Kudlow. Le dichiarazioni della Fed di mercoledì erano indecenti

Prima di tutto, ci concentriamo sulla riunione di oggi sull’inflazione և Fed. Gente, conoscevo Paul Walker. In realtà ho lavorato per Paul Walker alla NY Fed nel 1975. : Posso dirti che Jay Powell non è Paul Walker.

Potrebbe riferirsi al defunto Walker come “che cerca di nascondersi con lui”, ma se guardi alle azioni della Federazione oggi, non erano come Walker.

Il signor Powell, tra l’altro, non è stato ancora confermato come Presidente della Fed per un secondo mandato. Il suo nuovo titolo è “sedia pro tempore”. Alcuni la chiamano “sedia di passaggio” come inflazione “transitoria”. L’hai preso? Ma mi discosto.

Per la prima volta in 20 anni, la Fed alza i tassi di interesse di mezzo punto

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell parla in una conferenza stampa dopo la riunione del Federal Open Market Committee del 4 maggio 2022 a Washington. (Photo by Win McNamee / Getty Images / Getty Images)

Come faccio a sapere che Jay Powell non è Paul Walker? Guardo i mercati. I mercati mi dicono che non hanno paura delle cosiddette politiche anti-inflazionistiche di Jay Powell. Powell parla, ma non cammina.

Il mercato azionario è salito di oltre 900 punti, non ci sono preoccupazioni per i soldi. L’oro è aumentato. Il dollaro è diminuito. Il prezzo del petrolio è aumentato e i tassi di interesse sono scesi.

Il tasso obiettivo della Fed è stato aumentato di 50 punti base dallo 0,75 all’1%, ma i trader di tutti i giorni lo sapevano già. La gente dice che questo è il più grande aumento dei tassi di interesse negli ultimi due decenni, ma il problema è che abbiamo l’inflazione più alta degli ultimi quattro decenni. Ecco cosa c’è che non va in questa immagine. E Powell ha rimosso dal tavolo i futuri aumenti dei tassi di interesse di 75 punti base, il che è un grosso errore. Walker avrebbe continuato a fare le sue previsioni, քերը Walker sapeva che il tasso di interesse target della Fed avrebbe dovuto essere superiore all’inflazione per superare gli aumenti di prezzo diffusi.

L’inflazione principale è entro l’8%. Ciò richiederebbe un tasso di interesse del 9% o del 10% sulla Fed, o anche più alto nei giorni delle onde d’urto di Volcker. Walker ha anche frenato la crescita dell’offerta di moneta, e qui Powell ha colpito duramente.

La Fed non taglierà il suo portafoglio obbligazionario per un mese, quando inizierà a giugno, saranno solo $ 47,5 miliardi di mutui del tesoro, non i $ 95 miliardi che le persone si aspettavano. h: aveva menzionato prima.

In effetti, gli annunci della Fed sulla crisi dell’inflazione di oggi erano imprecisi, quindi i prezzi di mercato sensibili all’inflazione come il dollaro, l’oro, i tassi di interesse, il petrolio e le azioni sono andati male.

COME SI TENUTA IL BACKGROUND FEDERALE PER L’INFLAZIONE

Ecco un punto forte. Finché la politica della Fed di ridurre l’inflazione sarà più lenta che veloce, prolungherà la crisi inflazionistica per molti anni. La loro unica speranza sarà un inasprimento molto aggressivo in questo momento. Alza il tasso di interesse target, vendi le obbligazioni al di fuori del loro portafoglio.

Il prossimo anno potrebbe essere un leggero calo. Ma più a lungo attende la Fed, più alti saranno i tassi di inflazione, la futura recessione և e il conseguente aumento della disoccupazione.

Ecco un punto forte. La stabilità dei prezzi è la base della crescita economica. I dollari nei tuoi portafogli և tasche dovrebbero costare di più, non di meno. Il duro lavoro dovrebbe essere ricompensato con salari reali più alti, non più bassi.

I prezzi della benzina e dei generi alimentari scenderanno solo se la Fed rafforzerà davvero il dollaro e tornerà al suo obiettivo di inflazione del 2% o meno. Non sarà facile tornare ad oggi sull’8-2, ma ancora una volta, più aspetteranno, più difficile sarà fare l’atterraggio finale.

Inoltre, il “presidente Biden” e il “senatore Chuck Schumer” vogliono abrogare i tagli alle tasse di Trump sulla falsa accusa che portino a un aumento permanente del deficit e che i ricchi non pagano la loro giusta quota.

CREA QUI FOX BUSINESS CON CLICCA QUI

Joe Biden

Il presidente Joe Biden parla del pacchetto di aiuti COVID-19 presso la White House State Dining Room lunedì 15 marzo 2021 a Washington. (Foto AP / Patrick Semansky / Immagini AP)

Ecco una newsletter. L’aumento delle tasse aggraverà la crisi dell’inflazione. Danneggeranno il lato dell’offerta dell’economia. Una maggiore spesa federale aggraverà anche la crisi dell’inflazione.

La politica Mundel-Lafer di Ronald Reagan era di ridurre le tasse e aumentare il valore del dollaro reale. Segnò l’inizio di quasi tre decenni di prosperità. Trump ha seguito il libro di Reagan. L’economia risvegliata di Biden è completamente sbagliata.

Questo articolo è tratto dal commento di apertura di Larry Cadlow nel numero del 4 maggio 2022 di Kudlow.

Leave a Comment

Your email address will not be published.