Neil Patrick Harris և Sarah Baryles in un viaggio familiare nel bosco / Queerty

(da sinistra a destra) Neil Patrick Harris, Sarah Barryles և Heather Hadlin Nella foresta. Foto di Giovanna Marco

Benvenuti a Curtain Call, il nostro spettacolo di Broadway più bizzarro sulle ultime aperture di teatri all’estero.

Sommario.

Il centro di New York fa il bis! rivisitazioni Nella foresta, con Neil Patrick Harris և Sarah Barel nei panni di una fornaia senza figli և sua moglie. La prima originale a Broadway ha avuto luogo circa 35 anni fa, vincendo tre Tony Awards, ed è poi rinata nel 2002 come Vanessa Williams nei panni di The Witch. L’adattamento del film del 2014, con Meryl Streep nello stesso ruolo, ha ricevuto recensioni contrastanti. Tuttavia, il mash-up da favola sta diventando uno dei preferiti dai fan di Sonheim con le sue parole spiritose: esplorare la famiglia, la perdita, il collasso delle strutture sociali.

Senza tè, senza ombra.

Nella foresta Cenerentola (Dene Benton), Cappuccetto Rosso (Julia Lester) և La fama di Bean Stalk (Cole Thompson) passa alla storia come fornaio, insieme a una strega (Heather Hadley), per ulteriori guai. La prima azione segue linee di trama familiari. Cenerentola incontra il principe (G. Krill), Jack tira fuori un gambo di fagiolo mentre le storie si intersecano con il fascino della moglie che annulla il fornaio, che le mantiene infruttuose.

Imparentato . “Funny Girl” և Crisi di identità rinascimentale di Broadway

Ma questo è il secondo atto del musical, in cui le storie si rompono ancora di più quando un gigante (doppiato da Annie Golden) scende dalle nuvole per devastare. I cottage vengono demoliti, gli abitanti del villaggio sacrificano tutti per il bene della sopravvivenza. La colonna sonora di Sondheim, insieme al libro di James Lapin, esamina abilmente l’umorismo horror, sollevando argomenti che sono esistiti dall’inizio dello spettacolo.

Il regista Lear de Bessonet ha accumulato un cast qualificato che è piacevolmente diverso rispetto alla compagnia originale dello show. Imparare un punteggio Sondheim solo per un breve periodo di prova, specialmente questo, non è un’impresa da poco. Strutture liriche intricate և voli melodici sembrano quasi erculee, quando la maggior parte delle compagnie preferisce rinunciare al libro.

La vincitrice del Grammy Award Sarah Barelle, che ha scritto la musica per l’adattamento musicale Cameriera: : Alla fine è apparso nel ruolo principale, Sondheim è naturale. I suoi sei album in studio, pieni di un’estensione vocale altrettanto impegnativa e testi sfumati, sono serviti come un’ottima preparazione per un viaggio frenetico nella foresta.

Neil Patrick Harris, come suo marito tradizionale, che vuole tenerla a casa invece di chiedere aiuto per eliminare la stregoneria, offre il suo solito fascino. Non sconosciuto a Sondheim, Harris si è esibito in concerti e produzioni Azienda:, Assassiniև: Sweeney Todd.

Negli ultimi momenti del musical, Nella foresta è perduto. Per migliorare il coinvolgimento della comunità, de Bossonet sta schierando talenti amatoriali nei corridoi per l’iterazione finale dello spettacolo. Il Teatro Pubblico ha molto più successo in tali integrazioni con il suo programma di Lavori Pubblici. Fare domanda per una sovvenzione qui sembra un avanti e indietro.

Nella foresta
Cast di New York City Centre Encores. Nella foresta. Foto di Giovanna Marco

Diamoci un momento.

Heather Hadley, che ha debuttato a Broadway 25 anni fa nella produzione originale Il Re Leone և in seguito ha vinto il Tony Award per il suo ruolo da protagonista Aida, porta la strega un nuovo look. Ora, con i suoi tre figli che ascoltano la disperata supplica di Hadley di “Resta con me”, la saggezza di avvertimento in Children Will Hear risponde come un invito all’azione mentre il nostro mondo affronta crisi umanitarie senza precedenti.

Degno di nota è anche il teatro di figura unico di Kennedy Kanagawa, che manipola le opere del disegnatore di burattini James Ortiz. Kanagawa porta in vita la mucca bianca lattea di Jackie e altri oggetti inanimati con una caratteristica emotivamente nutriente.

Nella foresta
(da sinistra a destra) Kennedy Kanagawa և Cole Thompson Nella foresta. Foto di Giovanna Marco

L’ultima parola.

Dopo la morte di Sondheim l’anno scorso, gli amanti del teatro possono avere ancora più riverenza per il lavoro del compositore-poeta. Encore in centro! Produzione: Nella foresta, o non rivelatore, ma non deve esserlo. Parte della missione della serie è “guardare ai modi in cui il teatro musicale ci collega”. E mentre questa è un’affermazione abbastanza ampia per quasi tutti gli spettacoli, questo particolare lavoro ci chiede di ritenerci responsabili delle nostre azioni.

Al momento della chiarezza, il fornaio e sua moglie uniscono i loro sforzi cantando: “Speriamo che i cambiamenti continuino”.

Imparano che il cambiamento deriva solo da una compassione duratura. Ed è una storia degna.

Nella foresta suona nel centro di New York fino al 15 maggio.

Leave a Comment

Your email address will not be published.