. Secondo un’indagine di Symphony RetailAI, un sinistro su tre ha servizi integrati, come quelli offerti da Deliverr nei processi di gestione della catena di approvvigionamento, e uno su quattro lavora per raggiungere tale obiettivo.

Un sondaggio PwC del 2021 ha rilevato che il 41% degli acquirenti è disposto a pagare un sovrapprezzo per la spedizione in giornata. In caso contrario, solo il 20% dei consumatori sarebbe disposto a perdonare i rivenditori per le interruzioni della fornitura legate ai problemi della catena di approvvigionamento nel 2021, sottolineando la pressione sui rivenditori a fornire.

Statista prevede che il mercato della gestione della supply chain potrebbe raggiungere i 30,91 miliardi di dollari entro il 2026, rispetto ai 19,58 miliardi di dollari del 2022. Secondo Crunchbase, l’anno scorso le società di venture capital hanno investito più di 11 miliardi di dollari in quest’area.

Nel suo trimestre più recente, Shopify ha pubblicato le stime degli analisti di 1,2 miliardi di dollari, meno degli 1,25 miliardi di dollari previsti. È chiaro che l’azienda vede nella logistica il prossimo grande motore di profitto, per non parlare del fattore chiave nella lotta contro Amazon, che ha recentemente lanciato un programma chiamato Buy Prime, che consente ai membri di Amazon Prime di fare acquisti nei negozi al dettaglio. in. Spedizione gratuita և Vantaggi per la restituzione

“I rivenditori sono stati coinvolti nella corsa alle consegne inbound per anni, ma è diventata davvero più forte dopo l’inizio dell’epidemia, quando le vendite al dettaglio digitali sono salite alle stelle. “La concorrenza competitiva si sta riscaldando tra Amazon և Shopify և poiché Amazon ha recentemente invaso il campo di Shopify con Acquista con Prime և Shopify mira sicuramente a prendere il controllo della maggior parte delle opportunità di vendita al dettaglio online.” – L’analista di Gartner Matt Murut ha detto a TechCrunch in un’e-mail. La connessione di Deliverr promette di aggiungere valore ai rivenditori che stanno già utilizzando Shopify per alimentare i loro carrelli… cosa che potranno fare. continua a vendere, non importa cosa riserva il futuro. ”

Leave a Comment

Your email address will not be published.