La calunnia di Amber Heard di Johnny Depp si conclude con la revisione di milioni di pirati scomparsi

Per tre settimane, i giurati della Virginia hanno sentito che Johnny Depp – la sua sfilata di testimoni ha ritratto l’attore come il perfetto gentiluomo che ha servito da sacco da boxe umano per la sua ex moglie Amber Heard.

Ma martedì, il team legale di Depp ha intentato una causa per diffamazione presso il tribunale distrettuale di Fairfax, dove l’attore ha citato in giudizio Herd per $ 50 milioni, tornando al centro della sua causa. Heard avrebbe “distrutto” la sua carriera nel 2018. Washington Post: un articolo che si presenta come un sopravvissuto alla violenza domestica. (Ha chiesto un ordine restrittivo contro Depp due anni fa).

Secondo il commercialista forense, che ha testimoniato martedì, la “devastazione” ha raggiunto una cifra sbalorditiva.

“Concludo che il signor Depp ha perso circa $ 40 milioni di entrate”, ha detto Michael Spindler alla giuria come ultimo testimone a testimoniare a nome di Depp.

Ripetendo il precedente testimone oculare, Spindler ha detto che uno dei fallimenti finanziari di Depp è stata la sua rimozione dal sesto. pirati dei Caraibi La quota, che sarebbe costata all’attore solo 22,5 milioni di dollari. Il testimone ha aggiunto che Depp ha guadagnato circa 17,5 milioni di dollari nel 2017, che è stato descritto come un anno “tipico” per l’attore. A quel ritmo, insieme alla perdita del grande affare della Disney, Spindler ha affermato che i suoi calcoli, che includevano registrazioni contabili, depositi e altri dati, concludevano che l’attore avrebbe guadagnato più di $ 40 milioni ormai se non fosse stato per la sua immagine .

Gli avvocati di Heard, tuttavia, hanno sostenuto in un controinterrogatorio che la perdita di Depp non era stata la sua ex moglie ma colpa sua, in parte a causa del “deterioramento” dei suoi film prima dell’uscita del film.

La testimonianza del contabile forense è molto importante, poiché i giurati sono incaricati di scoprire se Herd ha screditato Depp e danneggiato la sua carriera.

Il team di Herd afferma che l’articolo è servito principalmente da forum per l’attrice, esortando le vittime a sollevare la questione che colpisce milioni di persone. Terence Dauteri, consigliere capo dell’American Civil Liberties Union (ACLU), ha filmato la giuria la scorsa settimana su come l’organizzazione no profit ha lavorato con Herd per scrivere e pubblicare una colonna che “non si riferisce direttamente alla relazione della signora Herd con Johnny Depp”. »: Ha continuato dicendo che gli avvocati di Herd avevano specificamente “rimosso i riferimenti al suo matrimonio o divorzio”.

Giovedì, gli avvocati di Herd hanno represso Spindler, lamentandosi di come la lotta per i soldi di Depp potesse essere influenzata da altri fattori. L’avvocato Benjamin Rothenborn suggerisce che una delle possibili fonti di danno alla reputazione di Depp, e di conseguenza alle sue finanze, sia il 2018. Sole: Ha chiamato Depp “la donna che lo ha picchiato”.

Depp alla fine ha citato in giudizio il tabloid britannico per falsa dichiarazione, ma ha perso nel novembre 2020 quando un giudice londinese ha stabilito che c’erano “prove schiaccianti” che Depp aveva ripetutamente attaccato Heard durante il loro matrimonio.

“Non accetto che tutto ciò sia vero, sto solo dicendo che non faceva parte del mio calcolo”, ha detto Spindler dell’articolo del tabloid, osservando che non ha tenuto conto dell’impatto della domanda provvisoria di Herd. misura precauzionale nel 2016

La squadra di Depp si è licenziata dopo la testimonianza di Spindler, il che significa che gli avvocati di Herd ora avranno voce in capitolo.

Davanti alla giuria martedì, tuttavia, la squadra di Herd ha presentato una mozione di rigetto, che era una causa civile abbastanza comune, sostenendo che la squadra di Depp non aveva fornito prove sufficienti per giustificare il loro caso e che l’attrice avrebbe dovuto ricevere un riassunto. giudizio.

La mozione ha provocato una risposta furiosa da parte dell’avvocato di Depp, Benjamin Chiu, che ha affermato che l’attore era pienamente consapevole dei suoi diritti di citare in giudizio per diffamazione, che molti testimoni e registrazioni audio hanno mostrato che Herd era il vero colpevole della relazione.

“A nessuno importava cosa avrebbe detto se avesse calunniato “Johnny Depp”, ha detto Choo, riferendosi a un articolo di Herd prima di affermare che la testimonianza “terrificante” di Depp ha dimostrato il suo caso. “Abbiamo la stessa confessione della signora Herd che ha colpito il signor Depp.”

“Sentiamo Amber Heard”, ha aggiunto Chu.

Il giudice Penny Azkarat alla fine si schierò con la squadra di Depp, permettendo al processo di continuare, colpendo tutti i movimenti di Herd tranne quello che stava consigliando.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *