Le proteste del Primo Maggio in tutto il mondo chiedono la pace in Ucraina Notizie sulla guerra tra Russia e Ucraina:

Cittadini e sindacati di tutto il mondo si sono radunati in occasione del 1 maggio, inviando messaggi di protesta ai loro governi chiedendo la pace in Ucraina.

Questo è un momento di grande emozione per i partecipanti և per le loro ragioni և Le marce del Primo Maggio di domenica non sono state da meno quando la polizia era pronta mentre le proteste di piazza segnavano la Giornata Internazionale dei Lavoratori o Primo Maggio.

La guerra in Ucraina era anche in prima linea nel messaggio del 1 maggio di quest’anno, con i leader nazionali e i funzionari sindacali che chiedevano la pace, avvertendo che la guerra della Russia potrebbe estendersi all’Europa.

tacchino

La polizia turca ha rapidamente invaso Istanbul e bloccato i manifestanti in piazza Taksim, dove 34 persone sono state uccise durante l’evento del Primo Maggio, quando sono stati sparati colpi dall’edificio più vicino.

L’ufficio del governatore di Istanbul ha affermato che la polizia ha arrestato 164 persone per aver organizzato manifestazioni non autorizzate in piazza per resistere alla polizia. La manifestazione ufficiale del Primo Maggio in città ha invitato migliaia di partecipanti, cantando, cantando e sventolando manifesti a una manifestazione organizzata dalla Confederazione dei sindacati progressisti della Turchia.

Sri Lanka

Decine di migliaia di persone hanno marciato a Colombo, capitale dello Sri Lanka, chiedendo le dimissioni del governo del presidente Gotabaya Rajapaksa.

I membri dello Sri Lanka Front Socialist Party partecipano a una marcia dedicata alla Giornata internazionale dei lavoratori a Colombo, Sri Lanka, domenica 1 maggio 2022. [Eranga Jayawardena/AP] (Foto AP)

Il 1° maggio i manifestanti hanno sventolato bandiere rosse, cantato slogan fuori dall’ufficio del presidente e hanno ripreso a chiedere a suo fratello, il primo ministro, di dimettersi nel mezzo di una crisi economica senza precedenti che ha ridotto lo Sri Lanka. aumento dei prezzi di carburante, gas, medicinali e prodotti alimentari.

Nelle ultime tre settimane, Rajapaksa è stato costretto a rimanere dietro il palazzo presidenziale pesantemente barricato, a 300 metri dal suo ufficio, mentre i manifestanti continuano ad accamparsi all’esterno.

Il partito al governo dello Sri Lanka Poduyana Peramuna è stato costretto a sospendere la sua manifestazione del Primo Maggio tra le proteste in corso. La polizia afferma che la maggior parte dei membri del gabinetto rimangono nelle loro case sotto la pesante protezione della polizia.

Cina

Molti cinesi quest’anno hanno celebrato il Primo Maggio mentre l’approccio “zero-COVID” del governo ha limitato i viaggi e imposto blocchi in molte città. Milioni di persone continuano a essere confinate nei loro edifici o associazioni nella città più grande della Cina, Shanghai, sotto un blocco che si è solo leggermente allentato. Tutti i ristoranti di Pechino erano chiusi ai clienti la domenica a pranzo, potevano solo offrire la consegna, consegna fino alla fine della festa nazionale di mercoledì.

Cuba

Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel e il leader deposto Raul Castro hanno condotto un’enorme marcia all’Avana, dove centinaia di migliaia di cubani hanno marciato attraverso la capitale, sventolando manifesti con le immagini dei leader rivoluzionari cubani, secondo quanto riferito dai media locali. Le marce del Primo Maggio a Cuba sono piene di simbolismo, celebrano la rivoluzione cubana di 63 anni e rimproverano l’embargo statunitense della Guerra Fredda su un’isola gestita dal governo.

“Nonostante tante difficoltà, la maggioranza dei cubani sostiene il processo rivoluzionario. Noi cubani stiamo cercando di risolvere i nostri problemi. “Non vogliamo alcuna interferenza”, ha detto Juana Garcia, una filosofa cubana che ha partecipato alle celebrazioni domenicali.

Quest’anno, le proteste sono state le prime dopo le proteste antigovernative del luglio 2021, le più grandi dalla rivoluzione di Fidel Castro nel 1959, che ha scosso il Paese, che è stata la principale prova del primo governo non castrista dell’isola dall’inizio della rivoluzione.

Un uomo tiene una foto del defunto presidente cubano Fidel Castro mentre migliaia di persone camminano in Piazza della Rivoluzione per celebrare il Primo Maggio a L'Avana, Cuba, il 1 maggio 2022. [Claudia Daut/Reuters]
Un uomo tiene una foto del defunto presidente cubano Fidel Castro mentre migliaia di persone camminano in Piazza della Rivoluzione per celebrare il 1 maggio all’Avana il 1 maggio 2022. [Claudia Daut/Reuters]

Francia

Le manifestazioni del 1 maggio in Francia, una settimana dopo le elezioni presidenziali, avevano lo scopo di mostrare al neoeletto presidente Emanuel Macron l’opposizione che avrebbe potuto affrontare durante il suo secondo mandato di cinque anni.

Sono state pianificate circa 250 proteste in tutto il paese, concentrandosi su Parigi, dove i membri del sindacato CGT sostenuto dai comunisti hanno guidato un’importante marcia attraverso la parte orientale della città, a cui si sono uniti diversi sindacati. Tutti fanno pressioni su Macron per una politica che metta le persone al primo posto, condannando il suo piano per aumentare l’età pensionabile da 62 a 65 anni.

I partecipanti alla marcia portavano manifesti con le parole “Pensionamento prima dell’artrite”, “Pensionamento entro i 60, congelamento prezzi” և “Macro, vattene”.

Gli agenti di polizia umanitari prendono posizione durante una manifestazione del Primo Maggio dalla Repubblica della Bastiglia alla Nazione, Parigi, Francia, domenica 1 maggio 2022. [Lewis Joly/AP]
Gli agenti di polizia umanitari prendono posizione durante una marcia dimostrativa del Primo Maggio dalla Bastiglia alla Repubblica, dalla Bastiglia alla Nazione, Parigi, Francia, domenica 1 maggio 2022. [Lewis Joly/AP] (Foto AP)

La maggior parte dei raduni sono stati pacifici, ma la violenza è scoppiata a Parigi all’inizio della marcia vicino a piazza La Republica, quando ha raggiunto piazza La Nation. Gli anarchici neri, conosciuti come il “Blocco del blocco”, hanno rapinato un ristorante McDonald’s in Leon Bloom Square e hanno gettato spazzatura in diverse agenzie immobiliari. Hanno rotto le finestre e bruciato i bidoni della spazzatura.

La polizia ha detto che gli attivisti hanno persino attaccato i vigili del fuoco, cercando di estinguere l’incendio. La polizia ha risposto usando gas lacrimogeni.

Per la prima volta, il leader di estrema destra Marine Le Pen era assente per deporre una corona tradizionale ai piedi della statua di Giovanna d’Arco, che il suo partito usa come simbolo nazionalista. È stato sostituito da Jordan Bardela, presidente ad interim del suo partito National Rally, che ha affermato che Le Pen si stava preparando per le imminenti elezioni parlamentari.

Italia

La pace è stato il tema principale del 1 maggio, chiedendo la fine della guerra russa in Ucraina.

In Italia si è tenuto un megaconcerto all’aperto per Roma և I tre principali sindacati italiani hanno concentrato il loro raduno principale nella cittadina collinare di Assisi, luogo frequente di manifestazioni per la pace.

Il motto di quest’anno era “Lavora per la pace”.

Grecia

I treni della metropolitana si sono bloccati, con le navi bloccate nel porto mentre migliaia di lavoratori si sono uniti a una manifestazione del Primo Maggio nella capitale greca per protestare contro l’aumento dei prezzi dell’energia e dei generi alimentari.

La polizia stima che circa 10.000 persone abbiano marciato nel centro di Atene, radunate davanti al parlamento greco per le spese di soggiorno, che, secondo loro, diventano inaccessibili. Le bollette del gas e dell’elettricità sono aumentate e i prezzi sono aumentati notevolmente dalle sanzioni contro la Russia del 24 febbraio per le sanzioni contro la Russia. Ucraina.

“È molto difficile, diventa ogni giorno più difficile per i dipendenti. “Lotteremo contro di essa, perché la classe operaia non può più sopravvivere”, ha detto l’insegnante Katerina Decaristu, in piedi davanti al parlamento.

Bulgaria

In un messaggio del 1 maggio, il presidente bulgaro Rumen Rad ha avvertito che esiste un pericolo di guerra in Ucraina che si diffonde in tutta Europa e persino nel mondo.

“Il rischio che la guerra diventi paneuropea, addirittura globale [war] “È reale”, ha detto Radev.

Ha detto che le esplosioni sono state ascoltate “nel cuore dell’Europa”.

“Le nostre case, i nostri bambini, la nostra patria e la natura possono essere vittime di questo aggravamento”, ha avvertito.

Considerandosi filo-russo, Rad ha continuato dicendo che era un “dovere patriottico” non permettere alla Bulgaria di essere coinvolta nella guerra in Ucraina. Sta parlando contro il primo ministro bulgaro Kirill Petkov, che vuole fornire armi dalla Bulgaria all’Ucraina. Mercoledì, l’Assemblea nazionale di Sofia discuterà la possibilità di inviare aiuti militari.

Germania

Le celebrazioni del Primo Maggio in Germania si sono concentrate anche sull’invasione russa dell’Ucraina, insieme a questioni sociali più tradizionali.

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha avvertito in un discorso a una manifestazione a Düsseldorf che la guerra in Ucraina potrebbe provocare una crisi alimentare globale.

“Questa guerra avrà ripercussioni, ripercussioni in tutto il mondo”, ha previsto.

“Dobbiamo già preoccuparci che ci siano persone che muoiono di fame, che ci siano paesi che non possono più permettersi di nutrire la loro gente, che l’intero stato di guerra porterà a una crisi alimentare globale”, ha detto Scholz. che l’Ucraina, uno dei cesti di pane più grandi del mondo, non è in gran parte in grado di esportare il suo grano a causa della guerra.

Scholz ha anche promesso ulteriori aiuti umanitari e assistenza militare all’Ucraina e ha inviato un messaggio personale al presidente russo Vladimir Putin.

“Chiedo al Presidente della Russia di far tacere le armi. Ritira le tue truppe. Rispetta la sovranità e l’indipendenza dell’Ucraina”.

Sono state pianificate altre proteste per il Primo Maggio, anche in Slovacchia e Repubblica Ceca, dove studenti e altri hanno pianificato di tenere manifestazioni a sostegno dell’Ucraina.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *