La linea offensiva dei Broncos viene riempita dopo la partita

Paton è assemblato da 63 fori di selezione per avere quello che sembra un design solido. Montreal Washington è il nuovo rimpatriato dei Broncos.

ENGLEWOOD, Col. – Anche senza attaccare nel draft, come lo farebbero quasi, i Broncos sono sopraffatti dalla concorrenza lungo la loro linea offensiva, specialmente ai checkpoint di casa և punti centrali.

Gareth Boles è bloccato sulla sinistra, ma le quattro posizioni alla sua destra – difensore sinistro, centro, difensore destro – lotta a destra – hanno 10 muri.

Il terzino sinistro Dalton Riesner vuole più concorrenza quest’anno da Billy Turner di Nathan Muti, che è stato escluso in questa stagione dopo essersi ripreso dall’artroscopia del ginocchio, Tom Compton e Ben Braden.

Al centro, Lloyd Kushenbery III affronterà il terzino destro di ritorno del veterano Graham Glasgow, che è ancora limitato a riprendersi da una frattura alla gamba di metà stagione.

Il terzino destro Mainz, che ha sostituito l’infortunato Glasgow a metà stagione dello scorso anno, è l’uomo da battere, ma Glasgow, Turner, Compton e Braden saranno colpiti.

Turner ha bisogno di recuperare al momento giusto con un ritiro per difendere Compton և Calvin Anderson, che ora lavora con la Divisione #1.

È una competizione seria con i nuovi allenatori. L’allenatore Nathaniel Hackett, il coordinatore d’attacco Justin Owen, l’allenatore offensivo Butch Barry e l’assistente allenatore offensivo Ben Steele sono nuovi arrivati ​​nei Broncos quest’anno, scegliendo i primi cinque.

“Oh, c’è”, ha detto sabato Hackett a 9NEWS sul fronte offensivo dopo il draft. Parlando di tutto questo, parlando con George (Patton, CEO), penso che uno dei possibili fattori in quella posizione sia la flessibilità. Penso che tu voglia un sacco di ragazzi che possono giocare a sinistra, terzino sinistro, centro, destra. guardia, la soluzione giusta. Questa è una cosa dopo la mia esperienza, specialmente a Green Bay, abbiamo avuto un sacco di casino. C’era un sacco di gente che si muoveva.

“Non si sa mai chi saranno i primi cinque, non si sa mai chi saranno i primi cinque alla fine della stagione. Come staff tecnico, dobbiamo avere abbastanza ragazzi che possano giocare in diverse posizioni, giocare in quei posti, giocare ad alto livello. Quindi vogliamo avere grandi uomini molto bravi davanti a noi, perché è da lì che inizia tutto. ”

A partire da 63 buche

C’erano 63 giocatori fuori dal loro draft, di cui quattro selezionati dai Kansas City Chefs, rivali dell’AFC West, prima che i Broncos permettessero al giocatore di tirare. Hanno preso Nick Bonito, correndo al numero 64.

“Penso che l’abbiamo fatto”, ha detto Paton. “Abbiamo finito con 9 opzioni, penso che abbiamo aiutato la nostra squadra di calcio. Abbiamo aggiunto più profondità alla difesa. Penso che abbiamo aggiunto tre giocatori durante l’attacco, quindi mi sento bene. Mi sento bene dove siamo. Non finisce qui. il progetto. Sei sempre alla ricerca. “Ma mi piace dove siamo adesso.”

CONTATTO La prima scelta dei Broncos, la numero 64 in assoluto, è il frettoloso Nick Bonito dell’Oklahoma.

“Prima di tutto, penso che stessimo scavando per una buona ragione”, ha detto Hackett.

I Broncos, infatti, avrebbero potuto iniziare il loro draft scegliendo il draft complessivo numero 9 e supportandolo al secondo turno scegliendo il numero 40. Ma considerando tutto, hanno preferito invece avere il difensore Russell Wilson. Quando ha ripensato al suo primo progetto come capo allenatore, ha colpito Hackett qualcosa nel suo gruppo di nuovi arrivati?

“È divertente, abbiamo esaminato il consiglio e abbiamo detto che abbiamo dei ragazzi tosti”, ha detto Hackett. “Penso che sia molto importante. Ragazzi che amano la palla? Vogliono uscire. E adorano la durezza del gioco. Penso che ognuno di questi ragazzi sia adatto per quel ruolo”.

Montreux è tornato

Il giocatore più eccitante che i Broncos hanno raccolto nel terzo giorno del draft è stato Montreux Washington che tornava a Samford. Molti ridicoli hanno predetto che fosse un free agent senza draft al 7 ° round o un premio universitario, ma i Broncos hanno apprezzato di più la sua risposta. Washington è tornato con un touchdown tre volte la scorsa stagione. Quando i Broncos rilasciano Dionta Spencer, Washington i Broncos tornano dal salto?

“Sì. Bene, vedremo. “Deve guadagnarselo”, ha detto Paton. “Ci piacciono le sue capacità di ritorno. Ha abilità nel fare buche. È esplosivo. Riteniamo che sia un dinamico rimpatriato, և come un point-returner, և come un kick-backer. ”

CONTATTO I Broncos riportano CB Mathis, DT Uwazurike, a Washington per evidenziare l’ultimo giorno del progetto

Podcast dei Broncos. Mike Drop di Klis:

Titoli dei Denver Broncos, anteprime dei giochi և interviste con il nostro insider di 9NEWS Mike Cleese.

> Le migliori storie che si uniscono solo per te. Iscriviti a 9NEWSLETTER non puoi saltare storie, contenuti Next և Broncos, meteo և altro, che vengono consegnati direttamente nella tua casella di posta.

VIDEO CONSIGLIATI. Gli sport:

https://www.youtube.com/watch?v=videoseries:

9 NOTIZIE ALTRI LUOGHI DA RAGGIUNGERE

Iscriviti alla nostra 9 NEWSLETTER quotidiana

Scarica l’app 9NEWS
iTunes: http://on9news.tv/itunes:
Google Play: http://on9news.tv/1lWnC5n:

COME AGGIUNGERE L’APPENDICE 9NEWS AL TUO DISPOSITIVO DI STREAMING

ROKU. aggiungi un canale dal negozio ROKU o cerca KUSA.

Sia per Apple TV che per Fire TV, cerca 9news per trovare l’app gratuita da aggiungere al tuo account. Un’altra opzione per Fire TV è spedire l’app direttamente su Fire TV tramite Amazon.

Leave a Comment

Your email address will not be published.