PGA Tour rifiuta le richieste di giocare al LIV Golf Invitational

Il PGA Tour traccia una linea attraverso la sabbia.

I giocatori di golf, che a giugno hanno chiesto di ritirarsi dal gioco al LIV Golf Invitational, finanziato dai sauditi vicino a Londra, sono stati informati del loro rifiuto martedì, secondo numerosi rapporti.

I membri del PGA Tour devono tutti ricevere un numero per partecipare a eventi esterni.

LIV Golf Invitational ha un portafoglio del valore di $ 25 milioni. I golfisti approvati includono Lee Westwood e Sergio Garcia, che hanno sciolto qualcosa nel campionato Wells Fargo la scorsa settimana, suggerendo che la mossa è arrivata alla ricerca di una palla persa.

Il torneo è il primo di una serie di controversie sponsorizzate dal governo saudita, guidato dalla leggenda del golf Greg Norman.

L’anonimo golfista ha confessato che a USA Today’s Golfweek “valuta i pro ei contro” della partecipazione a questi eventi LIV.

“Ovviamente, considero i pro e i contro di fare un tale salto. Che cosa? [PGA commissioner Jay Monahan] Prendere una decisione è una parte molto importante di questo. “Chiedere il permesso di suonare in un evento ‘tour’ internazionale è quello che ho fatto con il PGA Tour da quando ho ricevuto la mia tessera per la prima volta molti anni fa”, ha detto. “Capisco che la struttura iniziale di questo tour LIV sarebbe stata devastante se il PGA Tour non avesse voluto farne parte. Qui, a breve termine, gli eventi sono programmati il ​​più possibile non conflittuali, cosa difficile da fare. “Come giocatore che gioca in molti tour, gli eventi controversi sono qualcosa con cui abbiamo sempre a che fare. Non vedo come il tour del LIV sia diverso fintanto che 48 ragazzi sono chiusi per 14 eventi nella stagione”.

Il LIV Golf Invitational, guidato da Greg Norman, ha attirato l’attenzione dei golfisti, poiché la PGA ha rifiutato le loro offerte.
WME IMG tramite Getty Images

Lo spettacolo è sembrato un po’ sfocato negli ultimi episodi, tuttavia;

I giocatori che si oppongono al rifiuto del PGA Tour di competere nella serie LIV sono soggetti a disciplina non specificata e per mesi si è ipotizzato che la sanzione potesse includere l’espulsione dal PGA Tour.

Phil Mickelson è stato preso di mira dopo aver minimizzato le preoccupazioni sui diritti umani sul governo saudita sulla possibile recitazione nella serie originale.

FILE - Phil Mickelson gioca il suo tiro dal secondo mantello
Phil Mickelson è rimasto in silenzio da quando ha detto che potrebbe guardare indietro al dubbio record sui diritti umani dell’Arabia Saudita per utilizzare il PGA Tour.
Foto AP:

“Lei è una madre terribile [expletive] di essere coinvolto”, ha detto Mickelson in un commento al suo biografo Alan Shipnak a febbraio. “Sappiamo che l’hanno ucciso [Washington Post reporter Jamal] I Khashoggi ունեն hanno un terribile passato in materia di diritti umani. Giustiziano le persone lì perché gay. Sapendo tutto questo, perché dovrei anche solo pensarci? Perché questo è un cambiamento una tantum nel modo in cui funziona il PGA Tour. ”

Da allora, Mickelson è stato in isolamento, con numerose accuse di aver dovuto affrontare un “divieto ombra” al PGA Tour, con i funzionari che si rifiutavano di confermare o negare le accuse. Tuttavia, sembra che difenderà il suo campionato PGA 2021 la prossima settimana a South Hills, Oklahoma, Tulsa.

Norman, da parte sua, ha negato che il governo saudita avesse molto controllo sulla serie originale.

“Non sono i miei leader. Siamo indipendenti. Non rispondo all’Arabia Saudita. non rispondo [Mohammed bin Salman Al Saud]”Norman ha recentemente detto a Sky Sports. “Sto rispondendo al mio consiglio di amministrazione, և MBS non c’è. Così semplice. Quindi quella storia non corrisponde alla realtà”.

“Quello che è successo a Khashoggi è condannabile. Padroneggialo. “Parlane”, disse. “Ma quando torni in Arabia Saudita, fanno un cambiamento culturale dall’interno per cambiarlo. Non vogliono che quello stigma sia lì seduto. ”

“La generazione di bambini che vedo oggi nel campo del traffico non vuole che quello stigma venga trasmesso alla generazione successiva, i loro figli”, ha continuato. “Vogliono cambiare quella cultura, vogliono cambiare quella cultura. Sai come fanno? Golf.”

Leave a Comment

Your email address will not be published.