Recensione di Mac Studio – Anche il modello base è fantastico [Video]

Dopo aver lavorato alla mia recensione di Mac Studio per alcune settimane, sono stato finalmente in grado di trascorrere molto tempo in macchina condividendo i miei pensieri sull’offerta desktop più potente di Apple.

Ho avuto l’opportunità di testare sia il Mac Studio di fascia alta sull’M1 Ultra che il modello base originale M1 Max. Vale la pena acquistare Mac Studio per chi cerca soluzioni desktop? Deve essere stravagante per l’M1 Ultra. Guarda il mio video pratico quando condivido le mie osservazioni sulle scoperte և Assicurati di iscriverti Mac dalle 9 alle 5: YouTube per altri video relativi a Mac Studio.

Fattore cavallo և design

In termini di design, Mac Studio è la definizione di collegamento ipertestuale. Il suo telaio denso, delle dimensioni di tre Mac mini, impilati l’uno sull’altro, non è né bello né elegante.

Contrariamente agli approcci precedenti, Apple ha progettato questo computer decidendo prima ciò di cui gli utenti avevano bisogno in termini di prestazioni e scolpendo l’auto attorno a quei parametri. Mac Studio non è una brutta macchina, ma si discosta chiaramente dalla visione di Johnny Ive di come dovrebbe essere un computer desktop, francamente, è aria fresca.

Ciò non significa che Mac Studio non abbia le aree di progettazione previste. Ad esempio, l’unità è abbastanza corta da adattarsi perfettamente allo schermo dello studio da 27 pollici appena rilasciato di Apple. Ha anche un sistema di aspirazione e scarico dal design accattivante. Mac Studio non è silenzioso, ma è abbastanza silenzioso da dover fare uno sforzo per ascoltarlo, anche quando è molto stressato.

Video: recensione di Mac Studio

Iscriviti a 9to5mac su YouTube per altri video

Io/O:

Al di fuori del Mac Pro, Mac Studio è l’unico computer prodotto da Apple con più di quattro porte USB-C. Tutte le porte USB-C sull’M1 Ultra sono porte Thunderbolt 4, il che si rivela estremamente conveniente per persone come me che sono immerse fino alle ginocchia nell’ecosistema Thunderbolt.

I Mac Studios più economici non hanno la larghezza di banda necessaria per avere sei porte Thunderbolt, spostando invece le due porte anteriori su porte USB 3.1 Gen 2 da 10 Gbps. Per me è frustrante, ma per la maggior parte delle persone, quattro porte Thunderbolt 4 + due porte USB 3.1 forniscono I/O USB-C più che sufficienti.

Accanto alle due porte USB-C sulla parte anteriore c’è uno slot per schede SDXC UXS-II. Questa è un’aggiunta perfetta per coloro che caricano regolarmente foto և video da fotocamere digitali. Sebbene le schede SD non siano veloci quanto CFExpress, un dispositivo di archiviazione utilizzato dalle moderne fotocamere, le schede SD rimangono molto più comuni. Anche alcune delle ultime fotocamere in grado di registrare video 8K supportano le riprese direttamente sulla scheda SD.

Di recente ho testato la fotocamera mirrorless ibrida Canon R5c con un codec HEVC aggiornato a una velocità dati molto ragionevole di 540 Mbps. Tali velocità dei dati sono perfette per le schede SD V90. In effetti, il produttore di schede Wise ha appena annunciato l’offerta V90, che ha una capacità massima di 512 GB, che è ancora la più grande scheda V90 di questo tipo, in grado di contenere fino a due ore di video 8K R5c. Restate sintonizzati, come nel prossimo post: video Discuterò perché la R5c è una fotocamera così straordinaria, compagna ideale di Mac Studio.

Non impazzirai pensando all’Intel Mac mini quando guardi il Mac Studio Al di fuori delle porte, l’I/O è molto simile. Mac Studio ha quattro porte Thunderbolt 4 / USB 4 sul retro, porta 10GbE, due porte USB-A, porta HDMI 2.0 և jack per cuffie da 3,5 mm.

A differenza del Mac mini, 10GbE è standard su tutte le macchine Mac Studio, il che è ottimo per collegare scatole NAS o anche qualcosa come il Blackmagic Design Cloud Store appena introdotto. Oppure, non veloce come Thunderbolt, 10 Gbps possono viaggiare su lunghe distanze, tutte le reti possono essere progettate attorno ad esso.

Nel mio caso, ho il mio Mac Studio connesso a TP-Link 10G Unmanaged Ethernet Switch, Synology NAS con scheda 10GbE և Connessione Internet in fibra AT&T 5Gbps. È fantastico che tutti questi componenti di rete si trovino in un’altra zona della casa, lontano dal mio ufficio, il che significa che non devo preoccuparmi del rumore del Synology NAS quando una copia di Time Machine decide di eseguire.

Ovviamente non posso dimenticare di citare uno dei maggiori vantaggi di Mac Studio I/O rispetto alle macchine basate su M1. Il Mac mini M1 forniva un solo schermo Thunderbolt con una risoluzione fino a 6K, mentre il Mac Studio supportava contemporaneamente quattro schermi 6K Pro Display XDR o 5K Studio. Tutti i Mac Studios supportano fino a cinque schermi contemporaneamente se si conteggia la possibilità di connettersi a uno schermo 4K tramite HDMI.

Prestazione:

Ho testato il “modello base di Mac Studio”, il modello molto più potente M1 Ultra, che ha un processore a 20 core, GPU a 64 core, 128 GB di RAM և SSD da 1 TB. Ho molti pensieri su entrambe le auto, ma una delle conversazioni che probabilmente ascolterai in tutto il mondo tecnologico è quanto sia pessima la M1 Ultra.

Questo punto di vista è quasi corretto in alcune aree. Per esempio, 9to5Mac: Miles Somerville ha testato entrambe le macchine per l’editing video e ha scoperto che mentre M1 Ultra ha tempi di visualizzazione dell’esportazione leggermente migliori in Final Cut Pro, le sue differenze nel flusso di lavoro non sono quasi equivalenti alla differenza di prezzo di $ 2000 +.

Opzioni su ordinazione

Ma qui è dove si fa interessante. Come ogni altra cosa, esigenze diverse և flussi di lavoro diversi determineranno se è necessario aggiornare una delle parti dell’ordine di costruzione durante la configurazione di Mac Studio.

Ecco le mie principali osservazioni: queste due vetture dopo essersi testate a vicenda, di cui si parlano principalmente dal punto di vista dell’editor video, ma toccano anche altri ambiti. Innanzitutto, sono contento che Apple abbia deciso di fornire agli utenti 32 GB di memoria condivisa come punto di partenza. 16 GB di memoria non sono sufficienti per un computer desktop, և esaurirai rapidamente la memoria և passerai a un SSD molto più lento se apri solo poche applicazioni. Se stai modificando video, in particolare con flussi di lavoro 6K o 8K a risoluzione più elevata, inizierai a convertire su disco non appena aprirai alcuni progetti Final Cut.

La sostituzione del disco può essere eseguita rapidamente con solo 16 GB di RAM

Detto questo, penso che 64 GB di memoria condivisa siano il punto debole, se puoi a). consentire il sovrapprezzo, և b). Possono essere necessarie settimane o forse mesi a causa dell’ordinazione di configurazioni build-to-order.

Ho sempre detto che l’archiviazione è davvero l’unica cosa che viene “aggiornata” sui moderni computer Apple a causa della connessione Thunderbolt. In passato, ho rifiutato rapidamente gli aggiornamenti della memoria interna a causa di quanto fossero costosi rispetto ai supporti esterni.

Ma a seconda del tipo di lavoro che svolgi, l’aggiornamento della memoria interna è un’area da non trascurare su Apple Silicon. Se lavori regolarmente con file di grandi dimensioni, come display 3D, editor video, ecc., allora dovresti considerare di aggiornare la tua memoria interna se te lo puoi permettere.

Non credo che la maggior parte delle persone apprezzi davvero la velocità della memoria interna di Apple, l’impatto che ha sulle prestazioni complessive del sistema durante l’esecuzione di grandi quantità di dati. Non solo un SSD più grande ti aiuta a memorizzare più file, ma le unità diventano più veloci man mano che diventi più grande. In ogni caso, la velocità dell’SSD interno di Apple sarà maggiore rispetto al bypass del supporto esterno. Anche la maggior parte degli SSD Thunderbolt non sarà in grado di competere fino a quando non approfondirai le configurazioni RAID basate su NVMe, rispetto al prezzo richiesto da Apple di $ 2.400 per un SSD da 8 TB.

Nel caso non l’avessi notato, le auto che Apple utilizza per confrontare la capacità video multi-stream 8K Pro Res di Mac Studio dispongono di 8 TB di spazio di archiviazione dedicato. Non credo che questa sia una coincidenza, poiché l’archiviazione brutalmente veloce è essenziale quando inizi a trasferire dozzine e mezzo di stream di video 8K alla volta. Apple osserva che il Mac Studio con l’M1 Ultra può riprodurre ben 18 stream di video 8K Pro Res 422 allo stesso tempo, sebbene il mio Mac Studio abbia le credenziali CPU և GPU necessarie, 1 TB di spazio di archiviazione sembra fungere da barriera gli ultimi quattro flussi di video 8K sono scesi al di sotto dei livelli in tempo reale nel mio test.

Mentre i flussi di lavoro video tradizionali potrebbero non essere enormi profitti quando si esegue l’aggiornamento a una versione di fascia alta di Mac Studio, il lavoro più impegnativo, come la modifica di flussi video 8K a lunghezza intera, trarrà sicuramente vantaggio da quelli più potenti. Costruire configurazioni personalizzate C’è anche il problema delle attività di machine learning, su cui le applicazioni come Final Cut Pro stanno diventando più affidabili. L’M1 Ultra con il suo motore neurale a 32 core sarà in grado di eseguire attività come il tracciamento del movimento e le nuove funzioni di isolamento acustico di Final Cut Pro 10.6.2 ancora più velocemente.

Ma è chiaro che Mac Studio non è stato creato solo per i video. Gli sviluppatori di applicazioni trarranno vantaggio dal tempo di compilazione ridotto reso possibile dal processore a 20 core di M1 Ultra, mentre i modelli ML di training che utilizzano piattaforme come TensorFlow possono utilizzare core GPU aggiuntivi. Sebbene siano lontani dalla mia area di competenza, ho potuto vedere benefici tangibili nel sostenere i test in entrambe le materie.

Adozione 9to5Mac

Le seguenti persone dovrebbero prendere in considerazione l’acquisto di un Mac Studio:

  • Gli utenti di Mac mini cercano più potenza I/O և
  • Utenti Mac Pro il cui lavoro si traduce in Apple Silicon
  • Altri utenti Apple sono sempre alla ricerca di una soluzione desktop connessa

Anche il Mac Studio di base è un ottimo computer, un miglioramento significativo rispetto a qualsiasi Mac M1 venduto da Apple. Ha più I / O rispetto ad altri desktop Apple Silicon, è più silenzioso di qualsiasi laptop dell’azienda e ha specifiche relativamente generose per il modello base da $ 1.999.

Uno dei principali svantaggi di Mac Studio è che, come il Mac mini, devi possedere uno schermo o acquistare uno schermo. Naturalmente, questa unità si sposa bene con il nuovo schermo da studio da 27 pollici di Apple, ma il prezzo ammonta a $ 1599. Se questo scenario non è l’inizio, potresti prendere in considerazione il MacBook Pro da 14 pollici M1 Pro, che è un laptop molto capace con uno schermo che è di gran lunga superiore allo Studio Display in alcuni modi tangibili. O quello, o aspetta che il Mac mini M2 più economico arrivi entro la fine dell’anno.

Mentre il Mac mini è più un prodotto di nicchia, il Mac Studio è estremamente utilizzabile in quasi tutti i modi. Basta aggiungere uno schermo, una tastiera և mouse և sei pronto. Vorrei solo che fosse di questo colore, perché sembrerebbe meno imbarazzante.

Cosa ne pensi di Mac Studio? Hai acquistato o hai intenzione di acquistare? Invia i tuoi pensieri nei commenti!

FTC. Utilizziamo link di affiliazione automatici. Di più.


Per ulteriori notizie su Apple, vedi 9to5Mac su YouTube.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *