“Questo non può essere reale.” La pubblicità di Grubhub trasforma i ristoranti di New York in “zone di guerra” | New York

Cosa stavano pensando?

Questo è ciò che i clienti, i ristoranti և gli addetti alle consegne vogliono sapere dopo l’improvvisa promozione della piattaforma di consegna di cibo da parte di Grubhub և hanno dimostrato che non c’è davvero un pranzo gratis.

Il programma di Grubhub era ambizioso. Martedì pranzo gratuito per tutti a New York և Tri-State. La piattaforma ha citato un sondaggio che ha rilevato che il 69% dei newyorkesi che lavorano ha dichiarato di aver saltato il pranzo.

Ma questo è esattamente ciò con cui è finito lo stuntman dopo che la piattaforma Grubhab si è schiantata mentre i newyorkesi si precipitavano a piazzare ordini. A causa del fiasco, i ristoranti erano sovraffollati, gli addetti alle consegne sono rimasti delusi e molti clienti erano a stomaco vuoto.

Il portavoce di Grubhub, Christopher Krautler, ha affermato che la piattaforma ha raggiunto una media di 6.000 ordini al minuto, il che “ha assolutamente rovinato tutte le aspettative”. Crowtler ha riconosciuto che la domanda “inizialmente ha causato un ritardo temporaneo nel nostro sistema, alcuni utenti hanno ricevuto un messaggio sbagliato con il loro codice, ma è stato rapidamente corretto”, aggiungendo che la piattaforma aveva effettuato più di 450.000 ordini di pasti a causa della promozione.

Ma molti utenti non hanno mai visto il loro cibo dopo aver speso soldi, alcuni hanno fame և aspettano ore per le promesse dell’app che il cibo arriverà presto.

L’app offriva uno sconto di $ 15 su qualsiasi ordine effettuato a New York dalle 11:00 alle 14:00. I ristoranti di tutta la città sono stati allagati. Phi Bakhtiar, il direttore generale di Jajaja Mexicana nel West Village, lo ha definito uno “spettacolo di merda”. Quando ha aperto il ristorante alle 11:30, è rimasto sbalordito nel trovare 40 ordini da Grubhub che erano già in fila.

“Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. E poi, all’improvviso, sembrava. “Oh beh, immagino che sia reale.”

Bakhtiar ha detto che Jajaja West Village, che è concentrato sulla conquista, è stato in grado di soddisfare tutti i suoi ordini di Grubhub, che sono improvvisamente scomparsi alle 14:00. “Ma sarebbe bello se potessimo alzare la testa”. Ha detto al Guardian che né lui né i gestori di altre sedi di New Jajaja a New York avevano ricevuto un’e-mail o una notifica mobile dalla piattaforma avvertendo che la promozione avrebbe avuto luogo.

@Grubhub: non comunichi con le imprese. In effetti, non hai nemmeno chiesto se volevamo partecipare. Oggi hai minacciato la nostra reputazione, violato i nostri confini. Pagaci i soldi che ci hanno rubato oggi. # non acquistare un hub

– Carla Martinez (@kamasil) 18 maggio 2022

Ma molti ristoranti non potevano farcela. Megan Benson, una dipendente del Brooklyn Quick Random Chicken Restaurant, afferma che l’ondata di ordini per la cena ha creato una carenza che si è diffusa fino alla cena, trasformando la cucina in una “zona di guerra”.

Il ristorante è “di solito occupato dal momento in cui apriamo la porta, nessuno ci ha parlato di questo pasto gratuito”, ha detto. “Di solito c’è una barca stretta lì, ma non siamo riusciti a trattenerla. “Non abbiamo avuto il tempo di fare scorta di nulla, quindi metà degli articoli erano mancanti o esauriti”.

“Il telefono continuava a squillare perché le persone ci chiamavano pazzi per dire che mancavano le cose o semplicemente non avevano mai avuto il cibo, quindi i corrieri Grubhub dovranno continuare a tornare.

“Alla fine, i miei colleghi si sono arrabbiati perché i telefoni li colpivano costantemente in faccia. Credimi, quando dico che stavano per iniziare le risse”.

Alla fine del turno, la cucina era solo per Benson այլ un altro impiegato che faticava a rimanere a galla.

“Era troppo, dovevo costantemente ricordare a me stesso, ‘Sono solo una persona’ perché dovevo accettare ordini. և: eseguire gli ordini mentre il mio partner esegue tutti gli ordini Grubhub. Non c’era nemmeno un posto dove metterli”.

I ritardi significavano che Benson doveva rimanere sveglio fino a tardi dopo la mezzanotte per ripulire, e finalmente è tornato a casa alle 3:30. “Spero solo che avremo una paga per gli straordinari questa settimana”, ha detto.

Crowtler ha affermato che Grubhub aveva “avvisato in anticipo tutti i ristoranti della nostra catena, che includono molte forme di comunicazione via e-mail և tramite la piattaforma; su” .

Non era molto meglio per i clienti, alcuni dei quali erano ancora fuori dalla promozione “gratuita”. Chloe Brailsford, una comica che si è trasferita a Brooklyn l’anno scorso per mettersi in quarantena a casa con il Covid, ha deciso di usare Grubhub per la prima volta dopo aver appreso di una promozione da un’amica.

Poco dopo le 13:00, si è connesso alla rete, notando che molti dei ristoranti dell’app si sono indicati come “chiusi”. All’inizio ha provato Taco Bell, ma quando l’ha ordinato è apparso un avviso che diceva che il ristorante non era più disponibile!

Quindi è riuscito a trovare Ihop, che accettava ancora ordini con una stima di spedizione compresa tra 45 e 55 minuti. Ci sono volute due volte per soddisfare la richiesta della Belgian Waffle Factory եշ Hash Brown, che, anche dopo lo sconto, costa ancora 22,26 dollari, spedizione inclusa.

“(L’appendice) diceva che arriverà dalle 14.59 alle 15.09. E ho pensato che fosse molto più lungo di 45 minuti. ”

Alle 5 di sera, Brailsford non aveva ancora cibo. Stava osservando che l’arrivo cambiava fino alle 8 di sera. Ha provato a chiamare il servizio clienti di Grubhub, ma si è fermato per più di mezz’ora prima di arrendersi a un negozio di alimentari per comprare la sua scatola di zuppa Progresso.

Crowtler non ha risposto alla domanda se clienti come Brailsford avrebbero riavuto i loro soldi.

Oggi ho provato a ordinare il mio solito pranzo da sweetgreen և è stato assolutamente pazzesco. I dipendenti non dovrebbero soffrire di queste sciocchezze, vergogna su GrubHub. pic.twitter.com/3uB5j0DQRO:

– Mattie Kaiser (@mattie_kaiser) 18 maggio 2022

L’azione è stata un miscuglio per i lavoratori delle spedizioni. Secondo Krautler, Grubhub ha aumentato i suoi incentivi per i dipendenti per sostenere la domanda, և i conducenti “di solito guadagnano da due a tre volte di più del solito durante la promozione”.

Due addetti alle spedizioni hanno detto al Guardian che stavano ricevendo più entrate del solito perché Grubhub aveva inviato spam ai loro telefoni chiedendo loro di connettersi online. Uno dei dipendenti, Artemi Isakov, ha affermato che i bonus lo hanno aiutato a guadagnare circa $ 500 durante le sue sei ore di lavoro. Un altro dipendente, Maurice Jamieson, ha detto di aver raccolto $ 300 per colazione e pranzo.

Ma altri lavoratori, tra cui diverse migliaia di miglia da New York, hanno affermato di non potervi accedere affatto perché l’app era molto richiesta. Un dipendente di Grubhub in California ha detto al Guardian che la sua app “si è bloccata più volte e ha smesso di funzionare” durante una pubblicità di un pranzo gratuito a New York. È stato in grado di effettuare solo tre consegne online in otto ore, guadagnando solo $ 28 al giorno.

Con l’evoluzione dei sistemi Grubhub, ha trasferito alcuni ordini a piattaforme di consegna di terze parti, che hanno subito rapidamente. Un dipendente della piattaforma di consegna Relay con sede a New York ha detto al Guardian che subito dopo aver utilizzato la promozione per ottenere un panino gratuito come cliente, ha notato che gli ordini stavano iniziando ad accumularsi nella sua app di corriere.

Il dipendente, che ha chiesto di non essere nominato, ha detto che non c’era un solo ordine che era stato incaricato di prendere. L’app Relay richiede ai dipendenti di contattare la propria linea di assistenza per segnalare problemi relativi agli ordini, ma nessuno ha impiegato più di 30 minuti per attendere.

Dopo aver rifiutato l’ordine, ha ricevuto un altro ordine, di cui il ristorante non aveva alcuna registrazione nel proprio sistema. “Ancora una volta, dopo 30 minuti di attesa per l’aiuto di Relay, non ho ottenuto nulla. L’app valuta le tue prestazioni, il non tradirti influisce sulla tua classifica, quindi esito a farlo. Ho già ricevuto un avviso.

“È meglio non essere puniti per questo”, ha detto l’operaio. “La staffetta non era affatto preparata”.

Il relè non ha risposto a una richiesta di commento.

Hildalin Colon-Hernandez, Policy Director di Los Deliveristas Unidos, un gruppo di lavoro che rappresenta i New York Shipping Workers, ha affermato che da quando l’app di Grubhub è stata sciolta ieri, molti dipendenti sono rimasti senza ordini da consegnare.

“A volte i dipendenti si presentano in un ristorante, i ristoranti non hanno nemmeno ricevuto un ordine dall’app”, ha detto. «Porta a un confronto, perché dicono i lavoratori. “Sono già in orario, devo arrivare in tempo, ma il ristorante è già pieno”. E quando consegnano ai clienti, dicono, sono due ore che aspetto”.

Brailsford, che sta ancora aspettando un risarcimento per il suo ordine fallito da Ihop, non incolpa i newyorkesi per il caos. Soldi per il cibo?”

Ma ha parole più dure per Grubhab. “Avresti potuto pensarci per più di mezzo secondo, forse ti saresti reso conto della terribile idea che ti stava venendo fuori.”

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *