Mick Hubert si ritira come voce di “Gators”.

Più che una voce (profilo di Hubert, maggio 2019)

Gainesville, Florida. – La voce che sale և la sua firma: “Oh mio!” sono sbagliati. Come “Voice of Gator” di lunga data Mick Hubert Ha chiamato campionati nazionali, partite significative, più di 2.500 partite in Florida.

33 anni dopo, Hubert la chiama carriera.

Hubert, 68 anni, ha detto al direttore sportivo dei Gators Scott Strickley Si ritira all’inizio di questa settimana, seguendo le orme della squadra di baseball UF-South Carolina questo fine settimana al Condron Ballpark.

“Sarà così”, ha detto Hubert, “non è stata la fine del piano quinquennale”. Non lo so, posso spiegare come sapevo, ma sapevo. Ci ho pensato un po’. Dovevo solo pregare per questo e godermi ogni partita”.

Mick Hubert ha rafforzato il suo posto nella scienza dei Gators dietro il microfono durante i suoi 33 anni di carriera come “Voice of the Gators”. (foto d’archivio)

Hubert e sua moglie, Judy, hanno recentemente venduto la loro casa a Gainesville, apriranno una nuova stagione a Sarasota, dove hanno comprato una casa nel 2019, e hanno in programma di trasferirsi la prossima settimana.

Indipendentemente dal fatto che la sua partenza sorprenderà sicuramente i fan irriducibili che hanno sentito parlare del suo stile entusiasta e del suo allenamento approfondito in onda, Hubert ha detto che è in pace ed entusiasta di vivere una vita diversa in pensione.


“Cinque anni fa probabilmente ti ho detto che l’avrei fatto prima di compiere 80 anni”, ha detto Hubert. “Sono passati cinque anni. Ho iniziato a cambiare un paio di anni fa. Ho cambiato idea. Solo Dio può cambiare il cuore di una persona. Sono solo obbediente ora. ”

Hubert ha affermato di non poter individuare un momento specifico in cui ha deciso di lasciare il microfono che ha definito la sua carriera professionale. Ha detto che era più una sensazione che ora fosse il momento giusto, un luogo in cui aveva raggiunto la sua forte fede attraverso discussioni con sua moglie, il loro pastore. Judy si è ritirata nel maggio 2021 come maestra d’asilo a Oak Hall dopo 32 anni.

I Gators annunciarono l’assunzione di Hubert il 4 maggio 1989, per sostituire David Steele come “Voice of the Gators”. Hubert ha trascorso gli ultimi 10 anni come Direttore Sportivo presso la CBS WHIO a Dayton, Ohio. Ha anche servito come conduttore radiofonico per le squadre di calcio e basket maschili dell’Università di Dayton.

Hubert arrivò come outsider, ma col tempo divenne sinonimo di Gators. Hubert, Steele և Otis Boggs sono gli unici tre voti “play-by-play” a tempo pieno nella storia degli sport UF. È l’unico emittente nella storia a nominare le vittorie della stessa scuola nel football universitario (tre), nel basket maschile (due) e nel baseball (uno). Dopo la stagione 2017, ha smesso di trasmettere la radio di baseball, ma continua a chiamare partite per la rete SEC և i suoi servizi di streaming.

UNO al microfono

Uno sguardo al suono “play-by-play” di Gators Mick Hubert1989-2022 carriera in numeri.









sport Giochi
Calcio: 419 *
Basket maschile 1061:
Baseball: 1027:
Totale ** 2507:









La maggior parte dei giochi: Anno:
92: 1996
90: 1998, 2005:
88: 2002
87: 2011

* Ha convocato tutte le partite di calcio dell’UF dall’inizio della stagione 1989; **Non include circa 100 eventi femminili di basket, calcio, softball, tennis և ginnastica

Hubert vede la vittoria dell’ultimo minuto di Danny Wurfell su Chris Doering, che ha vinto la vittoria finale in Kentucky nel 1993, come colui che lo ha “messo sulla mappa” a Gator Nation.

“Probabilmente l’ho sentito più di 100 volte nella mia vita”, ha detto l’ex direttore sportivo dell’UF Jeremy Foley Egli ha detto. “Potresti sentire la sua passione. Lo ha definito non solo un ragazzo “gioco per gioco”, ma anche un Gator. Questa è la magia che ha portato a Gator Broadcast.

Hubert se ne va senza rimpianti dopo una carriera piena di premi e riconoscimenti, incluso l’inserimento nella Florida Hall of Fame nel 2019.

Hubert ha fatto il suo debutto al WMDB durante una partita di football della WMDB High School a Peoria, Illinois, circa 50 anni fa, quando era studente all’Illinois State University. Il mese scorso, è stata inserita nel programma Hall of Fame della sua alma mater.

Nato a St. Anne, Illinois, Hubert è grato per la longevità di un campo che ha subito cambiamenti significativi durante la sua carriera.

“Nessuno è invincibile, puoi essere sostituito in qualsiasi momento, lo capisco”, ha detto Hubert. “Ma come stai?” [told Stricklin]Penso che facendolo ora, uscirò con quello che considero il mio miglior gioco. È solo tempo. È solo ora che me ne vada. Posso ancora farlo, ma mia moglie ha sacrificato tutta la sua carriera. Abbiamo perso così tanti raduni, feste e incontri. ”

La preparazione per il trasferimento ha ricordato a Hubert quanto gli mancasse a casa quando “puliva le foto di Judi” nei vecchi quaderni di giornali. C’erano così tante foto di Judy che tornava nel suo nativo Illinois con la famiglia e gli amici. Era sempre fuori dalle ultime partite di calcio, basket o baseball.

“Volevo piangere”, ha detto. Questo è ciò che richiede questo business. ”

Allo stesso tempo!

La University Athletics Association riconoscerà la carriera di Hubert allo stadio durante una serie di baseball questo fine settimana. Dovrebbe anche essere premiato alla partita di calcio dell’UF in autunno.

Mick Hubert
Mick Hubert in campo durante una partita di basket maschile UF. (foto d’archivio)

«Mick Hubert ha condiviso i suoi straordinari talenti e si è comportato incredibilmente bene con i Gaytors negli ultimi 33 anni. L’intera nazione Gator sarà eternamente grata per Gator che ha fornito una colonna sonora di un momento sportivo così speciale “, ha affermato Stricklin. “È difficile immaginare una trasmissione di football o basket UF senza una colonna sonora. Mick è un vero professionista, uno dei più grandi di tutti i tempi. Gli auguriamo և Judy il meglio nel prossimo capitolo della loro vita. «

Foley era un membro del comitato che nel 1989 ha vagliato 150 candidati. Tre decenni dopo, senza dubbio, la commissione assunse la persona giusta.

“Per anni, la sua incredibile passione per i Gators, l’hai sentita arrivare attraverso le trasmissioni”, ha detto Fallin. “Quando i Gathers vincevano o succedeva qualcosa di interessante, poteva dargli vita. Mi è piaciuto guardare Gator Highlights in TV, che ha fatto il suo nome. È incredibilmente talentuoso.

«Mick Hubert, in molti sport, faceva parte del tessuto dei Gators. Significa molto per questo programma. Ha chiaramente premiato la nostra fede in lui diventando uno dei più grandi di tutti i tempi”.

Durante la sua carriera in Florida, Hubert ha lavorato con diversi analisti, i più famosi dei quali sono Lee McGriff nel football, Mark Weiss, Lee Humphrey nel basket, Nick Belmonten e Jeff Cardozo nel baseball.

Belmonte, ex giocatore di baseball dell’UF e presentatore scout veterano, è stato con Hubert dall’inizio. Saranno allo stand della rete SEC per la serie Gators-South Carolina da giovedì a sabato.

“Sono stati 33 anni incredibili con 530 trasmissioni, 1600 ore in onda o 65 giorni della nostra vita. “E mi è piaciuto ogni minuto”, ha detto Belmonte. “Per molti versi è il miglior ‘compagno di squadra’ che abbia mai avuto”.

Alla domanda su quali trasmissioni risaltano di più, Hubert ha detto che i campionati nazionali sono momenti che ama per sempre. Per 33 anni Hubert non ha saltato una sola partita a causa di una malattia; ha saltato solo alcune partite di basket maschile a causa di polemiche con il calcio.

Ha detto che apprezza le relazioni che ha costruito con allenatori, giocatori, colleghi e tifosi.

“Non stavo subendo un intervento chirurgico al cervello”, ha detto. “Ero nel reparto giocattoli della vita, a chiamare i giochi. Ma lo farò al meglio delle mie capacità, che Dio mi ha dato. Mi è piaciuta anche la preparazione dal lunedì al venerdì. “Quando è arrivato sabato, ero un po’ pronto per la partita”.

In un’intervista di un’ora il giorno dopo l’incontro con Stricklin, Hubert ha risposto a due domande che molti hanno sicuramente.

Chiamerà giochi in futuro se gli verrà data la possibilità?

“Posso, ma non vedo.”

Infine, cosa spera che i fan dei Gators abbiano guadagnato negli ultimi 33 anni ascoltandolo alla radio o alla televisione?

“Spero che abbiano sentito l’incoraggiamento, la credibilità è importante per me”, ha detto. “Devi essere effettivamente degno di fiducia, ma devi essere incoraggiato. È quello che ho sempre sentito. Ho sempre voluto portare il mio pubblico in un viaggio di emozioni. Volevo anche fornire loro informazioni sufficienti in modo che potessero disegnare quell’immagine nella loro mente. ”

Quando spegne il microfono, le immagini restano.


Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *