La Fed è sull’orlo del collasso? L’umore in aumento nel mercato dell’oro dice di sì

Nota dell’editore. Con così tanta volatilità del mercato, rimani aggiornato con le ultime novità! Familiarizzare (guadagnare, ottenere) con le tecniche odierne che provengono da Reading News և e le nostre opinioni di esperti. Registrati qui.

(Kitco News) – Il mercato dell’oro chiude la sua terza settimana in una posizione negativa. Tuttavia, il sentimento di crescita tra analisti e rivenditori di Wall Street è migliorato poiché la Federal Reserve presenta il suo piano di politica monetaria fino all’estate.

Le prospettive a breve termine dell’oro per gli investitori di Main Street sono notevolmente migliorate in seguito alla tanto attesa decisione di politica monetaria della Federal Reserve statunitense. Il sentimento crescente tra i rivenditori è sceso al livello più basso in otto mesi la scorsa settimana.

Sia la forza del dollaro USA che il rendimento in aumento delle obbligazioni rappresentano una sfida per l’oro e molti analisti affermano che questi mercati potrebbero vedere un cambiamento di slancio. Mentre la Federal Reserve statunitense prevede un aumento dei tassi di interesse fino a 50 punti base nei prossimi due incontri, il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha respinto le aspettative del mercato per una mossa più ampia di 75 punti.

“Penso che abbiamo raggiunto il picco della Federal Reserve. “Altre banche centrali dovranno stringere la presa”, ha affermato Philip Stribble, chief market strategist di Blue Line Futures. “Il dollaro USA sembra un po’ più alto perché le altre banche centrali sono così”, ha detto [Bank of Japan] e [European Central Bank] L’inflazione non dovrebbe essere ignorata per molto tempo”.

Il presidente di Adrian Day Asset Management, Adrian Day, ha affermato che vede la politica monetaria aumentare i prezzi dell’oro nel prossimo futuro.

“Il contesto monetario rimane favorevole, in quanto la Fed sembra un falco, ma in realtà si sta restringendo molto poco, è troppo tardi, mentre la Bce oscilla, և Cina և Giappone si sta indebolendo”, ha affermato.

Day ha aggiunto che la crescente volatilità dei mercati azionari supporta anche le previsioni di crescita dell’oro la prossima settimana.

“All’inizio, quando il mercato azionario scende, non è raro che l’oro venga utilizzato come fonte di liquidità, ma in seguito l’oro diventa un porto sicuro, un’assicurazione contro il calo dei prezzi delle attività”, ha affermato.

Questa settimana, 17 analisti di Wall Street hanno preso parte al sondaggio sull’oro di Kitco News. Sei analisti o il 53% dei partecipanti hanno chiesto un aumento dei prezzi dell’oro la prossima settimana. Allo stesso tempo, quattro analisti o il 35% hanno subito un calo dell’oro nel prossimo futuro e due analisti o il 12% hanno valutato i prezzi in modo neutrale.

Nel frattempo, nei sondaggi online di Main Street sono stati espressi 1049 voti. 637 di loro, ovvero il 61%, erano alla ricerca di un aumento dei prezzi dell’oro la prossima settimana. Un altro 245 o il 23% ha detto di meno, mentre 162 elettori o il 16% hanno affermato che sarebbero stati neutrali nel prossimo futuro.






L’umore è cambiato quando l’oro è stato scambiato l’ultima volta a $ 1,83,40 l’oncia, in calo dell’1,5% rispetto alla settimana precedente.

Colin Cheshinsky, chief market strategist di SIA Wealth Management, afferma che sta spingendo per l’oro la prossima settimana mentre cerca che il dollaro USA scenda da un massimo di 20 anni.

“Il dollaro USA sta vendendo eccessivamente rispetto a diverse valute cartacee, sta iniziando a cambiare direzione, il che significa che può iniziare una correzione, che può ridurre la recente pressione sull’oro”, ha affermato.

Tuttavia, non tutti gli analisti sono rialzisti sull’oro nel prossimo futuro. Darin Newsom, presidente di Darin Newsom Analysis, ha affermato che in linea di principio non vi è alcun motivo per cui il dollaro USA dovrebbe sovraperformare ora, poiché la Fed rimane la banca centrale più aggressiva dell’economia mondiale.




“L’occupazione è forte, sostiene l’economia, quindi la Fed non ha motivo di smettere di aumentare i tassi di interesse. “Continuerà a sostenere il dollaro USA”, ha detto.

Newsome ha detto che vede davvero aumentare i prezzi dell’oro nel prossimo futuro poiché sembra tecnicamente ipervenduto. Tuttavia, ha aggiunto che non vi è alcun motivo fondamentale per fermare l’attuale calo dell’oro.

Sean Lusk, co-direttore della copertura commerciale con Walsh Trading, ha affermato di non vedere presto un cambio significativo del dollaro USA. “È l’unico gioco nei mercati valutari della città”, ha detto. “Alla fine della giornata, l’oro tende a diminuire. Non vedo che finirà presto”.

Mentre l’oro potrebbe lottare la prossima settimana per testare il supporto a circa $ 1.850 l’oncia, Lusk ha detto che continua a vedere l’oro crescere nel lungo periodo.

“Non c’è dubbio che l’oro sarà un grande commercio su questa strada, ma per ora gli investitori devono essere pazienti”, ha detto.



Disclaimer. Le opinioni espresse in questo articolo sono quelle dell’autore: e non riflettono necessariamente le opinioni dell’autore Kitco Metals Inc. L’autore ha fatto ogni sforzo per garantire l’accuratezza delle informazioni fornite. Tuttavia, né Kitco Metals Inc. né l’autore possono garantire tale accuratezza. Questo articolo è solo a scopo informativo. Lo scambio di merci, titoli o altri strumenti finanziari non costituisce mediazione. Kitco Metals Inc. և l’autore di questo articolo non è responsabile per eventuali perdite o danni causati dall’uso di questa pubblicazione.

Leave a Comment

Your email address will not be published.