Nodo imprevisto. L’aeroporto di Buffalo svolge un ruolo chiave nel trasporto sportivo professionale Notizie locali

Sembra una fantasia sportiva vedere i New York Yankees, i Toronto Blue Jays e i Toronto Maple Leafs a Buffalo lo stesso giorno.

Ma l’occasione aveva poco a che fare con lo sport.

I Blue Jays degli Yankees hanno seguito la vittoria per 2-1 di Toronto nella Major League Baseball, prendendo un autobus per l’aeroporto internazionale di Buffalo Niagara per partire per gli Stati Uniti dopo la mezzanotte, mentre i Maple Leafs sarebbero dovuti partire per Buffalo giovedì a mezzogiorno. continuano il loro primo round dei playoff della NHL.

Queste tre squadre sportive professionistiche sono state le ultime a scegliere la rotta di viaggio che presenta il minor rischio associato al Covid-19, evitando la necessità di sostenere il test pre-volo Covid-19 all’aeroporto internazionale Pearson di Toronto.

I Boston Red Sox, Auckland Athletics e Philadelphia 76 sono altre squadre che secondo i media hanno guidato da Toronto a Buffalo come una deviazione strategica di due ore.

Le persone leggono anche…

Per qualsiasi volo internazionale verso gli Stati Uniti, il Centers for Disease Control: richiede un risultato negativo al test Covid-19 non più di un giorno prima della partenza o una prova di guarigione da Covid-19 negli ultimi 90 giorni. Nessun test Covid-19 negativo richiesto per attraversare il confine degli Stati Uniti dal Canada.

Prima che Lee Weitz, direttore dell’aviazione presso l’aeroporto internazionale di Buffalo Niagara, notasse l’afflusso di squadre professionistiche, ha contattato il direttore generale di TAC Air-BUF Brian Evaldi, un operatore di base fissa che opera voli charter per Buffalo:. , per ulteriori indagini. Evald ha confermato l’ultimo aumento, che è stata una piacevole sorpresa per Weitz.

“Quando un aereo vola a Buffalo per raccogliere quelle squadre, è un guadagno extra per noi”, ha detto Weitz.

Weitz stima che l’aeroporto riceva circa $ 1.200 per ogni aereo che arriva, quindi il trio di squadre sportive professionistiche selezionate da Buffalo ha ricevuto $ 3.600 in 24 ore. Ha chiarito che queste squadre includevano Buffalo come parte del loro percorso di viaggio a breve termine e non sono riuscite improvvisamente a raggiungere i funzionari dell’aeroporto.


S. LOUIS – L’hangar dell’aeroporto Saint-Huber Longyoung di Montreal Late Wednesday Night…

Anche un test Covid-19 falso positivo può interrompere il programma di viaggio di una squadra և e forse anche influenzarne le prestazioni. Se un giocatore non supera un test negativo all’aeroporto internazionale di Pearson, sarà essenzialmente lasciato indietro fino a quando non viene ricevuto un test positivo. I Maple Leafs potevano permettersi di lasciare Oston Matthews in Canada, poiché i Blue Jayers sarebbero disgustati di perdere Vladimir Guerrero Jr. in qualsiasi momento.

Ewaldin Weitz ha confermato che Tampa Bay Lightning, il nemico stagionale di Maple Leafs, aveva scelto di utilizzare l’aeroporto di Pearson per tornare in Florida. Era uno scenario leggermente diverso, ma i Buffalo Sabres hanno dovuto volare da Montreal a Platysburg a febbraio a St. Louis, riporta Lance Lisowski di The News. I test Buffalo Covid-19 effettuati per entrare negli Stati Uniti dopo che una partita contro i canadesi ha esaurito il limite di 24 ore a causa del rilevamento del rumore, guasti meccanici e ritardi aeroportuali, rendendo ancora più difficile un viaggio caotico.







Hockey su foglie d'acero fulminee

Il centro di Tampa Bay Lightning Braden Point (21) celebra il suo gol mentre il difensore dei Toronto Maple Leafs Jake Muzin (8) guarda la terza tappa del secondo round della serie di playoff della NHL Stanley Cup mercoledì 4 maggio 2022 Toronto.


Frank Gunn / Stampa canadese


Viaggiare dagli Stati Uniti al Canada non richiede questa palestra da viaggio. Che viaggino via terra o via aerea, i cittadini statunitensi devono essere vaccinati completamente per attraversare il confine և non è richiesto l’ultimo test Covid negativo.

Il New York Daily News riporta che gli Yankees sono stati in grado di inviare la loro lista completa a Toronto per la serie contro i “Blue Jays”, il che è possibile perché il team manager Aaron Boone non poteva dire con certezza che due settimane fa sarebbe stato:

Weitz ha affermato che l’aeroporto di Buffalo questa settimana è stato attraente per gli altri viaggiatori canadesi, anche per quelli che non fanno oscillare i bastoncini per soldi. Ha sentito dire che i ritardi di Pearson fino a due o tre ore a causa di proiezioni, sovraffollamento e mancanza di personale hanno reso Buffalo più attraente.

“Pubblichiamo la comodità di utilizzare l’aeroporto di Buffalo nell’Ontario meridionale”, ha affermato Weitz, citando una minore congestione sul sito Web di Cheektowaga.

Ben Jujimoto può essere raggiunto all’indirizzo btsujimoto@buffnews.com, (716) 849-6927 o su Twitter all’indirizzo @ Tsuj10.

Leave a Comment

Your email address will not be published.