Rainor. Il racconto ammonitore di Justin Ross non dovrebbe essere perso nella controversia NIL

CLEMSON, SS – Nick Saban soffia raramente.

Ma durante la settimana prima della partita del campionato nazionale 2018, nemmeno lui è riuscito a trattenersi.

Saban ha reclutato il wide receiver di Clemson, Phoenix City, Alaa e il nativo Justin Ross “con tutto l’entusiasmo possibile” prima che Ross si impegnasse a Clemson come il miglior giocatore in Alabama. Nella semifinale nazionale di Clemson quella stagione, Ross diede fuoco alla cattedrale di Notre Dame per sei 148 yard e due assist al Cotton Bowl. Anche quando Tee Higgins era nella lista di Clemson, è stato Ross a diventare la minaccia verticale più pericolosa del quarterback Dean Lawrence nel periodo più breve della stagione.

“Lui è un grande obiettivo. “È molto astuto per un ragazzo che è solo una matricola”, ha detto Saba in quel momento. “Ci piacerebbe averlo qui”.

Ross ha fatto sei assist per 153 yard e ha segnato contro Crimson Tide nella vittoria per 44-16 di Clemson sui Tigers per il loro secondo titolo nazionale nei playoff del college football. Anche il miglior allenatore nella storia del football universitario non ha avuto risposte.

“Voglio dire, abbiamo cercato di coprire il numero 8”, ha detto Saban delle 74 yard di Ross. “Ha preso la palla, ha giocato una grande partita”.

Ciò ha reso ancora più preoccupante la scorsa settimana quando Ross, l’ex vincitore di quattro stelle, è stato squalificato dal Draft NFL. Anche quando l’ondata di firme dei free agent è diventata pubblica, Ross non è stato raccolto fino a lunedì pomeriggio, quando i Kansas City Chiefs lo hanno firmato come free agent non programmato.

La caduta di Ross è il risultato diretto della conoscenza, nella primavera del 2020, di una fusione spinale congenita, qualcosa che in precedenza era passato inosservato. Ha subito un intervento chirurgico nel giugno 2020 per curare un disco sporgente, ha saltato l’intera stagione 2020 quando si è ripreso ed è tornato al calcio nel 2021, temendo che non avrebbe mai più giocato. Poiché avrà una fusione per il resto della sua vita, le squadre della NFL hanno evitato di rischiare con lui. Resta da vedere come si sta sviluppando la sua carriera nella NFL. Ma una cosa è certa. Qualunque cosa accada al livello successivo, la mancata arruolamento di Ross ci ricorda che tutti ne abbiamo bisogno nel football universitario.

Per questo il NIL è stato difeso.

È un peccato che la diagnosi che ha cambiato la vita di Ross sia arrivata prima del suo grande giorno di paga, ma questo è un cambiamento avviato da avvocati e membri del Congresso quando hanno sostenuto per la prima volta il NIL.

Dal 1° luglio, quando la NCAA ha revocato le restrizioni, consentendo ai giocatori di trarre vantaggio dal loro nome, immagine e somiglianza, la NIL ha capovolto gli sport universitari. Le squadre hanno cambiato il panorama dello sport e i promotori possono effettivamente acquistare reclute attraverso le aste, ad esempio $ 8 milioni di reclutamento. Atletico È stato segnalato a marzo.

La controversia è esplosa pochi giorni dopo che l’agente della Miami Guard Isaiah Wong ha detto a ESPN che Wong avrebbe preso in considerazione l’adesione al portale di trasferimento se non avesse ottenuto un accordo NIL migliore. (Non è entrato.) L’ESPN ha anche riferito sabato che i funzionari di Pittsburgh ritengono che l’USC possa aver commesso una frode tentando di far atterrare la star dei Panthers Jordan Addison. (Le scuole hanno tempo fino a martedì per inserire i nomi dei giocatori nel database).

Gli allenatori del college che pensano che l’atletica leggera del college stia bruciando a causa del NIL nel selvaggio West continueranno a rispondere ai critici che si affrettano a sottolineare che gli allenatori guadagnano milioni di dollari e possono acquistare in qualsiasi momento nel loro mercato capitalista. Ma nessuno può argomentare contro il NIL in casi come Ross.

Per quanto frustrante sia il fatto che Ross abbia mancato la finestra NIL nel 2018, quando i suoi titoli erano al massimo, è altrettanto rassicurante che questo non sarà il caso dei giocatori dietro di lui. I giocatori devono essere protetti da diagnosi o infortuni non intenzionali, soprattutto quando hanno creato un marchio come quello di Ross dopo il primo anno.

“Non sono su Twitter per nient’altro, ma Jerry Rice ha ovviamente scritto nei tweet: “Grida a Justin Ross”, ha detto Sweeney la mattina dopo la partita del campionato nazionale 2018, mostrando quanto sia grande il marchio Ross. “È abbastanza buono lì. Se attiri l’attenzione di Jerry Rice, è abbastanza carino per un ragazzo giovane”.

Anche se NIL fosse stato nel 2018, quando Ross era all’apice della sua carriera universitaria, probabilmente non si sarebbe avvicinato al tipo di denaro che arriva con la scelta del primo round.

Ma immagina quale approvazione avrebbe ricevuto Ross come matricola dopo aver preso Clemson 1000 yard, anche se non aveva mai iniziato una partita. Immagina per un secondo di essere stato trasposto nel mondo guidato dal karmico di Earl, in Alabama.

Quando l’ex conduttore di Clemson Hunter Renfrow ha vinto il campionato nazionale nel 2016, non è stato in grado di acquistare cibo per cani a Clemson senza essere bombardato da richieste di autografi. Ross, che ha anche vinto una gara di schiacciate al liceo, ha avuto una quota altrettanto alta nel 2018.

“È incredibile. È dotato. “Lei è qualcosa”, ha detto Svin nel 2019. “È uno dei migliori che io sia mai stato”.

Ross alla fine ha stretto un accordo con Raising Cane’s’s Ingles nel negozio di alimentari del sud-est, proprio mentre ha avviato la sua linea di prodotti nel 2021. Non è vero che ha mancato del tutto il NIL. Tuttavia, l’ultimo wide receiver nel primo round della scorsa settimana è stato l’Arkansas Trailon Berks, che è andato al Tennessee n. 18 nel Tennessee. Secondo Spotrac, il valore totale dei Burks è stimato in circa $ 14,4 milioni, quindi è previsto il bonus alla firma. sbarcato a $ 7,6 milioni nel solo nord. Ross ha avuto più catture (46), yard (1.000) e hit (nove) come matricola rispetto a qualsiasi dei sei ricevitori larghi nel primo round, incluso Drake London, il contendente n. 8. Atlanta Falcons.

Anche se NIL avesse pagato Ross solo una frazione di quello che avrebbe ricevuto l’ultimo vincitore del primo round, avrebbe potuto essere di sette cifre o meno.

Non dovremmo ignorarlo quando sorgono argomenti NIL. La nuova normativa, ovviamente, ha delle ripercussioni, ma se un giocatore come Ross può stare meglio con la stabilità finanziaria futura, poiché può fare soldi con il suo nome, immagine o somiglianza, è una vittoria sportiva.

Sembra che Ross sia diventato un ammonimento apparso nel modello amatoriale che esisteva per così tanti anni prima di questa nuova era. Ma quando pensi a NIL բոլոր tutte le polemiche su di esso, pensi sempre a cosa avrebbe potuto essere լինել.

(Photo by John Byron / Icon Sportswire via Getty Images)

Leave a Comment

Your email address will not be published.