Notizie del Bengala. Takeaway da Zach Taylor OTA Clamp

Le operazioni di squadra organizzate, più comunemente denominate OTA, sono condotte per Cincinnati Bengals.

L’allenatore Zack Taylor ha offerto volontario tutto il suo allenamento fuori stagione fino alla fine di luglio, ma sembra che la maggior parte del roster sia tornata al Paul Brown Stadium.

Taylor, insieme al terzino Mike Hilton, all’ala Logan Wilson e al coordinatore della difesa Lou Anarumo, hanno parlato ai media martedì mattina. Ecco alcuni estratti dalle loro sessioni multimediali.

Volontario significa volontario

Non c’era confusione sulla politica di presenza OTA di Taylor. Mentre molti dei giocatori erano presenti, alcuni no; potrebbero esserlo fino a più tardi.

“Ovviamente vorremmo che tutti fossero qui, ma è volontario”, ha detto Taylor. “Alcuni ragazzi si sono allenati da soli in questo momento, prima di scendere in campo. Parte del motivo è che abbiamo finito così tardi a febbraio, che sono entrati nella loro routine nell’ultimo mese e mezzo. “Quindi ci sono alcuni ragazzi che non hanno i bonus di allenamento, volevano solo andare avanti. Quando usciamo in campo, si fanno vedere, quindi è solo una parte”.

A Taylor è stato chiesto molto sui fattori caratteriali che cerca nei suoi giocatori, su come si traduce in allenamento fuori stagione, ma Taylor ha fatto un ottimo punto che va contro il buon senso.

“Puoi rappresentare un’immagine del calcio in due modi diversi”, ha detto Taylor. “Hanno una routine normale, gli piace allenarsi, non vogliono deviare da essa, purché non tiriamo davvero le palle, non facciamo esercizi, cose del genere. “Quindi probabilmente ci sono alcuni ragazzi che si adattano a quel cavallo dove hanno fatto una buona cosa, vogliono continuare per due settimane”.

Non c’è niente come l’esercizio sul campo in questo momento, quindi vedremo se le parole di Taylor si avvereranno quando quelle sessioni si svolgeranno nelle prossime settimane o due.

Giocatore in franchising:

Se sei sorpreso dal fatto che Jesse Bates III sia uno dei giocatori che Taylor ha accennato a non essere sull’OTA, non dovresti esserlo. L’anno scorso, quando Bates si stava incontrando con i suoi compagni di squadra per riferire della stagione 4-11-1 mentre andava al lavoro, i bengalesi – la sua rappresentanza avevano appena iniziato le trattative per prolungare il suo contratto. Un anno fa, և le due parti devono ancora trovare un accordo և Bates è stato nominato con un’etichetta di brevetto.

Bates non ha praticamente alcun incentivo a partecipare a tutto ciò che non è obbligato finanziariamente a fare fino a quando il suo futuro non sarà sicuro. Bates non ha ancora firmato la sua etichetta e la scadenza per il rinnovo è il 15 luglio. Bates potrebbe presentarsi per un po’ di allenamento, ma potrebbe non presentarsi al campo.

È difficile prevedere come sarà la storia se ci arriviamo, ma al momento Bates ha il supporto dei suoi compagni di squadra.

“Tutti in quel guardaroba vogliono che Jesse ottenga ciò che si merita”, ha detto Hilton. “Sappiamo che come squadra, è la pietra angolare di questa franchigia”.

La campagna di Hilton per l’estensione Bates è tornata alla scorsa stagione, quando era ancora un nuovo membro del Cincinnati Second Group. Il suo ruolo di leader è cresciuto da allora, quindi quando parla parla per la squadra.

E un esperto di calcio non ha bisogno di sapere cosa intendeva giocare Bates nei playoff. Ha dato il meglio di sé a febbraio-gennaio և Non stiamo parlando di correre per la Supercoppa senza una partita n. 30. I suoi compagni di squadra lo sanno meglio di molti.

La situazione di Bates è nella migliore delle ipotesi fluida. La decisione potrebbe non essere presa per un po’, ma è una questione di sport.

Concorso speciale

A giudicare dai commenti di Simmons all’inizio della stagione, sembrava che il nuovo arrivato fosse nei piani dei bengalesi. Sei scelte del Draft NFL con più aggiunte di agenti universitari gratuiti, i nomi in quella posizione rimangono gli stessi. Simmons ha detto martedì che la classe dei rimpatriati quest’anno era “magra”, senza nuovi concorrenti nella lista, e che sembrava che Brandon Wilson e Trent Taylor si stessero preparando a fare le loro prime scoperte.

Per quanto riguarda gli altri lati delle squadre speciali, puoi aspettarti alcune battaglie.

K. Huber ha firmato nuovamente il contratto con la squadra, in attesa che l’offerta venga firmata fino alla fine del progetto. Nessuna recluta significava che Huber sarebbe tornato al lavoro, il suo avversario era il connazionale di Cincinnati Drew Chrisman.

Chrisman deve eguagliare la capacità di Huber di mantenere l’attaccante del secondo anno Evan McPherson կունենա Questo avverrà attraverso una rivincita con il nuovo arrivato di Clark Harris, Cal Adomitis, che la squadra ha firmato come CFA. Adomitis era senza dubbio il migliore in questa classe di leva, ha persino ottenuto un voto di leva AtleticoDane Bruegler.

Harris era con Huber prima dell’era di Andy Dalton, ma è possibile che il veterinario di breve durata non fosse incluso nell’elenco del 2022. Non sarà qualcosa?

Leave a Comment

Your email address will not be published.