La scommessa sull’e-commerce di Facebook è fallita poiché Meta vuole migliorare la propria attività pubblicitaria

Facebook Facebook: 0,95%

meta piattaforme madri Inc.

FB: 0,95%

Nel 2020, con l’espansione dei servizi di e-commerce man mano che più persone acquistavano da casa, l’azienda ha dovuto affrontare un mercato della pubblicità digitale in evoluzione. Due anni dopo, dipendenti, ex dirigenti e rivenditori affermano che la divisione è ancora in corso.

Alcuni rivenditori affermano di essere delusi da Metaa:

implementazione e-commerce, rilevando che il servizio manca di componenti chiave, come la possibilità di visualizzare i prodotti in diversi colori և taglie se non sono venduti direttamente tramite Facebook և Instagram, un limite a cui un venditore può inviare prodotti և fornire il giorno successivo o consegne in giornata. Altri negozi, invece, vedono la promessa di connettersi con i clienti attraverso un’ampia base di utenti Facebook և Instagram.

Almeno cinque alti dirigenti si sono dimessi negli ultimi sei mesi, secondo l’ex amministratore delegato del dipartimento. Facebook è fiducioso nella sua attività di e-commerce.

“La creazione di una piattaforma di trading completa è un viaggio pluriennale che è diventato la priorità dell’azienda due anni fa”, ha affermato Joe Osborne, portavoce di Meta. “Siamo orgogliosi dei nostri progressi nei team che lavorano per costruire su queste esperienze”.

Meta ha iniziato a intensificare i suoi sforzi di e-commerce nei primi giorni dell’epidemia lanciando funzionalità chiamate Facebook և Instagram Stores a maggio 2020.

I negozi consentono ai marchi di pubblicare i propri cataloghi direttamente su Facebook և Instagram. Alcuni marchi utilizzano i negozi per indirizzare gli utenti a fare acquisti sui loro siti Web, mentre altri scelgono di vendere prodotti agli utenti tramite i servizi Meta.

Meta ha anche iniziato a prepararsi per l’impatto delle modifiche alla privacy di Apple Inc.

è stato annunciato nel giugno 2020 per i suoi dispositivi iPhone e iPad. Lanciate nell’aprile 2021, le modifiche hanno consentito agli utenti di rinunciare al ritiro da aziende come Meta. I dati di tracciamento sono stati fondamentali per il modo in cui Meta misura l’efficacia degli annunci. La perdita di questi dati ha portato gli inserzionisti altrove, causando un forte calo dei profitti dell’azienda negli ultimi due trimestri.

Gli utenti di iPhone e iPad di Apple possono rifiutarsi di eseguire il backup delle proprie operazioni sui propri dispositivi da parte di aziende come Meta.


Foto:

Gabby Jones / Notizie Bloomberg:

Le azioni di Apple sono diminuite di oltre il 34% da quando Meta ha annunciato la sua deludente crescita dei ricavi a febbraio, quando ha affermato che la nuova politica di Apple costerebbe oltre $ 10 miliardi di vendite perse nel 2022. Ciò equivale a una perdita di mercato di $ 307,8 miliardi. Circa il 97% delle entrate di Meta deriva dalla pubblicità, secondo i risultati del primo trimestre. Meta ha anche affermato che spenderà di più man mano che l’azienda passa a una versione meta, un mondo virtuale in cui le persone lavorano, giocano e interagiscono.

Lo shopping online offre un modo per mitigare l’impatto dei cambiamenti di Apple. Sviluppando canali di marketing all’interno delle sue applicazioni, Meta può misurare l’efficacia della pubblicità nei suoi servizi և recuperare alcuni dati persi. Il potenziale è notevole: Amazon.com Inc.,

L’e-commerce, che domina l’e-commerce, ha registrato vendite pubblicitarie per un valore di 7,88 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre, in aumento del 23% rispetto all’anno precedente.

Meta non ha rivelato i risultati della sua attività di approvvigionamento, ma il CEO Mark Zuckerberg ha dichiarato la scorsa settimana che la società ha recentemente assistito a un calo nell’uso dell’e-commerce. Anche altri rivenditori online, come Amazon, hanno parlato del rallentamento dell’e-commerce poiché sono state revocate ulteriori restrizioni sul Covid-19 e negli ultimi mesi le persone si sono rivolte allo shopping personale.

“Le altre sfide sono tendenze macro più ampie, come la facilità del commercio elettronico in seguito all’accelerazione che abbiamo visto durante l’epidemia”, ha affermato Zuckerberg.

Una delle partenze più notevoli è Gene Alston, vicepresidente di affari e operazioni, che ha recentemente annunciato a Meta’s Workplace che l’azienda se ne sarebbe andata, secondo persone che hanno familiarità con la questione. Il Sig. Alston è stato responsabile della strategia per le meta applicazioni Anche Roy Tiger, vicepresidente dell’ingegneria commerciale dell’azienda, ha annunciato la sua partenza dal posto di lavoro, secondo una persona che ha familiarità con la questione. Eddie Garcia, che in precedenza era stato direttore del prodotto di Sam’s Club, è stato chiamato lo scorso giugno a dirigere il Marketplace dell’azienda, lasciando l’azienda a marzo ed è stato recentemente annunciato come eBay. Inc.

Direttore Generale dei Prodotti.

Chris Olaniran è un utente che voleva creare un negozio Instagram per il suo marchio Vital Clothing. Tale processo richiedeva impostazioni sia su Facebook che su Instagram e, nel caso del signor Olaniran, su Shopify. Inc.,

Una società di e-commerce canadese che utilizza il suo negozio online per ospitare. “È qui che mi sono reso conto per la prima volta, beh, è ​​molto più complicato di quanto pensassi”, ha detto.

Dopo aver apportato le modifiche necessarie ai suoi account Instagram e Facebook, averli collegati al suo catalogo prodotti su Shopify e aver ottenuto l’autorizzazione alla vendita, il signor Olaniran ha lottato per ottenere tutti i suoi prodotti nel negozio. Ha detto di non aver mai capito come avrebbe potuto apportare modifiche al suo catalogo di prodotti per apparire. “Penseresti che ci sarebbe un metodo di supporto disponibile, ma cercando di risolvere il problema da solo, è diventato davvero chiaro che in realtà è vero il contrario”, ha detto. Meta ha affermato che le aziende possono ottenere supporto in diversi modi, ha affermato, citando un centro assistenza online.

Il signor Olanira alla fine ha rinunciato all’idea di avere un negozio Instagram. “Ho iniziato il processo di creazione di un negozio Etsy da avere con il mio sito”, ha detto. “Dipende davvero dal valore del mio tempo.”

Meta ha recentemente lanciato una campagna per gli utenti di Instagram, offrendo loro uno sconto del 20% quando ordinano il loro primo e-commerce tramite i social media. È interessante notare che l’azienda intende aumentare la disponibilità di pubblicità all’interno della funzione dei negozi Facebook և Instagram, un indicatore annunciato a giugno 2021, in cui gli annunci inviano agli utenti raccolte selezionate dal negozio o dal sito Web aziendale.

Secondo un dipendente Meta, ci sono circa 200 venditori che testano in anticipo gli annunci del negozio.

Per i rivenditori affermati Marchi Facebook Facebook Facebook և I negozi Instagram sono uno sguardo allettante nel futuro. Michael Karanikolas, co-fondatore e co-direttore esecutivo del marchio di abbigliamento con sede a Revolve Group,

Ha detto agli investitori lo scorso maggio che Instagram Shops era un investitore “molto piccolo” per i profitti dell’azienda. “Stiamo pensando a lungo termine [Instagram shopping] “Fa parte del pacchetto complessivo di opzioni che abbiamo per il nostro cliente”, ha affermato.

La signora Gould, co-fondatrice e CEO di Kombo Ventures, una holding che vende prodotti su Instagram, ha detto che vorrebbe vedere Meta lanciare un’importante campagna di sensibilizzazione introducendo i negozi Facebook e Instagram agli utenti. Ha affermato che una migliore integrazione con Shopify, aggiungendo funzionalità come il supporto del codice sconto, renderebbe lo shopping più attraente. Facebook afferma di aver aggiunto alcune opportunità di sconto entro la fine del 2020.

CONDIVIDI NELLA TUA MENTE

Qual è il futuro dell’attività di e-commerce di Meta? Partecipa alla conversazione qui sotto!

Alcuni commercianti vedono una crescita delle vendite attraverso i negozi Facebook և Instagram.

Facebook Instagram Instagram porta circa il 50% del produttore di frullatori mobili di BlendJet Inc., afferma il CEO Ryan Pamplin, ma la maggior parte proviene da annunci che indirizzano i consumatori al sito Web BlendJet: “Negli ultimi mesi, l’azienda ha assistito a una crescita delle vendite direttamente nei suoi negozi Facebook և Instagram”, ha affermato Pamplin. Le vendite di BlendJet con le operazioni Meta sono aumentate di circa il 300% su base annua fino ad aprile di quest’anno, ha affermato.

Mr. Pamplin attribuisce una serie di funzionalità di acquisto che Meta ha recentemente aggiunto, comprese le recensioni dei prodotti e le descrizioni estese dei prodotti. Il signor Pamplin ha affermato che alcune potenziali funzionalità mancavano ancora, in particolare la possibilità di aggiungere più di una foto a ciascun colore del prodotto o includere video per i prodotti, ma ha affermato di fidarsi dei team di vendita di Meta.

“Sono stato coinvolto come inserzionista per molto tempo, ho accettato tutto ciò che hanno inventato”, ha detto il signor Pamplin. “E sai, sono fedele ai risultati.”

Scrivere Salvador Rodriguez a salvador.rodriguez@wsj.com e Charity L. Scott a Charity.Scott@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8:

Leave a Comment

Your email address will not be published.