Mechi Becton è uno dei 5 grandi vincitori dei NY Jets dopo il draft 2022

Quali veterani dei New York Jets hanno sofferto di più nel Draft NFL 2022?

Ogni squadra che entra nella classe del draft NFL ha un enorme impatto sul futuro di molti giocatori di ritorno che sono già stati nel roster.

Discutiamo di alcuni dei giocatori veterani del roster dei New York Jets che sono stati influenzati positivamente dalle prestazioni della squadra nel Draft NFL 2022.

John Franklin-Myers

La selezione della scelta del primo turno della Florida Jermaine Johnson al primo turno dovrebbe consentire a John Franklin-Myers di ottenere più foto dell’interno della linea difensiva, dove è molto più efficace come passante.

Franklin-Myers è apparso nella linea interna dei Jets nel 2020, prima di assumere un ruolo a tempo pieno nel 2021.

  • 2020. Livello di pressione 14,4% (98° percentile all’interno di IDL) rispetto alla media NFL IDL 7,0% (+ 7,4% di margine)
  • 2021. Livello di pressione 12,3% (79° percentile fino a EDGE) rispetto alla media NFL EDGE 10,1% (+ 2,2% di margine)

Ezrin Franklin-Myers esercita la pressione a una frequenza inferiore rispetto all’interno, nonostante il fatto che si prevede che gli acceleratori marginali producano pressione a una frequenza molto più elevata rispetto agli acceleratori interni.

Franklin-Myers era ancora molto bravo come ala. Anche la sua difesa in fuga è migliore di quella interna, ma lo è elite come una corsa interna. Insieme a Johnson per unire le forze con Carl Lawson, i Jets ora hanno due corse di punta del calibro di partenza che consentono a Franklin-Myers di tornare al suo posto migliore.

Mechi Bekton

Prima del draft, si parlava molto del fatto che i Jets potessero scegliere un combattimento offensivo al primo round. Lo stato cupo di Mekhi Becton nella squadra era considerato il motivo principale per cui New York avrebbe preso in considerazione di fare una scelta del genere.

New York alla fine ha aggirato la posizione di combattimento attaccante fino all’elezione di Max Mitchell al quarto round. Questo lascia Becton և George Fantin, poiché le soluzioni di start-up definitive dei Jets partiranno per la stagione regolare del 2022. Chiunque inizi è ancora nell’aria, ma ora sappiamo che Becton è ancora al sicuro a New York.

La scelta di una prospettiva di spicco come Ikem Ekwonu (6° di Carolina) o Evan Neil (7° di New York) porterebbe a speculazioni diffuse sul futuro di Becton. Ora che Becton è sostenuto da Mitchell, Conor McDermott e Chuma Edoga, è difficile immaginare che i Jets considerino di vendere Bexton con un gruppo così inaffidabile. Non c’è nemmeno pericolo per l’inizio del suo lavoro.

Finché sarà in salute, Becton inizierà nei Jets durante la prima settimana della stagione 2022. Avrà l’opportunità di dimostrare che può essere un materiale da costruzione a lungo termine per l’organizzazione.

Podcast di Underdog Jets, Meet & Greet di Wayne Chrebet:

Michael Carter

Potresti essere sorpreso di vedere Michael Carter chiamato qui dopo la scelta del secondo round dei Jets mentre gestisce la Breece Hall. Ascoltami.

La preselezione priverà sicuramente Carter dell’esplicito status di RB1 che Carter aveva nella bozza, abbassando drasticamente il tetto di produzione che aveva in precedenza.

Carter ha subito alcune ferite nel 2021. Ha saltato tre partite la scorsa stagione a causa di un infortunio alla caviglia; in un’altra partita è partito molto presto per una commozione cerebrale appena due settimane dopo il ritorno da un infortunio alla caviglia. Questo è il caso in cui Carter ha gestito un carico solo moderato (10,5 tentativi frettolosi a partita).

Quando Hall mangia una parte significativa dei colpi di corsa, Carter può assumere un carico più leggero, permettendogli di rimanere più fresco nelle singole partite per tutta la stagione.

Più leggero è il carico di lavoro, maggiore è l’efficienza delle Card in ogni momento. Come un cambio di ritmo che di solito riposa bene in campo, Carter può toccare la palla ogni volta.

A lungo termine, Carter trarrà vantaggio dalla condivisione dei riflettori con Hall nei prossimi anni. Idealmente, quando raggiungerà il libero arbitrio nel 2025, i team saranno interessati al suo chilometraggio relativamente basso degli pneumatici և prestazioni in un ruolo più piccolo. Sarà considerato un raro free agent i cui giorni migliori sono davanti. Entrare nel mercato con 400 giocatori in carriera invece di 800 gli porterà molti soldi.

Carter è un giocatore fantasy molto meno intrigante oggi di quanto non fosse prima dell’ingresso di Hall; non è più il chiaro “RB1” dei Jets del futuro. Quelle cose possono pungere un po’ in questo momento. Tuttavia, alla fine della sua carriera, penso che ci siano buone possibilità che guardi indietro alla sua scelta del luogo come qualcosa che lo ha aiutato più che offeso.

Lamarco Joyner

La posizione di sicurezza era una delle principali esigenze della lista della spesa di Jets, che è stata inserita nel progetto. A quanto pare, i Jets non hanno fatto un’aggiunta alla posizione.

Questa è una grande notizia per Lamarcus Joyner.

Jordan Whitehead è bloccato con una matita in uno dei punti di partenza dei Jets. Non è ancora chiaro chi comincerà accanto a Whitehead, ma Joyner, 32 anni, sembra essere uno dei primi favoriti. Le sue possibilità di ricoprire il ruolo sono aumentate in modo significativo quando il progetto si è avverato senza che una nuova sicurezza si unisse alla stanza.

Il giovane trio di Ashton Dice, Elijah Riley e Jason Pinocchio si contenderà il posto di partenza contro i Joyner.

Quincy Williams

Come i Joyan, Quincy Williams diventa la vincitrice a causa della mancanza di competizione per la sua posizione.

I Jets avrebbero potuto facilmente aggiungere un altro corpo alla formazione, che mancava di talento provato, ma come guardia di sicurezza, non hanno riflettuto sulla posizione del design. Questo lascia Williams come uno dei primi favoriti che ripeterà il suo ruolo di titolare insieme a CJ Mosley.

Vincitori anche i terzini del secondo anno Jamien Sherwood և Hamsa Nasirildin. La decisione di New York di ignorare la posizione della linea potrebbe essere vista come un voto di fiducia per i due coscritti del 2021, entrambi i quali stanno ancora passando dalla sicurezza collegiale ai difensori della linea NFL.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *