Qantas annuncia i piani per voli diretti da Sydney a New York և Londra | Canti

Qantas ha svelato i dettagli di un volo diretto a lunghissimo raggio da Sydney a Melbourne da Londra a New York entro la fine del 2025, poiché le condizioni finanziarie deteriorate della compagnia aerea mostrano segni di miglioramento.

A conferma delle indiscrezioni circolate nei giorni scorsi, Qantas ha annunciato il suo mega ordine con il costruttore aeronautico francese Airbus per 12 dei suoi aerei A350-1000. Saranno effettuati dai voli cosiddetti “Project Sunrise”, il primo dei quali sarà consegnato nel 2025.

La compagnia aerea afferma che gli aerei saranno in grado di “volare direttamente dall’Australia a qualsiasi altra città del mondo” pur essendo il 25% più efficienti in termini di carburante rispetto agli aerei precedenti.

Il velivolo wide-body sarà in grado di trasportare 238 passeggeri e disporrà di “zone di comfort” per i passeggeri che potranno spostarsi all’interno della cabina come mezzo per interrompere i voli a lunghissimo raggio fino a 20 ore.

Il CEO Alan Joyce ha affermato che Project Sunrise era “l’ultima frontiera, la soluzione definitiva per l’aderenza a lunga distanza”, che la cabina dell’A350 era “appositamente progettata per il massimo comfort in tutte le classi di volo a lungo raggio”.

La compagnia aerea ha pianificato il progetto per anni poiché l’epidemia ritarda il suo lancio. I voli dureranno fino a 20 ore senza scalo e diventeranno uno dei voli più lunghi al mondo.

Nonostante le affermazioni di Qantas secondo cui i nuovi voli senza scalo porteranno “significativi miglioramenti delle emissioni”, gli esperti affermano che i vantaggi saranno trascurabili.

Attualmente, la fermata media Sydney-Londra a Singapore genera circa 3.500 kg di emissioni di CO2 per rotta, secondo le stime basate sui dati di Atmosfair.

Il dottor Tony Weber, un ex capo economista di Qantas che ora dirige il Airlines Intelligence Research Group e lavora presso la University of New South Wales Aviation School, afferma che i voli estremamente lunghi “di solito non fanno risparmiare carburante”.

“È vero che la riduzione di quattro movimenti – volo – atterraggio per ogni piede – significa che si brucia meno carburante, ma per l’aereo rimanere in aria per 20 ore senza ricaricare significa che stanno trasportando una quantità enorme di carburante.

“Quel carburante in più è un peso extra, il che a sua volta significa che generalmente devi bruciare più carburante per trasportarlo. “È una vera inefficienza rispetto ai voli che possono trasportare meno e fare rifornimento alla fermata”, ha affermato Weber.

Weber ha affermato che la necessità di trasportare così tanto carburante creerebbe vincoli di carico, il che significa che l’aereo potrebbe sopportare meno carico e passeggeri.

Al contrario, queste restrizioni di peso potrebbero costringere Qantas a optare per una configurazione dei sedili più ampia nei suoi A350, ha affermato Webber, poiché non potrebbe massimizzare il numero di posti in cabina. Qantas ha già affermato che oltre il 40% degli interni dei suoi A350 sarà “dedicato ai sedili premium” oltre alle sue “zone di comfort”.

“Limitarsi a 18 ore o meno, soprattutto sul banco economico, è una tortura. Dovrebbe essere aggiunto lo spazio personale, così come l’area di riposo per i piloti e l’equipaggio.

Mentre Qantas non ha ancora annunciato il costo dei voli estremamente lunghi, Weber ha previsto che almeno i voli diretti saranno 300 dollari in più per viaggio, aumentando in base al risparmio di tempo.

Qantas ha anche ordinato altri 40 aeromobili Airbus, gli A321XLR և A220-300, per operazioni interne, il primo dei quali sarà consegnato il prossimo anno. L’accordo ha un valore di miliardi di dollari.

Mentre la compagnia aerea afferma che il costo esatto dei nuovi aerei è una sfiducia commerciale, ha affermato che “dovrebbe aspettarsi uno sconto significativo rispetto al prezzo standard”.

Al fine di aggiornare la sua flotta, Joyce ha affermato che la gamma di nuovi aeromobili ordinati da Qantas և l’economia “consentirà nuove rotte dirette, incluso un migliore servizio alle città regionali”, che “questi nuovi aeromobili e motori ridurranno almeno le emissioni. ” “15% se funziona con combustibili fossili, և significativamente migliore quando funziona con carburante sostenibile per l’aviazione.”

Anche il Qantas Group, che include l’operatore di budget Jetstar, ha annunciato il suo aggiornamento finanziario del terzo trimestre lunedì. Sebbene il rilancio di alcuni mercati turistici nazionali e internazionali abbia aumentato le entrate, la compagnia aerea si aspetta ancora una perdita “significativa” per tutto l’anno. L’indebitamento netto è sceso da $ 5,5 miliardi di fine dicembre a $ 4,5 miliardi di fine aprile.

Riferendosi al costo dell’ordinazione dell’aereo, Joyce ha affermato che la fase di consegna significa che “può essere finanziato attraverso il nostro debito – attraverso le entrate”, che “l’attività di Project Sunrise ha una redditività interna nel mezzo dell’adolescenza. »:

“La decisione del consiglio di confermare l’ordine per il velivolo più grande dell’Australia è un chiaro voto di fiducia nel futuro del Gruppo Qantas. “La nostra strategia con questi velivoli ci consentirà di apportare vantaggi significativi a coloro che ce lo rendono possibile: le nostre persone, i nostri clienti, i nostri azionisti”, ha affermato Joyce.

Leave a Comment

Your email address will not be published.