La maglietta “Hand of God” di Diego Maradona è stata venduta per 9,3 milioni di dollari

Durante i quarti di finale della Coppa del Mondo 1986, il calciatore inglese Steve Hodge ha consegnato la palla al suo portiere, che ha interrotto la leggenda argentina Diego Maradona, consentendo a Maradona di segnare uno dei gol più famosi di Hodge contro la squadra di Hodge.

Diventerebbe uno degli obiettivi più discussi nel calcio professionistico. In una sequenza in rapido movimento, Maradona se ne andò, usando la mano sinistra per tenere la palla nel palmo della mano, e in seguito chiamò “la mano di Dio” per spiegare cosa era successo. .

Dopo la vittoria per 2-1 dell’Argentina nel tunnel dello stadio, Hodge ha chiesto a Maradona di scambiare le sue maglie.

Ora il vincitore dello scambio sembra discutibile. Maradona è arrivato in finale, vincendo, ma Hodge ha ricevuto una maglia che si asciugava per il sudore; l’ha venduta tutta per circa 9,3 milioni di dollari da Sotheby’s, il prezzo più alto mai pagato per l’abbigliamento sportivo.

Sotheby’s: annunciato La vendita è avvenuta su Twitter mercoledì. L’acquirente non è menzionato. In un comunicato stampa, Sotheby’s ha citato Hodge per aver definito la maglia una mostra di “piacere” al National Football Museum di Manchester, in Inghilterra, negli ultimi 20 anni.

Ha aggiunto. “La maglia della mano di Dio ha un profondo significato culturale per il mondo del calcio, il popolo di Argentina e Inghilterra. Sono sicuro che il nuovo proprietario sarà molto orgoglioso di avere la maglia da calcio più famosa del mondo. »

La stimatrice della cultura pop Leyla Dunbar ha affermato che la vendita simboleggia il recente aumento del valore degli articoli sportivi. “Dal 2020”, ha detto, “questo ultimo boom non è come niente che abbia mai visto nel mondo degli affari in più di tre decenni”.

Maradona, che era generalmente considerato uno dei migliori giocatori insieme a Pelé, era noto per le sue avide e improvvise esplosioni di virtuoso. Entrambi questi tratti hanno incarnato il suo gioco nella seconda metà dei quarti di finale contro l’Inghilterra a Città del Messico.

Subito dopo essersi rotto la mano sinistra, Maradona ha iniziato a festeggiare, mentre i giocatori inglesi hanno avuto l’occasione di esplodere davanti agli arbitri.

Quattro minuti dopo, Maradona ha definito quello che i tifosi di calcio hanno unto in una votazione dell’organo di governo dello sport, la FIFA, come “l’obiettivo della Coppa del Mondo del secolo”. Partendo dalla propria metà campo, dribblando per un momento, accelerando per un momento e rallentando per un altro, ha attraversato 70 yard, scavalcato cinque giocatori inglesi, poi ha sorvolato il portiere in un nanosecondo prima di girare. centrare l’obiettivo vincente.

La guerra delle Falkland, che si concluse con la sconfitta dell’Argentina da parte degli inglesi, diede al gioco una dimensione più simbolica.

“Questa è stata una vendetta”, ha scritto Maradona nella sua autobiografia “I am Diego” (2000). “Era qualcosa di più grande di noi. “Stavamo difendendo la nostra bandiera”.

La maglietta è stata interrogata alcune settimane fa quando la figlia maggiore di Maradona, Dalma Maradona, ha detto all’Agence France-Presse che suo padre aveva regalato a Hodge la maglietta che aveva indossato durante la prima metà della partita senza incidenti.

Un portavoce di Sotheby’s ha detto all’AFP che la casa d’aste ha intrapreso “un’ampia diligenza – ricerca scientifica” per testare l’uso della maglia nelle ore di punta. Gli sms di Maradona և Hodge confermano lo scambio delle magliette dopo la partita. (In un’e-mail, un portavoce di Sotheby’s ha confermato che la maglietta non era stata lavata da allora).

Rich Mueller, fondatore ed editore di Sports Collectors Daily, specializzato nell’industria dei souvenir sportivi, afferma che la vendita è il prezzo più alto che qualcuno abbia mai sentito pagare per un souvenir all’asta o alla vendita privata.

L’ultimo abbigliamento sportivo da record venduto all’asta include la maglietta Babe Ruth, venduta per $ 5,6 milioni a giugno 2019, e un documento che delinea i principi fondanti delle Olimpiadi moderne, venduta per $ 8,8 milioni a dicembre 2019.

Per mostrare come sono aumentati i prezzi degli sport, la signora Danbar, il perito, ha sottolineato che nel 2017, la maglia di Jackie Robinson del 1947, la sua nuova stagione, è stata venduta per circa $ 2 milioni, e l’anno scorso, la maglia di Robinson del 1950. venduto più del doppio a circa $ 4,2 milioni. La signora Danbar ha stimato che la maglietta Robinson in vendita potrebbe ora portare a $ 10-20 milioni.

“Le persone capiscono che questi articoli possono essere considerati un’opera d’arte”, ha affermato Brahm Vachter, Head of Modern Streetwear di Sotheby’s. “Volevo vendere una maglia da molto tempo, almeno da molto tempo che abbia mai avuto il privilegio di venderla”.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *