Leclerc davanti al compagno di squadra Ferrari Saints nel primo turno di qualificazione del Gran Premio di Miami | Formula 1®:

Charles Leclerc ha conquistato la pole position nella battaglia per l’andata del primo round del Gran Premio di Miami, con il suo rivale vincitore del titolo Max Verstappen terzo in rete, mentre Carlos Sainz ha difeso la Ferrari con una doppietta.

Leclerc ha superato le prime due sessioni di qualificazione, ma Werstappen è arrivato vicino a finire tra i primi 10 in tribuna. Il campione in carica ha conquistato la pole temporanea nel terzo quarto, ma Leclerc lo ha oscurato nell’ultimo salto con l’asta di 1m 28.796 secondi, con Saints che è arrivato secondo con 0.190 secondi.

Come è successo. Tutte le operazioni dopo le qualifiche per il Gran Premio di Miami

Verstappen ha commesso un errore nel suo ultimo volo, finendo terzo, a soli 0,005 secondi da Sainz, e il compagno di squadra della Red Bull Sergio Perez ha vinto il quarto posto.

Il Valtteri Bottas, il nuovo propulsore Ferrari della sua Alfa Romeo, è stato spinto dalla P5, davanti a Lewis Hamilton della Mercedes, sesto nonostante abbia dovuto saltare l’ultimo giro della Q1 per evitarlo.

1:


Carlo
Leclerc:
LEC:
Ferrari:
1: 28.796:
2:


Carlo
Scienza:
SAI:
Ferrari:
1: 28.986:
3:


Massimo:
Riprova
VER:
Red Bull Racing:
1: 28.991:
4:


Sergio
Perez
PER
Red Bull Racing:
1: 29.036:
5:


Walter
Botti
BOT
Alfa Romeo:
1: 29.475:

Pierre Gaslin և Yuki Junoda hanno entrambi raggiunto la Q3 AlphaTauri, il francese è 7° e il giapponese è nono. Tra loro c’era Lando Norris, ottavo in qualifica nonostante avesse gareggiato con il P3 nel secondo quarto. Lance Stroll è finito nella top 10 dell’Aston Martin.

Fernando Alonso dell’Alpine ha saltato la Q3 con la P11, davanti a George Russell della Mercedes, che ha lottato con i maiali pesanti nel secondo quarto, mentre Sebastian Vettel è rimasto deluso dalla P13 per l’Aston Martin. I problemi con il trasferimento di Daniel Ricardo lo hanno portato alla McLaren 14°, mentre Mick Schumacher è stato ultimo nella Q2, finendo 15° sabato.

Il suo compagno di squadra Haas Qin Magnussen (P16) ha mancato di un decimo la Q2 e Zhou Guanyu dell’Alfa Romeo ha preso la P17, messa in pericolo dal traffico sul suo ultimo volo. Il non pilota della Williams non ha lasciato la Q1, Alex Albon ha preso la P18 e Nicholas Latif ha preso il 19°.

Esteban Oko non si è qualificato dopo la caduta delle FP3 ed è probabile che partirà dalla pit lane del Gran Premio di domenica.

Guarda Miami GP Live su F1 TV Pro con telecamere esclusive, spettacoli pre-gara e spettacoli tecnici. Trasmetti annunci in diretta sul tuo dispositivo preferito tramite F1 TV Pro. Iscriviti ora!

Qualificazioni GP di Miami 2022. Leclerc occupa la prima posizione in quanto è chiuso nella prima fila della Ferrari

COME ESSERE

Q1 – Colpisce per primo Leclerc mentre Hamilton evita la commozione cerebrale

Miami aveva ancora molto dramma da offrire dopo una prova in tre atti, con Esteban Ocon assente dalle qualifiche dopo il suo incidente nelle FP3, il che significa che 19 piloti parteciperanno al primo round di qualificazione del Gran Premio di Miami.

Verstappen ha stabilito il primo traguardo nel primo quarto, ma i tempi sono calati, Charles Leclerc lo ha strappato, ha scalato 1 m e 29,474 secondi, e poi il pilota della Red Bull è migliorato fino al secondo posto di 0,362 secondi. Carlos Sainz era terzo, sei decimi dietro al compagno di squadra, e Perez quarto, due decimi dietro.

Lewis Hamilton ha rinunciato al suo primo tentativo, և il giro successivo è stato annullato a causa dei limiti di corsia, mettendo il pilota Mercedes in zona caduta con un ritardo. Ma mentre è saltato dalla P18 alla P5 con il suo ultimo respiro, anche Fernando Alonso di Alpine si è unito a lui in Q2 con un sesto posto in ritardo.


Hamilton ha evitato la paura nel primo quarto con l’ultimo sforzo di volo tutto o niente

Lance Stroll è stata la settima sorpresa per l’Aston Martin, tenendo il veloce Yuki Junoda di mezzo decimo, mentre George Russell (P9) della Mercedes e il pilota della McLaren Daniel Ricardo sono finiti nella top 10.

Mick Schumacher, Sebastian Vettel, Lando Norris e Pierre Gasley sono stati tutti eliminati dalla Q1, così come il 15° pilota dell’Alfa Romeo Walter Bottas, che ha superato Magnussen di Haas ad Haas.

Insieme a Magnussen, è stato salvato un deluso nuovo arrivato dell’Alfa Romeo, Zhou Guanyu, che ha salvato i suoi ultimi sforzi a causa del traffico, così come il pilota della Williams Alex Albon (a causa dell’insufficiente riscaldamento delle gomme della P18) e Nicholas Latif (P19).

Eliminati: Magnussen, Zhou, Albo, Latifi


1395798190:

Zhu era deluso dal traffico. Bottas è uscito nella Q2 dopo che Magnussen ha perso

Q2 – Leclerc accumula pressione mentre scoppia la rissa a centrocampo

Rimasero quindici i piloti, Ferrari davanti alla Red Bull, che cogliendo la tensione aumentata della stessa quantità. Entrambe le Ferrari sono basate su divani usati. entrambe le Red Bull su nuovo software per iniziare la sessione. Nella prima gara, Werstappen era al primo posto con un risultato di 1m 29.202 secondi, Perez al secondo posto con 0.471 secondi e Ferraris al terzo e quarto posto con mezzo decimo.

Nella zona di caduta temporanea c’erano Stroll, Schumacher, Vettel, Ricardo-Russell, che ha fatto marcia indietro da due tentativi quando l’auto è stata gravemente forata. Mancavano sei minuti alla fine, Russell era ancora in P15, non aveva tempo sul tabellone. Ricardo era 14° nel suo giro a causa di un problema al cambio di velocità.

Le gare successive vedranno i pacchetti incasinarsi, la Scuderia riapparire per consentire a Leclerc di risalire in 1m 29.130 secondi, mentre Werstappen è ora indietro di 0,072 secondi. Norris è balzato al P3 con un pop-up in ritardo, 0,504 secondi più lento, lasciando Perez P4 e Saints P5.

Bottas è salito al sesto posto, davanti all’ex compagno di squadra Hamilton, mentre Stroll fiducioso ha vinto il terzo quarto per la prima volta dal GP di Turchia, in P8. Anche il duo AlphaTauri Tsunoda (P9) և Gasly (P10) ha raggiunto il terzo quarto.

Ciò significava che Alonso (che sentiva di essere ostacolato dal connazionale Carlos Sainz) ha perso solo 0,032 secondi e Russell è arrivato P12 con un maiale pesante, 0,013 secondi dietro il due volte campione. Nonostante Vettel sia migliorato, era a soli quattro centesimi di secondo dalla P13 quando ha commesso un errore con la maglia. Ricardo ha potuto controllare solo la P14 poiché la sua ultima corsa è stata ritardata, mentre Schumacher ha concluso tra i primi 15 per Haas.

Eliminati: Alonso, Russell, Vettel, Ricciardo, Schumacher


1395957576:

Ricardo և Russell ha saltato il terzo quarto per alcuni problemi

Q3 – Werstappen e Leclerc si affrontano և Saines entra in battaglia

Gli ultimi 10 erano sette squadre, con solo Haas, Williams և Alpine che hanno perso la Q3. E mentre Werstappen era dietro Leclerc, sembrava che stesse per perdere il vantaggio in campionato.

Tuttavia, i primi tentativi hanno permesso a Werstappen di prendersi una pausa per la P1 a 28,991 secondi nell’1 minuto, con Leclerc a soli 0,064 secondi e Sainz a 0,080 secondi nel salto con l’asta temporaneo. I primi tentativi di Perez lo hanno lasciato indietro di mezzo secondo in P4.

La tensione era alta per gli ultimi voli del terzo quarto, con Perez che ha permesso a Verstappen di crossare quando la coppia Red Bull era pronta. Werstappen era ora sul sedile del bagagliaio.

Leclerc è migliorato nella prima parte, ha stabilito una seconda parte viola, ma non è riuscito a migliorare nella sua terza parte. Tuttavia, sarebbe sufficiente per 1 minuto e 28.796 secondi per l’ultimo tempo և posizione di carico, poiché il frustrato Verstappen ha commesso un errore ed è tornato indietro dal suo ultimo sforzo.

Sains è balzato al secondo posto, lo spagnolo ha rifiutato di far partire Verstappen in prima fila, si è assicurato una Ferrari a Miami in una o due, l’olandese è sceso al terzo posto, davanti al compagno di squadra Perez.

Bottas ha concluso tra i primi cinque davanti a Hamilton e Gusli è arrivato settimo. E nonostante il suo eroismo nella Q2, Norris si è accontentato della P8. Tsunoda (P9) և Stroll si lancerà tra i primi 10 per il primo Gran Premio di Miami.


1395955402:

Leclerc ha segnato il suo terzo gol stagionale a Miami

Citazione principale:

“È incredibile essere qui negli Stati Uniti, vedere quanto è cresciuto lo sport negli ultimi anni, vedere così tante persone sugli spalti. Sicuramente ci motiva, և ci sono molti fan della Ferrari. È stupefacente. Quindi lo scorso weekend non è stato il massimo per me, ho commesso un errore in gara, ma oggi è andata bene, quindi partiamo dal carico, dobbiamo finire domani.

«[Red Bull] Siamo molto veloci sul rettilineo, siamo veloci in curva, և domani sarà una sfida difficile, spero che saremo al primo posto” – Charles Leclerc, Ferrari

Qual è il prossimo?

Il primo Gran Premio di Miami si svolge domenica, alle 15:30 ora locale, con il team principale di Leclerc, Sainz, che esce dalla prima fila davanti a Verstappen և Perez. Da non perdere – vai a MOZZO DI GARA: Per vedere come puoi tenere traccia di tutte le azioni, resta sintonizzato su F1.com per tutto il tempo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.