La mancanza di latte artificiale sta peggiorando. CVS, Target, Walgreens limitano le vendite

  • Il latte artificiale è diventato più limitato, passando dal 31% di due settimane fa al 40%.
  • La carenza ha costretto i rivenditori, inclusi CVS, Target e Walgreens, a limitare gli acquisti di latte artificiale.
  • I deficit sono peggiori in alcuni stati: Tennessee, Texas, Missouri, Iowa, South Dakota e North Dakota hanno carenze di oltre il 50%.

La persistente carenza di alimenti per lattanti non è ancora finita, և sembra che stia peggiorando.

Secondo Datasembly, che stima le consegne in più di 11.000 negozi, quasi il 40 percento dei famosi marchi di latte per bambini è stato venduto nei rivenditori statunitensi durante la settimana dal 24 aprile.

Si tratta di oltre il 31% del titolo già alto due settimane fa, ha affermato Datasembly.

I principali rivenditori, inclusi CVS, Target e Walgreens, limitano il numero di articoli acquistati dagli acquirenti di formule.

Walgreens continua a limitare gli acquirenti a un accordo per tre formule per bambini, ha affermato Steve Cohen di Walgreens Boots Alliance. “Le formule per l’infanzia sono soggette a restrizioni in tutto il paese a causa dell’aumento della domanda e di varie sfide da parte dei fornitori”, ha affermato.

Festa della mamma.Dalla maratona più veloce alla gravidanza più antica. Madri che hanno stabilito il Guinness World Records

“Torna al primo quadrato.”La polizia dell’Alabama trova un SUV abbandonato ma un prigioniero evaso, l’ufficiale è ancora disperso

La situazione è la stessa per CVS, che limita tre formule per bambini a un acquisto dai suoi negozi online, secondo una dichiarazione di USA TODAY di CVS Health, che possiede una catena di farmacie. “Continuiamo a lavorare con i nostri fornitori di formule per bambini per affrontare questo problema; ci scusiamo per qualsiasi inconveniente causato ai nostri clienti”, ha continuato la dichiarazione.

L’obiettivo limita anche gli acquirenti a un massimo di quattro prodotti alla volta, ha detto il rivenditore a CBS News.

Dopo aver visitato tre diversi negozi in un giorno il mese scorso, Elisa Schmier, vicepresidente per le relazioni con il governo di MomsRising, “si è resa conto all’improvviso che la mia formula non si trovava da nessuna parte”, ha detto a USA TODAY. “Cercare di trovare Similaki è quasi un lavoro a tempo pieno.”

La formula per bambini ricorda una situazione peggiore

Gli ispettori federali della sicurezza affermano che Abbott, un produttore di alimenti per lattanti, non è riuscito a mantenere i servizi igienici in questo stabilimento degli Abbott Laboratories a Storgis, nel Michigan.

Il problema è aggravato dal richiamo volontario di Abbott Nutrition, rilasciato a metà febbraio, che richiama lotti selezionati di formule Similac, Alimentum և EleCare prodotte a Sturgis, nel Michigan. Tale richiamo è stato esteso alla fine di febbraio per includere un lotto per il Similac PM 60/40.

Quindi, a marzo, la Food and Drug Administration ha emesso risultati preliminari secondo cui il produttore lattiero-caseario non rispettava le condizioni e le procedure sanitarie nello stabilimento.

Leave a Comment

Your email address will not be published.