L’esperto afferma che il servizio di riparazione automatica di Apple è progettato per non essere disponibile

L’Apple Self Repair Store fornisce ai fan Apple esperti di tecnologia strumenti, manuali e parti per riparare i propri dispositivi, ma potrebbe non essere molto utile o conveniente per i fan di Right Repair. Un esperto di tecnologia sostiene che in realtà potrebbe essere più costoso eseguire le riparazioni da soli, և potrebbe essere in base alla progettazione.

Il personal computer di YouTube Luke Mian, esperto di prodotti Apple, afferma che la maggior parte degli utenti dovrebbe evitare di utilizzare Self Repair Store dopo averlo provato. Ma non si ferma qui, fa un passo avanti, afferma che l’intero programma è stato creato per un guasto a causa degli strumenti frustranti necessari per la riparazione più semplice, come quello che sembra essere difettoso. Istruzioni.

Processo travolgente

Dopo che l’app è diventata disponibile, Miani ha voluto provare il Self Repair Store di Apple. Ha ordinato uno schermo sostitutivo per l’iPhone 12 Pro, poiché ha noleggiato un gadget Apple per $ 50. Ciò che Mian non si aspettava da una semplice sostituzione dello schermo erano due valigie Pelican piene di apparecchiature industriali per un valore di oltre $ 1.000 progettate per rimuovere o sostituire lo schermo.

Miani afferma che, in base alla sua passata esperienza con Apple, si aspettava di seguire dettagliatamente le istruzioni per la sostituzione dello schermo. Invece, dice, sono l’esatto opposto. In effetti, Miani afferma che l’intera esperienza sarà orribile, anche per coloro che hanno esperienza nella riparazione di prodotti Apple.

“Onestamente pensavo che, poiché era Apple, avrebbero reso le cose più facili”, ha detto il compagno di squadra di Miani. “Allora ci è semplicemente venuto a conoscenza. Faceva paura. Come fa una persona normale a farlo? ”

Miani afferma che quanto fornito da iFixit (il suo frequente sponsor del canale) per lo stesso compito è meno intimidatorio. Ad esempio, afferma che gli strumenti iFixit progettati per rimuovere il calore e rimuovere gli schermi adesivi sono molto più facili da usare e molto più economici. Aggiunge che anche le guide dettagliate dell’azienda sono ben scritte, “più facili da seguire” con collegamenti a video aggiuntivi.

Sebbene iFixit sponsorizzi spesso il suo canale, che può essere visto come un conflitto di interessi, i suoi pensieri sulla sua esperienza con il programma di Apple non dovrebbero essere trascurati.

Per essere chiari, Miani è stato in grado di utilizzare gli strumenti e gli accessori che Apple gli ha inviato per riparare correttamente l’iPhone 12 Pro e dargli un aspetto completamente nuovo. Miani dice che il problema non è che fosse possibile, ma che ci sono volute quattro ore per completarlo. Insiste sul fatto che il processo non dovrebbe richiedere più di 30 minuti.

Ha calcolato solo il costo della riparazione e ha scoperto che il costo del noleggio di un set di parti e strumenti non avrebbe fatto risparmiare denaro a nessuno per riparare il proprio dispositivo. Dice che in realtà costa $ 7 in più rispetto a quanto farebbe Apple per la stessa ristrutturazione al Genius Bar.

“Sembra che tu stia pagando Apple per il lavoro, ma lo stai facendo”, dice Mian.

A chi è rivolto l’autoriparazione di Apple?

Miani afferma che dopo la sua esperienza, l’Apple Self Repair Store non è proprio per il consumatore medio, il che non sorprende affatto. Ma non si limita a questo. Affermò che la sua confessione era stata ottenuta attraverso la tortura e che la sua confessione era stata ottenuta attraverso la tortura, ma non per avere successo.

Mela:

“Apple Self Repair Store è progettato per dimostrare che Apple è l’unico modo praticabile per riparare il tuo dispositivo”, afferma Mian.

Va notato che l’esperienza di Miani probabilmente non sarà la stessa per un’officina di riparazione di terze parti indipendente. Per coloro che guadagnano da questi tipi di riparazioni, l’Apple Self Repair Store può essere una risorsa preziosa, anche se solo come mezzo per accedere alle parti verificate.

È del tutto possibile che i problemi con Miani non siano il risultato di decisioni maliziose di Apple, ma il risultato di una grave mancanza di impegno. Apple ha finalmente deciso di iniziare a riprogettare il suo prodotto, ma ciò non significa che l’azienda dovrebbe fare di tutto per rendere disponibile la pratica. L’azienda si è storicamente opposta al diritto di effettuare riparazioni e i suoi sforzi in questo caso possono essere minimi per evitare un conflitto diretto con il prossimo regolamento.

Dopotutto, per gli utenti ordinari che vogliono evitare di andare da uno specialista – riparare da soli lo schermo rotto, Miani pensa che Apple abbia progettato il negozio Self Repair per fare solo una cosa – fallire – restituire la marcia di riparazione al Genius Bar:

Leave a Comment

Your email address will not be published.