La criptovaluta TerraUSD è in calo a causa delle garanzie degli investitori

Mercoledì la vendita di criptovaluta, che doveva essere fissata a 1$, ha subito un’accelerazione, portando il suo prezzo a meno di un quarto di quel valore in breve tempo.

TerraUSD è stato scambiato in rialzo di 23 centesimi mercoledì, secondo CoinDesk. A partire dalle 8:53, era parzialmente tornato a circa 30 centesimi nel trading volatile.

Questo tipo di criptovaluta era una moneta stabile che ha conquistato il favore dei trader perché faceva parte di un cripto-universo noto per la sua stabilità. Mentre le stablecoin più popolari mantengono i loro livelli con asset che includono debito e contanti denominati in dollari, TerraUSD è ciò che è noto come stablecoin algoritmica, che si basa sull’ingegneria finanziaria per rimanere in contatto con il dollaro.

L’interruzione della connessione di TerraUSD è iniziata nel fine settimana con una serie di importanti prelievi di TerraUSD dall’Anchor Protocol, una sorta di banca decentralizzata per investitori in criptovalute.

Anchor Protocol è costruito sulla stessa tecnologia di rete blockchain Terra su cui si basa TerraUSD. Negli ultimi mesi, questo è stato un fattore importante nella crescita delle stablecoin, consentendo agli investitori di criptovalute di guadagnare circa il 20% annuo prestando le loro azioni TerraUSD.

Allo stesso tempo, TerraUSD è stato venduto con altri metalli stabili garantiti da asset tradizionali attraverso vari pool di liquidità che contribuiscono alla stabilità dei collegamenti, come gli scambi di criptovaluta. L’improvviso deflusso di denaro ha spaventato alcuni trader che hanno iniziato a vendere TerraUSD և il marchio di sua sorella, Luna. TerraUSD è stata la terza stablecoin più grande con un valore di mercato totale di $ 18 miliardi prima di rompere il suo attaccamento.

La caduta di TerraUSD a 23 centesimi intorno alle 03:30 ET ha segnato un calo del 70% 24 ore prima del suo valore, secondo CoinDesk.

Anche quando TerraUSD ha iniziato a restituire un certo valore dopo aver raggiunto il suo minimo, il Luna ha continuato a scendere. Il segno è sceso del 97% rispetto alle 24 ore precedenti alle 8:53 ET, vendendo a 99 centesimi.

“Capisco che le ultime 72 ore sono state estremamente difficili per tutti voi. Sappiate che sono determinato a lavorare con ognuno di voi per superare questa crisi. Ci faremo strada attraverso di essa”, ha scritto Do Kwon, South . Programmatore coreano che ha creato TerraUSD su Twitter mercoledì.

Stablecoin è diventato molto popolare negli ultimi due anni e ora funge da forza trainante per l’ecosistema delle criptovalute. I trader preferiscono acquistare monete come bitcoin, ether e dog coin utilizzando asset digitali legati al dollaro, perché quando comprano o vendono, il prezzo si muove solo in un modo. Ti consentono inoltre di fare trading rapidamente senza il tempo necessario per le valute emesse dal governo, che possono richiedere giorni.

Il prezzo di bitcoin è sceso mercoledì a 29.460,20$, scendendo del 4,8% dal livello ET di martedì sera alle 17:00. Solo nell’ultima settimana ha perso circa il 25% del suo valore.

In passato, TerraUSD ha mantenuto il suo obiettivo di prezzo di $ 1, facendo affidamento sui trader per fungere da spina dorsale. Quando è scesa sotto la quota, i trader hanno “bruciato” la stablecoin, rimuovendola dalla circolazione, scambiando TerraUSD con nuove unità Luna del valore di $ 1. Questa azione ha ridotto l’offerta di TerraUSD և aumentato il suo prezzo.

Al contrario, quando il valore di TerraUSD è salito sopra $ 1, i trader potrebbero bruciare Luna և creare un nuovo TerraUSD, aumentando così l’offerta di stablecoin, abbassandone il prezzo a 1 $ 1.

Un tale modello è stato criticato per essere basato sulla volontà collettiva delle persone di supportare le criptovalute. Senza di essa, la stablecoin potrebbe affondare rapidamente, cosa che i membri del settore hanno descritto come una “spirale di morte”.

Martin Hisboyek, capo della ricerca sulle criptovalute presso la piattaforma di moneta digitale Uphold, ha paragonato ciò che stava accadendo a TerraUSD և Luna con una corsa agli sportelli. “Le persone non si fidano più, corrono verso l’uscita”, ha detto.

Il signor Kwon, il creatore di TerraUSD, ha anche co-fondato la Luna Foundation Guard, un’organizzazione senza scopo di lucro che aiuta TerraUSD a mantenere la sua connessione.

La fondazione all’inizio di questa settimana Ha detto di aver concesso un prestito di 750 milioni di dollari bitcoin alle società di trading per proteggere la connessione stablecoin. I record blockchain del portafoglio del fondo mostrano che non detiene più bitcoin in quel conto.

Il giorno precedente, il prezzo di TerraUSD è tornato di circa 90 cent, scendendo a 61 cent, mentre anche il Luna ha recuperato dopo la caduta.

La volatilità di Bitcoin ha limitato la sua accettazione per i pagamenti, quindi gli imprenditori hanno creato monete stabili, criptovalute, che sono legate ad asset come il dollaro USA. Ma l’ultimo insediamento della stablecoin più popolare, tether, mostra la necessità di trasparenza in un settore in crescita. Foto di Sharon Shi / WSJ

Scrivere Caitlin Ostrof caitlin.ostroff@wsj.com և Elaine Yu a elaine.yu@wsj.com

Copyright © 2022 Dow Jones & Company, Inc. Tutti i diritti riservati. 87990cbe856818d5eddac44c7b1cdeb8:

Leave a Comment

Your email address will not be published.