L’attacco di Dave Chapel fa paura agli artisti – The Hollywood Reporter

Il più grande tema ricorrente nella commedia degli ultimi anni è stato il cabaret, in cui si lamenta che la performance non è più uno spazio creativo sicuro. Alcuni fan controllano i contenuti violenti և sono sempre pronti a twittare su un artista che sta scherzando e contraddicendo. Linee percepite. Molte persone hanno iniziato a confiscare i loro telefoni prima del discorso, probabilmente credendo che il pericolo più grande che hanno incontrato fossero le galassie e gli iPhone nascosti.

Ma il palcoscenico sembra spazio sempre più insicuro in un senso molto più letterale.

Il mondo è rimasto scioccato quando Will Smith ha attaccato Chris Rock agli Oscar a marzo. In un caso di violazione della sicurezza del palcoscenico, nonostante il non comico sia stato aggredito durante la loro esibizione, l’attrice Olivia Wilde si è imbattuta in un server di prova al CinemaCon di Las Vegas il mese scorso che stava fornendo documenti di custodia da parte di Jason Sudeikis (che ha detto di non essere a conoscenza). che i documenti saranno consegnati lì: una tale moda). E poi martedì, Dave Chapel è stato aggredito da un uomo armato che si è precipitato sul palco durante le riprese del suo Hollywood Bowl al festival della commedia Netflix Is a Joke.

Dopo gli Oscar, diversi fumetti hanno espresso preoccupazione per il fatto che le azioni di Smith potessero portare a ulteriori attacchi teatrali. «“Ora dobbiamo tutti preoccuparci di chi vuole essere il prossimo Will Smith nei comedy club e nei teatri”, ha detto Katie Griffin.

L’ansia sembrava infondata. L’incidente dell’Oscar è stato un evento così scioccante. Ma ora, con l’attacco di Chappelle, crescono le preoccupazioni per la sicurezza degli artisti dal vivo.

“La prima reazione è stata la seguente. “Ci risiamo”, la seconda risposta è stata la seguente. “Nessuno è al sicuro”, ha affermato Curtis Shaw Flagg, presidente di The Laugh Factory Chicago, che in precedenza ha visto un aumento della cattiva condotta dei clienti durante un’epidemia (ha anche avuto alcuni tentativi di addebito sul palco nel suo club). “Lasciamo i comici completamente aperti. Permettiamo loro di dire la loro creativa sul palco, ma non adottiamo le misure necessarie per garantire che siano protetti. È colpa del team di sicurezza che non ha adottato misure adeguate per garantire ciò [attackers] non ha nemmeno raggiunto [the comics]. “È il loro unico lavoro, è come se fosse un completo fallimento”.

Il proprietario di Comedy Cellar Noam Dvorman non pensava che l’incidente dell'”Oscar” avrebbe innescato ulteriori attacchi teatrali ai comici, ma ora non ne è così sicuro.

“Quello che è successo a Dave è, in effetti, molto più preoccupante [than Smith striking Rock]”Si diffonde oltre la commedia”, ha detto Dvorman in un testo. “Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. Era premeditato և pericoloso: sembra far parte di una comune tendenza violenta che si sta insinuando in molte parti della vita americana. Sono molto, molto felice che sia bravo. “Siamo sempre al sicuro in cantina, ma ovviamente saremo sotto controllo”.

Netflix ha pubblicato il seguente annuncio. “Ci preoccupiamo profondamente della sicurezza dei creatori; sosteniamo fortemente il diritto dei cabarettisti di salire sul palco senza paura della violenza”. La fonte ha affermato che la sicurezza era regolata dalle sedi, aggiungendo che Netflix stava “discutendo attivamente i protocolli di sicurezza per eventi futuri”.

YouTube Theatre, dove si svolgeranno i prossimi spettacoli Netflix Is a Joke, ha emesso un annuncio che recita:YouTube Theatre garantisce la sicurezza sostenibile di tutte le nostre sedi և si impegna a fornire un intrattenimento sicuro, confortevole և divertente. Seguiamo una chiara politica sui bagagli, che richiede a tutti gli ospiti di passare attraverso i magnetometri prima di entrare nella hall. ”

Chapel ha anche rilasciato una dichiarazione in cui afferma di “rifiutare di consentire all’incidente accaduto la scorsa notte di oscurare la magia di questo momento storico”. Dopo il suo evento speciale nel 2021 Il più vicino:, che è stato criticato da molti in quanto transfobico և ha provocato la denuncia dello staff dell’emittente, il comico ha fatto un commento apparentemente profetico. “Hai detto che volevi un ambiente di lavoro sicuro su Netflix. Beh, sembra che io sia l’unico che non può più andare in ufficio”.

Dopo l’incidente, i fumetti sono rimasti quasi completamente muti su Twitter, non volendo essere percepiti come il nome di Chapel, che è rispettato da molti nel settore. Ma il comico conservatore Nick Di Paolo, che dice di essere stato preso a pugni sul palco nel 2018, ha affrontato la questione nel suo podcast mercoledì.

“Dopo che Will Smith ha messo il seme nella testa di noce, ora è un duplicato”, ha detto Di Paolo (il movente del sospettato non è stato ancora annunciato). “È come qualsiasi altro crimine… Miei colleghi comici, proteggetevi.”

Flagg sottolinea che alcuni passi possono essere presi per aumentare la sicurezza, osservando che ha parlato con altri nello spazio della commedia che stanno anche adottando misure simili.

In primo luogo, per quanto strano possa sembrare, al pubblico potrebbe essere ricordato prima dello spettacolo che la commedia non è concepita per l’accettazione verbale o personale (“[Attackers feel] In generale, “Non mi piace quella battuta, mi sento offeso, quindi ora intensificherò la situazione. ): Dopodiché il problema diventa logistico. assicurarsi che nessuna arma entri nel luogo dell’incontro con adeguata sicurezza, creando spazio o ostacoli (ad esempio su un palco alto) tra il “talento” dei fan.

“Davvero non è giusto per i fumetti come professionisti. “Dobbiamo dare loro la possibilità di provare e fallire”. “Non tutte le battute funzioneranno, a qualcuno probabilmente non piacerà, ma il punto è divertirsi. La risposta che vogliono è un sorriso, una risata, una felicità. Non inizieranno una rissa e nemmeno una discussione. Penso che in qualche modo si sia perso nella traduzione.”

Leave a Comment

Your email address will not be published.