Le chiamate di intercettazione catturano i russi che criticano lo “stupido” Giorno della Vittoria di Vladimir Putin

Secondo il Servizio di sicurezza ucraino (SBU), i russi hanno criticato il presidente russo Vladimir Putin per il suo bizzarro discorso alla parata del Giorno della Vittoria nel giorno in cui la Russia celebra la sua vittoria nella seconda guerra mondiale mentre le forze russe continuano ad attaccare l’Ucraina.

Secondo le presunte telefonate intercettate di russi rilasciate dalla SBU, il popolo russo è particolarmente indignato dalla celebrazione del potere russo da parte di Putin, mentre i prezzi delle materie prime in Russia stanno aumentando a causa degli Stati Uniti e di altre sanzioni contro la Russia. La guerra in Ucraina.

“Non so a cosa serva questa parata. Perché ne hanno bisogno?” La madre del soldato russo ha detto, secondo le telefonate intercettate, che sono state condivise nella SBU. “Non tutti sono dell’umore giusto.”

Il Cremlino generalmente vede la parata come un mezzo per dimostrare l’equipaggiamento e il potere militari russi. Ma quest’anno il giorno della festa si svolge sotto la nuvola della morte e della distruzione. Putin ha inviato truppe in Ucraina a febbraio con l’intenzione di catturare Ki, catturando molte città, come operazione militare “speciale”. aule interne.

«Non ha nessuna vittoria da celebrare.»

Ma invece di una rapida vittoria, i russi fallirono miseramente su quella strada, dovendo perseguire i loro obiettivi ambiziosi, spostando la guerra nell’Ucraina orientale. Le truppe russe stimano che decine di migliaia di persone siano state uccise lungo la strada, secondo l’esercito ucraino.

Funzionari statunitensi e ucraini hanno avvertito la scorsa settimana che Putin stava potenzialmente cercando di utilizzare il simbolico Giorno della Vittoria per mobilitare le sue truppe. Hanno avvertito che avrebbe mobilitato più truppe, dichiarato ufficialmente guerra all’Ucraina o intensificato la lotta in Ucraina con altri mezzi.

Ma Putin ha fatto un discorso il Giorno della Vittoria senza fare tali affermazioni, una mossa che mostra che Putin è sull’orlo del buon senso, fallendo, cosa che i suoi cittadini ammettono, secondo alti funzionari USA-britannici.

Putin “si è reso conto di non avere alcuna vittoria da celebrare”, ha detto lunedì l’ambasciatore statunitense alle Nazioni Unite Linda Thomas-Greenfield, riferisce la CNN. “Non poteva andare in Ucraina, metterli in ginocchio in pochi giorni, arrendersi”.

“Lo stato maggiore russo sta fallendo, lo sanno”, ha detto il segretario alla Difesa britannico Ben ha detto Wallace nel suo discorso di lunedì.

“Ora i russi hanno una parata della vergogna, non della vittoria”, ha affermato la SBU ucraina in una nota.

I russi, che stavano origliando la parata, si sono anche lamentati del fatto che la parata stava causando loro ansia e vergogna.

“In effetti, è semplicemente stupido”, ha detto la madre russa della parata, secondo la SBU. “È tutto vergognoso. Mi fa male l’anima.”

La parata del Giorno della Vittoria è stata un po’ una bufala per un po’ di tempo, dicono gli analisti militari. Alcune delle armi e dell’equipaggiamento che il Cremlino ha mostrato alle parate del Giorno della Vittoria negli anni precedenti, che potevano sembrare impressionanti, non erano effettivamente utili all’esercito russo.

Secondo l’analista militare russo Rob Lee, alcune armi e attrezzature dimostrate dal governo russo nel 2015, come il Boomerang, ad esempio, sono ancora fuori uso dopo sette anni. E invece della parata del Giorno della Vittoria, che funge da simbolo delle capacità militari russe, la parata ha una storia migliore nell’esporre debolezza e mancanza di coordinamento.

“Nessuna di queste armi è in servizio”, ha detto Lee al Daily Beast. “Solleva una sorta di domanda su tutte queste armi molto moderne di cui sta parlando la Russia”, ha detto [the parade] Questo tipo di dimostra che la Russia è una grande potenza, l’alta tecnologia. Bene, niente di tutto ciò è in servizio. Naturalmente, sorge la domanda se vengono acquistati o acquistati. Sono davvero così high-tech come si diceva? ”

“Putin non intende dichiarare la vittoria questa settimana, non intende nemmeno porre fine alla guerra”, ha affermato Thomas Greenfield. Secondo l’ambasciatore, per ora sta rivalutando la sua posizione in Ucraina.

Tuttavia, gli attacchi russi di lunedì sono proseguiti senza sosta. Il missile russo ha colpito e distrutto l’hotel di Odessa, riferisce “Ukrinform”. Durante una visita in Ucraina lunedì, il presidente del Consiglio europeo Charles Michel Ucraina ha dovuto rifugiarsi per evitare i missili russi, ha riferito AFP.

La guerra contro la Russia non promette necessariamente molto a Putin, poiché le sue risorse militari iniziano a diminuire più di 70 giorni dopo la guerra. Secondo un’analisi dell’intelligence britannica, le scorte russe di munizioni controllate con precisione stanno diminuendo.

«[A]”Poiché il conflitto continua oltre le aspettative della Russia prebellica, è probabile che le scorte di armi ben controllate della Russia si esauriscano in modo significativo”, ha affermato lunedì il ministero della Difesa.

Sostituire queste armi sarà un compito difficile, costringerà le forze russe a utilizzare armi obsolete, che sono meno affidabili e precise.

Leave a Comment

Your email address will not be published.