Robinhood condivide in questo momento una “situazione di dumping”, afferma il rivenditore

Le azioni di Robinhood (HOOD) sono in calo dalla sua IPO nel luglio dello scorso anno. La Financial Services Corporation, che mira a “democratizzare le finanze per tutti”, ha recentemente pubblicato un lampante rapporto sugli utili per il primo trimestre del 2022.

Sulla scia dei problemi finanziari di Robin Hood, il conduttore e rivenditore del canale finanziario di YouTube Matt Kors ritiene che le prospettive per le azioni della società siano cupe.

“Almeno dalla comunità di vendita al dettaglio, di cui sono un membro felice, non penso davvero che l’umore sia cambiato, voglio dire, è un bidone della spazzatura”, ha detto Kohrs a Yahoo Finance Live. “Cioè, nel 2021 sono stati in grado di gettare 3,7 miliardi di dollari nella fossa, riempirla di benzina e bruciarla. E sembra che non cambino davvero rotta, perché stiamo iniziando il 2022”.

Kohrs si è unito a Yahoo Finance Live per discutere dei guadagni trimestrali di Robinhood e del motivo per cui i rivenditori stanno lasciando la piattaforma. La società ha registrato una perdita superiore al previsto nel trimestre conclusosi il 31 marzo, poiché l’utile netto totale è sceso del 43% su base annua a 299 milioni di dollari. Il primo trimestre del 2022 ha segnato il quinto calo trimestrale consecutivo degli utili di Robinhood, con una perdita netta totale di $ 392 milioni o $ 0,45 per azione diluita.

Anche gli utenti attivi mensili sono diminuiti del 10% su base annua, un duro colpo per il modello di business del pagamento del flusso degli ordini (PFOF) di Robinhood, per il quale la mediazione online è stata criticata in passato. Il vicepresidente del Berkshire Hathaway (BRK-A, BRK-B) Charlie Munger, un critico esplicito del modello PFOF, ha paragonato il calcolo finanziario di Robin Hood a “Dio della giustizia”.

“Penso che ora ci sia sicuramente un salto”, ha detto Kors. “Le persone rifiutano le commissioni di Robinhood per altri broker. Ma penso che ci siano due modi principali per guardare a questo. “Se guardiamo alla classica analisi fondamentale di ciò che sta accadendo, i loro utenti attivi mensili sono diminuiti di circa 1,4 milioni nel trimestre”, peggio, perché ottengono anche meno soldi per utente, le entrate sono in calo. “

Kohrs ha osservato che la percezione di Robinhood della comunità di vendita al dettaglio è fondamentale per il suo utilizzo e, di conseguenza, per le sue operazioni di magazzino. E in questo momento, dice, i rivenditori vedono la piattaforma come “un po’ più vicina allo sceriffo di Nottingham” nella storia dell’ingiusto dittatore Robin Hood, piuttosto che il personaggio del titolo.

“C’è stata sicuramente l’emigrazione da Robin Hood”, ha detto. “Uno di quelli che so che sta diventando molto popolare è Public. Questa è una commissione. Ma la differenza è che non ci sono costi per il flusso degli ordini. Man mano che i rivenditori diventano sempre più consapevoli di ciò che sta accadendo in termini di struttura del mercato, sono felici di pagare una commissione, rendendosi conto che [they’re] pagando per trasparenza, oppure vanno a chi semplicemente non si occupa di pagamenti per flusso ordini”.

Robinhood և criptovaluta

Anche in termini di offerte di scambio di criptovalute, Robinhood può rimanere indietro rispetto ai suoi concorrenti. La società ha affermato nel suo ultimo rapporto sugli utili che le sue entrate derivanti dalle transazioni di criptovaluta sono diminuite del 39% su base annua a $ 54 milioni da $ 88 milioni nel primo trimestre del 2021.

E sebbene Robinhood Crypto abbia aumentato la sua capacità di acquistare e vendere criptovalute popolari a metà aprile, come Shiba Inu (SHIB-USD), Solana (SOL-USD), Compound (COMP1-USD), Polygon (MATIC-USD), Kohrs pensa. potrebbe essere troppo poco, troppo tardi.

“Quindi, anche se stanno cercando di rebranding և concentrarsi davvero sulle criptovalute, sembra che stia andando un po’ troppo lentamente alla loro velocità di masterizzazione in questo momento, come ho detto. [was] “L’anno scorso, $ 3,7 miliardi”, ha detto. “Hanno già bruciato più di 300 miliardi di dollari in questo primo trimestre. E in effetti, la sensazione, non vedo molte persone. “In termini di azioni, opzioni, criptovalute, penso che ci siano diversi broker, scambi che sono più affidabili di Robinhood.”

Thomas Humm è uno scrittore per Yahoo Finance. Seguilo su Twitter @thomashumTV:

Leggi le ultime notizie finanziarie և economiche da Yahoo Finance

Leggi le ultime notizie sulla criptovaluta և bitcoin da Yahoo Finance

Segui Yahoo Finanza Twitter:, Instagram:, Youtube:, Facebook:, Flipboard:և: LinkedIn:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *