La televisione russa mostra l’Irlanda distrutta dal nucleare և Gran Bretagna in un video imitativo

Quando si carica un’azione articolo ciuccio

Come uno dei più fedeli sostenitori del presidente Vladimir Putin Parlando ai media statali russi del sostegno della Gran Bretagna alla difesa dell’Ucraina della Russia contro la Russia, la retorica si è intensificata quando Dmitry Kiselyov ha parlato di un ipotetico attacco nucleare alle “Isole britanniche” che avrebbe portato alla distruzione di Irlanda e Gran Bretagna.

“L’altra opzione è che la Gran Bretagna si tuffi nelle profondità del mare usando un sottomarino russo senza equipaggio Poseidon”, ha detto a Россия-1 Kiselyov, un predicatore russo e presentatore di Weekly News. “Solo una tale barriera trasporta dosi estreme di radiazioni”.

Kiselyov, che ha falsamente affermato che il primo ministro britannico Boris Johnson aveva minacciato la Russia con un attacco nucleare sulla guerra in Ucraina, ha spiegato che la testata del drone creerebbe un enorme tsunami lungo la costa con una capacità fino a 100 milioni di tonnellate. nessuna prova a sostegno di queste accuse.

Kiselyov, descritto dai media internazionali come “il microfono di Putin”, è giunto alla conclusione che un simile colpo avrebbe “rovesciato ciò che potrebbe rimanere. [Britain and Ireland] a un deserto radioattivo che è inutile per molto tempo. ”

Oppure non menziona mai direttamente l’Irlanda, una simulazione video di 45 secondi durante il passaggio visto: Ha mostrato una mappa circa 2 milioni di volte da domenica, in cui Irlanda e Gran Bretagna non esistono più.

La simulazione video russa di un ipotetico attacco nucleare, riportata domenica dal corrispondente della BBC Francis Scar, è stata ampiamente criticata dai legislatori irlandesi, incluso il primo ministro Michel Martin. Martin, che ha descritto l’emittente nazionale irlandese RTE come un modello per un attacco nucleare russo, l’ha definita una “tattica molto sinistra, di tipo terroristico” e martedì ha invitato la Russia a scusarsi per “chiunque l’abbia istigata”.

“Riflette una mentalità preoccupante; non ha nulla a che fare con la realtà”, ha detto Martin.

Martin non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento dal Washington Post martedì.

Johnson ha continuato Sostegno pubblico all’Ucraina dopo la trasmissione della simulazione video in Russia. Il messaggio di Johnson al legislatore ucraino martedì ha fornito un video di ottimismo sullo sforzo bellico. “L’Ucraina vincerà, l’Ucraina sarà libera”, ha detto. Il primo ministro britannico, che è diventato il primo capo del governo a rivolgersi al parlamento ucraino dopo l’invasione russa, ha annunciato nuovi aiuti militari per 375 milioni di dollari, inclusi droni pesanti per aumentare le forniture all’Ucraina, attrezzature per la guerra elettronica e migliaia di visti notturni. dispositivi.

Gli sfollati di Mariupol furono i primi a raggiungere una città più sicura

I critici hanno messo in dubbio il discorso di Johnson in vista delle elezioni locali in Gran Bretagna, così come gli sforzi umanitari del governo per aiutare la storica crisi dei rifugiati in Ucraina. Il governo britannico si è scontrato sull’accoglienza di 27.000 rifugiati ucraini, una piccola frazione dei 5,3 milioni che hanno lasciato l’Ucraina il 27 aprile, secondo le Nazioni Unite. A differenza di molti altri paesi europei, il Regno Unito non ha rinunciato alle restrizioni sui visti per gli ucraini in fuga dalla guerra.

Kiselyov ha detto domenica che il video dell’attacco nucleare era in risposta ai commenti del ministro degli Esteri britannico Liz Truss la scorsa settimana secondo cui la Gran Bretagna sarebbe “andata sempre più veloce per cacciare la Russia da tutta l’Ucraina”.

“In effetti, sembra che stiano delirando nelle isole britanniche”, ha detto il predicatore russo. “Perché minacciare all’infinito la Russia con armi nucleari quando sei su un’isola che, sai, è così piccola?”

Kiselyov ha detto che un RS-28 Sarmat, un missile balistico intercontinentale super pesante e dotato di armi termonucleari soprannominato “Satan 2” dalla NATO, “sarebbe sufficiente per affondarlo una volta per tutte”.

Il missile russo “Satan 2” non cambia molto per gli Stati Uniti, affermano gli scienziati

“Tutto è già stato calcolato”, ha detto Kiselyov senza presentare prove.

Fu allora che rivolse la sua attenzione alla prospettiva di un drone sottomarino che si muoveva a una profondità di 1 km (0,62 miglia) a una velocità fino a 200 chilometri orari (circa 124 miglia orarie). I media statali russi hanno riferito che l’esplosione provocherebbe un’onda di tsunami alta fino a 500 metri o circa 1640 piedi.

“Non c’è modo di fermare questo drone sottomarino”, ha detto mentre il video mostrava il missile puntato verso la costa.

Mentre i video si sono diffusi negli ultimi giorni, funzionari irlandesi, tra cui Billy Kelleher, un membro del Parlamento europeo, hanno espresso il loro “assoluto disgusto per queste minacce contro l’Irlanda”.

“Non c’è libertà di parola in Russia, quindi queste dichiarazioni sono fatte con l’approvazione di Putin”, ha detto nei tweet Lunedi. “È ora di dire al governo russo che questo linguaggio selvaggio è semplicemente inaccettabile per noi”.

Altri esperti, come John Everard, l’ex ambasciatore britannico in Bielorussia, hanno minimizzato la capacità della Russia di spazzare via l’Irlanda e la Gran Bretagna con un’unica arma.

“Invito tutti a mantenere la calma. Sicuramente, se lo senti fortemente, chiarisci il tuo caso ai russi. “Ma possiamo ricordarci che questo è solo un modello TV?”, ha detto Everard a RTE. “I russi non hanno quell’arma. Lo ripeto, non hanno queste armi”.

Carla Adam ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Comment

Your email address will not be published.