L’attore nominato all’Oscar James Cromwell mette la mano su un bancone di Starbucks durante una protesta per i diritti degli animali

L’attore candidato all’Oscar James Cromwell si è registrato al tavolo di Starbucks a New York martedì mattina nell’ambito della protesta People for Animal Ethics (PETA) contro la politica anti-casearia della catena del caffè. latti.

L’82enne Tespik, che su Twitter si definisce un “vegano etico, attivista per il cambiamento sociale”, ha temporaneamente sospeso la sua licenza a Midtown Manhattan dopo essersi unito a un piccolo gruppo di manifestanti vicino a un negozio al dettaglio intorno alle 7 del mattino. PETA trasmissione in diretta Facebook.

“Perché, quando ora è così importante affrontare il cambiamento climatico, capire la violenza contro gli animali che continuano a produrre latticini, non c’è motivo per questo oltre all’avidità”, ha detto, seduto a un bancone nei suoi vestiti. La maglia “libera l’animale” con i pantaloni live pubblicata in diretta su Facebook sulla piattaforma PETA.

L’attore candidato all’Oscar James Cromwell ha incollato la sua spiaggia su un tavolo Starbucks a New York martedì mattina come parte di una protesta “People for Animal Ethics” (PETA) contro una catena di caffè gestita da un’azienda politicamente motivata. (ROBIN BECK / AFP Getty Images / Getty Images)

Ha aggiunto. “Quando smetterai di realizzare enormi profitti mentre i clienti, gli animali domestici e l’ambiente soffrono?” Quando smetterai di punire le persone per la loro etnia e moralità? ”

L’attore, che ha al suo attivo più di 200 cast, incluso un Oscar per il suo ruolo in “Babe” nel 1995, è chiamato da Starbucks per aver aggiunto latte vegetale dannoso per l’ambiente – il trattamento discriminatorio di chi ne soffre sono: da intolleranza al lattosio.

FAUJI ESPLODE PETA PER UTILIZZARE UNITÀ DELL’ASSOCIAZIONE HIV.

“Più di 13.000 clienti te lo hanno chiesto. Ora chiediamo, smetterai di addebitare di più per il latte vegano? Quando smetterai di realizzare enormi profitti finché i clienti, gli animali domestici e l’ambiente ne risentiranno? ”

“Il vostro sostegno è forte. Siamo qui per prestare attenzione ai danni che l’addebito di denaro extra provoca agli animali, al pianeta, alle persone sul pianeta”.

“Salva il pianeta, salva le mucche, ferma ora l’aumento dei vegani”, cantavano i suoi manifestanti, con in mano i cartelli “Più dollari per Starbucks”.

PETA con orgoglio nei tweet“In questo modo si ottiene un messaggio sui diritti degli animali su STICK. “James Cromwell si è unito alla campagna PETA և attaccandosi allo sportello @Starbucks, esortando l’azienda a smettere di pagare un extra per il latte per animali vegano և amico del paese.”

Il personale del dipartimento di polizia di New York ha risposto immediatamente dopo l’avvio, secondo le informazioni, avrebbe minacciato di arrestare i manifestanti se non avessero lasciato l’area.

James Cromwell Babe

James Cromwell con Baby in una scena di un film del 1995. Durante le riprese del progetto, ha deciso di diventare vegano. (Getty Images/Getty Images)

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SUL BUSINESS FOX

Cromwell, un altro attivista, John Di Leonardo, si è tagliato con un coltello dal bancone anteriore circa 30 minuti dopo l’inizio della manifestazione, riferisce TMZ.

La sua storia come attivista per i diritti degli animali è lunga: ոմ Cromwell decise di diventare vegetariano nel 1974 dopo una formidabile esperienza in un cortile del Texas;

È stato arrestato nel 2013 dopo aver interrotto una riunione del consiglio dell’Università del Wisconsin per protestare contro i presunti maltrattamenti degli animali all’università. Secondo The Capital Times, Cromwell è poi apparso senza gara d’appalto, accettando di pagare $ 100 in pignoramenti e $ 263,50 in spese processuali.

Nel 2015 è stato arrestato per aver protestato contro la costruzione di una centrale elettrica a gas naturale vicino alla sua casa nel sud di New York. Lui, insieme ad altre cinque persone conosciute come i “Vavayanda Six”, è stato condannato a 16 ore di servizio alla comunità per aver ostacolato una rivolta, più una multa di $ 375.

La protesta di James Cromwell

Nel 2015 è stato arrestato per aver protestato contro la costruzione di una centrale elettrica a gas naturale vicino alla sua casa nel sud di New York. (George Billard/Getty Images/Getty Images)

Tre dei sei manifestanti si sono rifiutati di pagare la multa, sono stati condannati a una settimana di carcere, ma hanno scontato solo tre giorni e sono stati rilasciati il ​​17 luglio 2017.

Cromwell, partner di “Star Road” J. mi. Herzler è stata una delle 19 persone arrestate il 6 giugno 2016 per aver protestato contro lo stoccaggio sotterraneo di gas nelle grotte di sale vicino al lago Seneca, New York.

È stato arrestato nel 2017 per aver violato SeaWorld nell’ambito di una protesta con la PETA e di nuovo nel 2019 dopo aver interrotto una riunione del Board of Regents dell’A&M University of Texas per protestare contro l’uso dei cani nella ricerca medica.

CREA QUI FOX BUSINESS CON CLICCA QUI

Leave a Comment

Your email address will not be published.