La scorsa notte, Josh Naylor ha colpito molti homer per i guardiani, il che, ovviamente, dimostra qualcosa.

Mentre il baseball attraversa una crisi esistenziale, poiché le persone che ti portano il baseball si vergognano ovviamente del prodotto che forniscono, è bello sapere che l’unica cosa che il baseball ha ancora da offrire è un inventario quasi illimitato. . Il che ci porta a cose come Guardians-White Sox.

Ed è qui che ti abbiamo fermato perché stai rapidamente ripulendo la rete intorno al tuo cervello, dimenticando che i Guardiani ora sono chiamati Cleveland Baseball Team, che giocano nella tradizionalmente desolata Central American League. , il luogo in cui l’interesse va a Detroit con A per una casa a due teste. Sì, lo fanno per nascondere il fatto che hanno cercato di non fare affatto una stagione, ma non sono riusciti a finirla.

Ma deviamo. Si tratta dei Guardians և White Sox և di come il primo terzino di Cleveland և nominato Big Lag Josh Naylor (5 ′ 11 ″, 250 250, che è piuttosto pesante) ha guidato otto run dopo il settimo inning per dare a Cleveland vittorie 12-9 . Su White Sox. Sì, otto corse dopo la settima locanda. Secondo l’Elias Sports Bureau, questa è la prima volta che accade dall’invenzione degli RBI negli anni ’20. Prima di allora, le persone che giocavano a baseball venivano chiamate rape, o fruste pazze, o feste Wiger o altro.

Comunque, almeno non sono sceso senza prima spiegarmi. I White Sox hanno segnato nel primo inning per prendere il comando, fino a quando Naylor, comunemente noto ai fan dei Guardians come “uno di quelli che non è Jose Ramirez”, ha segnato due doppie sul campo sinistro, segnato da Steven Kwan ed è apparso. è 5-2 nell’ottavo. I White Sox hanno segnato tre gol nella metà inferiore, ma per assicurarsi che non ti importasse.

Solo i Guardians raccolgono uno scambio che è bastato a riportare Naylor al nono inning, diventando l’ottavo attaccante, a quel punto ha mandato un veloce tiro di prima palla dai White Sox, che si sono avvicinati a Liam Hendrix per il grande casco, pareggiando il gioco 8-8. . Non gli è stato permesso di combattere nella 10a locanda, poiché il baseball è assolutamente inutile, ma nell’11a è uscito con baie magiche con Miles Straw nella seconda e Ramirez all’inizio dopo aver camminato da Ryan Boer. C’erano due vie d’uscita և Burr avrebbe potuto evitare Naylor, che apparentemente era un francese baciato da Dio, և colpire Ernie Clement և con una media di 0,200 (10 contro 50). Il manager Tony La Rusa ha persino ammesso che ci stava pensando, ma ha deciso di lasciare che Burr fosse Burr, poiché Naylor aveva già fatto tutti i suoi colpi durante la notte.

Tranne, beh, sai? Bourne ha offerto un gol per 1-0, che Naylor ha tenuto oltre il muro dal centro destro del campo, per regalare a Le Guardianes una vittoria, con cui non avevano nulla a che fare. Ha persino urlato trionfante, come se fosse caduto in un giardino di cactus, mentre ricordava durante il suo percorso di essersi schiantato contro un muro di un campo a Minneapolis lo scorso giugno, ricevendo numerose fratture del perone destro e legamenti strappati che sono costati il ​​resto. della sua stagione.

Naylor ha ancora giorni in cui il suo piede vuole trascorrere meno tempo in piscina. “Voglio dire, vediamo tutti che è un po’ più difficile per lui spostarsi per alcuni giorni, è comprensibile”, ha detto l’allenatore del Guardian Terry Francois dopo la partita. “Ma sta davvero bene nella scatola (barra: .347 / .370 / .534). E quando le cose accadono, puoi dire cosa significa. È davvero emotivo. Capisco. Gli mancava giocare a baseball. Gli mancava giocare con i compagni. Significa molto per lui”.

E ha tenuto tutto per i quattro inning di gioco, che molti dei 17168 avevano lasciato prima, perché, beh, è ​​5-2, e poi 8-2, “Bene, fallo male, qui abbiamo finito.

Il compagno di squadra Frenmil Reyes lo ha spiegato meglio quando in seguito ha detto ai suoi amici: “Sai che non lo vedremo mai più, vero?” Ma ad un certo punto quasi sicuramente ce la faremo, perché il baseball non smette mai di tirarti addosso giochi, che ti piaccia o no; se vuoi vivere fino a 137 anni, riapparirà. Cose incredibili accadono magicamente quando meno te lo aspetti. Voglio dire, i Cincinnati Reds hanno appena raccolto la serie di vittorie consecutive per le prime due partite dell’anno, e ora è solo il 10 maggio. Bei tempi in Ohio, ragazzi. Nella cintura.

Leave a Comment

Your email address will not be published.