La United Flight Attendant Union attacca Delta per il pernottamento

Pochi giorni fa, Delta ha annunciato che avrebbe iniziato a pagare per gli assistenti di volo, il che (sorprendentemente) altrimenti non è una pratica standard nella compagnia aerea statunitense. Il sindacato degli assistenti di volo dello United ha ora risposto a questo sviluppo con alcune accuse piuttosto bizzarre.

Tariffa assistente di volo Delta

Storicamente, gli assistenti di volo negli Stati Uniti non sono stati pagati per l’imbarco su un aereo, ma iniziano a pagare solo quando la porta è chiusa. Delta è la prima grande compagnia aerea statunitense a cambiare questo.

  • Delta ha annunciato che inizierà a pagare gli assistenti di volo per i 40-50 minuti di imbarco programmati alla metà della normale tariffa oraria.
  • Delta è l’unica grande compagnia aerea negli Stati Uniti in cui gli assistenti di volo non sono uniti, sebbene nel corso degli anni siano stati compiuti diversi sforzi sindacali.
  • È chiaro che Delta stava aprendo la strada qui per rendere felici gli assistenti di volo e incoraggiare gli assistenti di volo a non aderire a un sindacato.

Prima di entrare in ciò che ha pubblicato la United Flight Workers’ Union, vorrei notare che:

  • Sono a favore del sindacato, nel senso che gli assistenti di volo dovrebbero poter formare un sindacato se lo desiderano, senza intimidazioni.
  • Non penso necessariamente che l’unione sia buona e la non unione sia cattiva, o viceversa. Oggettivamente, gli assistenti di volo Delta sono generalmente in una posizione migliore rispetto agli assistenti di volo di altre importanti compagnie aeree statunitensi e forniscono anche un servizio significativamente migliore.

Con questo in mente, diamo un’occhiata a ciò che sta dicendo la United Aircraft Flight Union.

Gli assistenti di volo Delta saranno ora pagati per l’imbarco

La United Aircraft Union risponde a Delta

È chiaro che i sindacati degli assistenti di volo sono sotto pressione poiché non sono stati in grado di negoziare le tasse di imbarco, mentre agli assistenti di volo Delta viene ora offerto attivamente questo. Pertanto, l’Association of Flight Attendants (AFA), rappresentata dallo staff di United Airlines, ha inviato un memorandum ai membri sullo sviluppo di Delta.

Alcuni membri probabilmente si stanno chiedendo perché pagano le tasse quando il sindacato non è nemmeno in grado di ottenere ciò che la direzione di Delta sta offrendo attivamente agli assistenti di volo.

Il memorandum afferma che la tassa d’imbarco è una buona cosa, che tutti gli assistenti di volo dovrebbero ricevere una tassa d’imbarco.

Il sindacato inizia affermando che l’affitto del collegio è una priorità da almeno 20 anni, ma dall’11 settembre il sindacato “combatte al tavolo dei negoziati con la direzione per mantenere ciò che abbiamo fatto in passato”.

In sostanza, l’affermazione che “beh, non siamo stati in grado di fare nulla in 20 anni” non sembra essere un argomento forte a favore del sindacato. Ciò è particolarmente vero perché gli assistenti di volo di Delta sono probabilmente in una forma migliore rispetto agli assistenti di volo di United.

Quindi il sindacato cerca di dipingere “il resto della storia”, che include quanto segue:

  • “Questa dichiarazione copre il fatto che la direzione di Delta ha aumentato il tempo di imbarco da 35 a 40 minuti; questa dichiarazione è un tentativo di contrastare la risposta arrabbiata dei piloti, che merita”.
  • “Questa decisione è senza dubbio dovuta agli sforzi in corso dell’AFA per organizzare gli assistenti di volo Delta”.
  • “Poiché Delta continua a fornire servizi aggiuntivi, non è stata in grado di riabilitare l’equipaggio fino al livello epidemico a bordo”.
  • “È probabile che questa iniziativa distolga l’attenzione dal fatto che Delta richiederà a tutti i piloti di indossare uniformi che li hanno fatti ammalare, un’iniziativa contro la quale l’AFA sta combattendo finché il nostro team di standard continuerà a lavorare”.
  • “In assenza di un contratto, Delta Flight Attendants non ha l’obbligo di chiudere questo pagamento”.
  • “È un duro promemoria che la direzione di Delta, così com’è, può terminare unilateralmente l’affitto di imbarco a sua discrezione”.

Questo argomento è ovunque. Da dove iniziamo?

  • Sono sicuro che a molti assistenti di volo Delta non dispiace prolungare il tempo di imbarco di cinque minuti se ciò significa che vengono pagati per l’intero periodo di imbarco.
  • L’AFA ha ragione sul fatto che ciò sia correlato ai tentativi di Delta di integrare gli assistenti di volo, o che sia l’unico punto esatto qui.
  • Quando si tratta di equipaggio Delta, quasi tutte le compagnie aeree statunitensi operano voli nazionali al minimo richiesto dalla legge, quindi questa è davvero una sfumatura.
  • Non sono sicuro di cosa abbiano a che fare le uniformi con la paga d’imbarco, ma l’AFA mangia davvero la paglia qui
  • È vero, non c’è alcun obbligo per la direzione di Delta di fare marcia indietro, ma allo stesso modo, se la dirigenza di Delta lo fa, non eliminerà ogni significato, cioè renderà felici gli assistenti di volo, non permetterà loro di entrare nei sindacati?

Il tutto dà “ma la sua e. Le lettere “vibrazioni.

La United afferma che l’affitto dell’imbarco Delta è buono, ma…

Linea di fondo:

Gli assistenti di volo dovrebbero essere pagati per sedersi semplicemente. Delta è diventata la prima grande compagnia aerea statunitense a iniziare a farlo, e questa è un’ottima notizia. Gli assistenti di volo di Delta non sono uniti, ma le principali compagnie aeree dovrebbero ringraziare Delta qui, poiché la mossa di Delta dà loro molta più influenza.

È chiaro che i sindacati hanno difficoltà a giustificare il loro valore ai membri alla luce di questo sviluppo. Di conseguenza, il sindacato degli assistenti di volo United sta attaccando Delta per aumentare il suo tempo di seduta di cinque minuti per ogni sorta di cose irrilevanti, come uniformi e livelli di personale.

Cosa ne pensi della risposta degli assistenti di volo dello United all’affitto del collegio di Delta?

(Per vedere il bordo del cappello)

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *