– Pericolo. Il campione Matea Roch sulle sue vittorie

“Qualsiasi cosa nuova o diversa richiederà un po’ di formazione.”
Foto di Tyler Golden / Sony Pictures TV

Probabilmente l’hai visto tweet:clip di alimentazione corta Pericolo! La campionessa Matea Roch, un’educatrice di 23 anni di Toronto, arriva al Daily Double, monologa i suoi pensieri interiori mentre il suo polso va avanti e indietro verso la telecamera. È un’aura di indifferenza che gli spettatori vedono raramente in sedili rigidi, specialmente in una partizione con i capelli arruffati e divisi che è più in sintonia con la Gen Z che con la Gen X. E quello meraviglioso. Porta l’età della giovinezza. (Di: Pericolo! standard, tuttavia.) “È ridicolo. “Non ho mai pensato di essere particolarmente giovane”, ci ha detto Roche con una risata. “Tutti quelli con cui interagisco hanno anche 20 anni.”

Al momento della pubblicazione, Roche aveva consolidato il suo status nella Hall of Fame dello spettacolo vincendo 22 partite consecutive, la quinta migliore della storia, oltre a raccogliere un premio in contanti di $ 534.984 direttamente per ripagare il suo prestito studentesco. Se continuerà con le sue vittorie, forzerà presto le registrazioni di Matt Amodio և James Holzhauer. O chissà, forse anche Amy Schneider. Chiamando da un caffè di Toronto, Roche ha parlato con Vulture del suo straordinario lavoro Pericolo! Il suo incarico finora, così come il “discorso critico” sul suo comportamento.

Quante lettere di fan hai? polso ricevuto?
Il mio polso ha ricevuto una lettera da un fan. Semmai, il mio polso ha preso molto odio posta A molti non è piaciuto molto. Ho visto alcune telecamere dei fan al polso, il che è divertente. Ci sono alcune persone strane che amano particolarmente il mio cavallo e il mio corpo in movimento. Non è qualcosa a cui stavo pensando quando stavo registrando, ma è divertente vedere il supporto di quella comunità di cui faccio parte.

Quali fotocamere da polso hai visto?
Per lo più una serie di video di due secondi in cui faccio un gesto. Non ricordo quali canzoni sono state suonate con effetti visivi. Mostrano il mio polso և il mio punto è aumentato di circa $ 8.000. Era un devoto, di sicuro. Sono una scusa miserabile per un giovane. Non sono bravo nell’editing video.

Tu sei il primo Pericolo! mega campione al culmine di quel millennio Gen-Z. Come ci si sente ad essere un rappresentante di questa giovane guardia di giocatori?
Sembra strano. Non sono sicuro se mi considero più un Gen Z o un millennial. Sono in quello strano periodo di cinque anni tra il 1995 e il 2000, in cui le persone ovviamente non sono l’una o l’altra. Ho notato, almeno, un netto divario tra le mie esperienze crescendo և in tutto ciò che avevo sviluppato da giovane և, diciamo, cosa erano per i miei fratelli più piccoli. Devo ammettere che ci sono molte somiglianze tra il mio “popolo” che è più precisamente la Gen Z. In generale, le norme di “comportamento professionale” sono cambiate molto negli ultimi cinque anni ընթացքում durante l’epidemia. Non c’erano molte persone nell’ambiente dell’ufficio. lavorano da casa և sviluppano un modo più informale di comunicare tra loroև. Ogni volta che hai una nuova generazione di persone, si parla di come cambiano le norme professionali. Questo non è del tutto negativo. Ma il discorso critico su come mi presento nello show suggerisce il fatto che il mio comportamento è in qualche modo poco professionale o irrispettoso nei confronti dell’istituzione.

Indovina dal tuo comportamento?
Non mi sto comportando Pericolo! come mi comporto in ufficio? Se dovessi lavorare, sarei più professionale, sarei più trattenuto. Anche l’idea che: Pericolo!, che è un game show, l’ambiente in cui ci si dovrebbe comportare professionalmente è strano per me. Ricordo di aver detto al mio amico: “Non andrò in tribunale. Non vado a un colloquio di lavoro. Vado al game show”. Sì, è intellettuale, è una delle cose più singolari al riguardo. Ma ho rispettato l’istituzione giocando davvero bene. Mi diverto molto, ecco perché ho giocato in quel modo. La gente ha commentato. “Suona come faceva quando era a casa sul divano”. Semmai, sono meno attivo a casa. Certo, lo suono in modo relativamente casuale. Non penso che rifletta il fatto che io non rispetto ciò che lo spettacolo è, ciò che rappresenta per le persone.

Come hai giocato, come hai detto, “in un modo completamente diverso”?
Non è che l’ho preso meno sul serio. Ho preso il gioco molto sul serio. Probabilmente non sto mostrando il livello di serietà che stai associando a qualcuno che ha preso il gioco molto sul serio. Soprattutto con i campioni di lunga data, l’unica altra persona a cui riesco a pensare che ha fatto i commenti laterali և mostrare i gesti è stata Austin Rogers. Non è affatto una vecchia storia, ma dal momento che abbiamo avuto campioni per così tanto tempo che non hanno giocato in quel modo, probabilmente è dipeso da persone che hanno visto qualcosa di così diverso da Amy Schneider o Matt Amodio. Hanno mostrato personalità, non erano noiosi da guardare, ma io ero molto più vivace.

Sei sorpreso che gli spettatori siano così in disaccordo su come parli delle tue decisioni?
Le foto più folli che ho visto erano di persone che si chiedevano se lo stessi facendo per distrarre dalla concorrenza. Ho guardato gli altri partecipanti per vedere se stavano ricevendo Daily Double o se stavano raccontando le loro barzellette. Durante il gioco ho solo guardato il tabellone. Non ha prestato attenzione a ciò che l’altra persona stava dicendo, tranne quando qualcuno ha reagito in modo errato a un segno. Il pensiero che i miei commenti distraggano spettatori o giocatori, mi piaceva. Eh? Non hai tempo per pensare a strani giochi mentali. Se dico questo, scaccerà qualcun altro? Non vorrei mai distrarre deliberatamente un altro giocatore perché è molto antisportivo. Mi piace pensare che non abbia avuto un grande impatto. Se la produzione sembra in questo modo, sono sicuro che mi verrà detto di ammorbidirla.

Qualsiasi cosa nuova o diversa richiederà un po’ di formazione. Se guardi uno spettacolo da decenni quando qualcuno sta facendo qualcosa fuori dall’ordinario, è un po’ strano և potrebbe sembrare fonte di distrazione. Non è buono o cattivo. Una delle cose che rende il gioco così interessante è che le persone che lo giocano non sono giocatori professionisti. Siamo persone normali che hanno un vero lavoro. Parlare di cose non era snervante come il flusso della coscienza. Mi ha aiutato a prendere decisioni.

Penso che tu abbia fatto un grande punto prima Pericolo! non essere allo stesso livello di andare in tribunale o di un colloquio di lavoro. Perché divertirti se ti fa comodo?
Esattamente. È divertente! La mia esperienza di registrazione di uno spettacolo è uno degli eventi più divertenti della mia vita. So che non è così che si sentono tutti. Molte persone con un nastro Pericolo! և sono oberati di lavoro. È un ambiente ad alta pressione. Puoi sopportare di vincere un sacco di soldi. Ho scoperto che l’attesa è la parte peggiore dell’essere in studio. Ma quando ero davvero sul palco, stavo vivendo il tempo della mia vita. Non ho giocato in nessun altro modo mentre la mia corsa continuava. Stavo già facendo commenti secondari էի stavo animando nel mio primo gioco. Mostrano cinque nastri al giorno. Continuerai a fare lo stesso con ogni gioco.

È difficile dire cosa pensassero di me i concorrenti. Ovviamente, nessuna di queste persone mi aveva incontrato prima. Ho cercato di parlare con quante più persone possibile. Penso di essere stupito di me stesso, a dire il vero. Nella vita di tutti i giorni non mi considero una persona particolarmente estroversa. Non sono al centro della sala delle feste. Parlo sempre con alcune persone nell’angolo, esco di nascosto per andare a stare con i fumatori per prendermi una pausa dalla folla. Storicamente, non sono stato molto bravo a incontrare nuove persone e comunicare con loro rapidamente. Ho bisogno di un po’ di tempo per sviluppare una relazione. Sono rimasto stupito da quanto fossi estroverso nello show.

Il megacampione James Holzhauer ha definito la sua strategia come segue:strategicamente aggressivo»: Matt Amodio è passato”stai attento»: Come definiresti il ​​tuo?
Guardando indietro, la mia strategia era pessima. Penso che probabilmente avrei dovuto giocare a un gioco molto più strategico. Se Matt era prudente, allora io ero eccessivamente prudente. Descriverei la mia strategia come ridurre al minimo le perdite piuttosto che massimizzare i profitti. Non sono mai stato uno che parla di dettatura e poi pensa alla risposta. Ogni volta che sussurravo, con un’eccezione che mi veniva in mente, avevo sempre una risposta preliminare. Le mie scommesse doppie giornaliere erano davvero piccole. Le mie ultime scommesse generalmente non erano così grandi. Il disgusto del rischio era l’uovo che ho giocato. Divertente, il mio amico mi ha tenuto una lunga lezione prima di iniziare la mia corsa sul perché Tom Brady è così bravo a calcio. può fare pochissimi errori. ero come Fantastico, non mi interessa Tom Brady. Ma l’idea di fare il minor numero di errori possibile e mantenere il proprio valore, anche se non si è super aggressivi, era il modo in cui mi sono avvicinato alle cose.

Stimo anche che la tua strategia non fosse basata sul saltare sul tabellone alla ricerca di Daily Doubles, che è diventato estremamente popolare. Non c’è niente di sbagliato nel seguire ogni categoria.
Oh mio Dio, sì. Il motivo è che non ho saltato in giro, ho pensato che sarebbe stato molto confuso. Soprattutto quando ci sono categorie che hanno temi o sequenze specifiche. Se vai avanti e indietro: salta dentro e fuori, è difficile ricordare cosa sta cercando ogni categoria. Ci sono così tante cose diverse a cui prestare attenzione quando si gioca. Sono stato io a cercare di minimizzare gli errori. Ecco che Tom Brady sta pensando di nuovo.

Qual era il tuo rapporto con lo show prima di suonare? È sempre stato il tuo sogno essere un concorrente.
È stata un’idea per tutta la vita. Ho pensato che sarebbe stato davvero fantastico; Non avrei mai pensato che sarebbe successo davvero. Non ero un vision-boarder. C’è stato un tempo in cui ho fondato un’università in cui i canadesi non potevano partecipare allo spettacolo a causa di problemi legali con concorrenti internazionali. In quel momento ero tipo: Ah, maledizione, ho perso la mia finestra; non riaprirà mai. Sono stato in uno stato casuale per tutta la vita nello show. Non ho mai avuto un cavo, quindi non potevo guardarlo tutto il tempo. Non avevo una conoscenza enciclopedica della storia Pericolo! Mentre mi preparavo per le mie partite, ho imparato di più sui grandi giocatori nella storia dello show. Non ero una persona che cercava di andare avanti per anni. Ho superato il test una volta per capriccio ed è andato molto bene. Per favore, superate tutti il ​​test. Non hai nulla da perdere. La cosa peggiore che succede è niente che sia come prima.

Dopo aver rimborsato il tuo prestito studentesco, come spendi il tuo account da $ 500.000 և?
Continuerò ad essere davvero annoiato dai soldi. Non ho idea di quale sarà il vero dollaro tra le tasse e la “conversione in dollaro canadese”. Mi siederò sulla maggior parte di esso per qualche anno, quindi spero che a lungo termine sarò più regolato, immagino che mi aiuterà a comprare una casa.

Come qualcuno che ha registrato con Ken e Miami, chi consideri la scelta migliore per un proprietario di casa permanente?
Direi Ken per via della sua storia con lo show. Essere sul palco con il miglior giocatore di tutti i tempi è davvero speciale. Qualcuno che capisce astutamente com’è essere nella tua posizione. Miami è fantastica, ma non ha la stessa esperienza.

Leave a Comment

Your email address will not be published.