L’attaccante di Dave Chapelle non sarà accusato di reato

Mentre la polizia afferma che l’uomo che ha attaccato l’Hollywood Bowler è stato misurato da un comico, Dave’s duplica un duplicato della regione di Los Angeles. Atti. Giovedì l’ufficio di George Gascon ha negato qualsiasi illecito.

Isaiah Lee, 23 anni, è stato arrestato con l’accusa di aggressione con un’arma letale ed è stato trattenuto su cauzione di 30.000 dollari.

L’ufficio del procuratore distrettuale ha deferito il caso all’ufficio del procuratore della città di Los Angeles per l’esame. Dopo aver esaminato le prove, i pubblici ministeri hanno scoperto che si era verificato un comportamento criminale, ma le prove presentate non erano considerate un atto criminale. L’ufficio del procuratore distrettuale non persegue i crimini a Los Angeles.

Fonti hanno detto al Times che Lee non ha oscillato la sua arma durante l’attacco di martedì notte, che l’arma era in una borsa che Lee stava trasportando. Questo è uno dei motivi per cui l’incidente non si è trasformato in un’accusa penale di aggressione con un’arma mortale.

Gli investigatori, tuttavia, stanno ancora cercando di scoprire come Lee sia scappato da diversi strati della sicurezza dell’Hollywood Bowl, sia riuscito a salire sul palco, ad aggredire il comico.

Fonti del dipartimento di polizia di Los Angeles hanno detto al Times che le spie stavano controllando i video per capire meglio i movimenti di Lee quella notte.

The Bowl, di proprietà e gestito dal Dipartimento dei parchi della contea di Los Angeles և Ricreazione և, utilizza metal detector per monitorare i visitatori.

“La sicurezza dei nostri artisti, visitatori e troupe è una priorità assoluta per la Filarmonica di Los Angeles”, ha detto mercoledì Sophie Jefferis, responsabile delle pubbliche relazioni della Filarmonica. “L’incidente è oggetto di indagine attiva, non siamo in grado di commentare ulteriormente in questo momento”.

Secondo fonti di Los Angeles, Lee, che trasportava all’interno una borsa per coltelli, è stato in grado di superare le perquisizioni di sicurezza: metal detector. Nonostante non fosse accreditato, è salito sul palco senza essere sfidato, hanno detto le fonti.

C’è un accesso senza metal detector և ricerche, ma non è disponibile al pubblico, secondo le fonti. La sicurezza all’interno del locale è fornita dall’appaltatore.

Cosa è successo

Il video dell’incidente mostra un uomo che si precipita dal lato sinistro del palco quando Chapel è nel bel mezzo del suo discorso. L’uomo, in seguito identificato come Lee, sembrò abbassare la testa mentre incolpava il comico, abbattendo Chapel. L’aggressore si ritira sul palco mentre le guardie di sicurezza lo bloccano.

video mostra come i paramedici hanno messo un uomo trattenuto su una barella che sembrava avere un infortunio alla mano. I fan fischiavano quando i paramedici lo hanno portato d’urgenza su un’ambulanza.

La Cappella non ha sofferto durante l’attacco է ha continuato lo spettacolo. Tuttavia, l’incidente ha scioccato i fan e ha causato un’enorme reazione da parte della polizia.

Dopo che l’uomo si è precipitato sul palco, Chapelle è stata aiutata da diverse persone, incluso l’attore comico Jamie Foxx.

Quello che sappiamo di Lee

I registri pubblici mostrano che Lee ha recentemente vissuto a Redondo Beach con i suoi fratelli. È stato arrestato dalla polizia di Los Angeles come Arias-Lee nell’agosto 2019 a Hollywood con l’accusa di cattiva condotta, ma secondo i registri del tribunale, non è mai stato accusato dell’incidente.

Durante l’arresto, ha detto alla polizia di essere un senzatetto e di lavorare, secondo i protocolli.

Secondo una causa intentata da uno dei fratelli di Lee, i quattro fratelli di Lee erano considerati guardiani dello stato e furono cresciuti dalla nonna a Brooklyn, New York.

Lee è apparentemente un aspirante rapper che registra con il nome “NONAME_TRAPPER”. Gli account Instagram con lo stesso handle identificano anche Lee come associato al soprannome, ma The Times non è stato in grado di identificarli.

La sua pagina Spotify elenca la traccia intitolata “Dave Chappelle” dall’album del 2020 “Born & die in the trap”.

Il fratello di Lee ha detto a Rolling Stone di aver scritto un rap su Chapelle, ma lo ha descritto come un gentiluomo.

“Non ho niente di negativo da dire su Isaia. È un artista performativo che cerca di essere il più positivo possibile. Ha una storia di problemi di salute mentale. Sta prendendo farmaci. Forse ha perso la sua ricetta. Ma non è il tipo di persona che grida e basta. Non capisco”, ha detto Aaron Lee a Rolling Stone.

Il collaboratore del Times Gregory Yin ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.