Kid Creole, 65 anni, è stato condannato a 16 anni di carcere per aver accoltellato un senzatetto di 55 anni a New York.

Il rapper Kid Creole è stato condannato a 16 anni di carcere per aver accoltellato un senzatetto a New York che pensava fosse gay.

Nathaniel Glover, Kid Creole, 62 anni, ha accoltellato il 55enne John Jolie nel 2017 a Midtown.

Si è dichiarato non colpevole, i suoi avvocati hanno affermato di aver aggredito per legittima difesa.

Ha pugnalato Jolie due volte al petto con un coltello da bistecca dopo aver pensato che l’uomo l’avesse picchiata mentre stava andando al lavoro in città intorno alla mezzanotte di agosto 2017.

Le autorità hanno detto che la Jolie gli ha chiesto: “Cosa c’è di nuovo”: Più tardi, i turisti lo trovarono e lo portarono in ospedale, dove morì. Voi?

“L’imputato ha confessato di aver tirato fuori un coltello da cucina, di averlo pugnalato più volte nel corpo di uno sconosciuto per strada, uccidendolo. C’è qualcosa che gli avrebbe impedito semplicemente di scappare dal signor Jolly?” “No”, ha detto Mark Dahl, assistente del procuratore distrettuale al processo.

Glover ha condannato la sua reputazione di assassino durante la sua condanna, dicendo: “Sono molto deluso da questa situazione. Sono stato dipinto come una persona stupida, stupida [killer]… Che è lontano dalla persona che sono.

“Sono stato calunniato, tutto questo mi ha fatto pensare di essere una persona che si pente davvero, si pente”.

Il pioniere dello stupro Kid Creole, 62 anni, è stato condannato a 16 anni di carcere e cinque anni di carcere per aver accoltellato un senzatetto a New York che pensava fosse gay.

Il musicista, il cui nome legale è Nathaniel Glover, ha colpito due volte al petto il 55enne John Jolie con un coltello da bistecca dopo aver pensato che l'uomo lo stesse picchiando.  gli chiese Jolie.

Il musicista, il cui nome legale è Nathaniel Glover, ha colpito due volte al petto il 55enne John Jolie con un coltello da bistecca dopo aver pensato che l’uomo lo stesse picchiando. gli chiese Jolie. “Cosa c’è di nuovo”: Dopo l’attacco, Glover è fuggito dalla scena; ha lavato il coltello al lavoro prima di sedersi in metropolitana; ha rimosso il coltello alla stazione della metropolitana del Bronx.

Glover (il secondo da destra) era un membro del GM Flash և Furius Five con sede a New York, che è stato salutato come un gruppo di pionieri dell'hip-hop con la loro canzone

Glover (il secondo da destra) era un membro del GM Flash և Furius Five con sede a New York, che è stato salutato come un gruppo di pionieri dell’hip-hop con la loro canzone “The Message”.

L’artista ha detto di pensare di essere stato “liberato”, di sentire che “a un certo punto la fiducia di tutto questo verrà rivelata”, riporta il New York Post.

Negli anni precedenti l’accoltellamento, Glover viveva in un appartamento nel Bronx e lavorava in un punto di copiatura a pochi isolati dal luogo dell’accoltellamento.

Glover è fuggito dalla scena, è andato nel suo ufficio, dove ha lavato il coltello e circa 15 minuti dopo lo ha gettato nelle fogne della stazione della metropolitana del Bronx, riferisce TMZ.

La polizia ha trovato l’arma il giorno successivo quando Glover è stato arrestato e accusato di omicidio di secondo grado in relazione ad accoltellamento. Da allora è stato detenuto nella prigione di Rickers Island.

Secondo Rolling Stone, Glover ha detto alle autorità di essere “un po’ arrabbiato” pensando che Jolie stesse cercando un appuntamento romantico.

John Jolie, 55 anni, è morto dopo essere stato accoltellato a morte da un musicista

Il musicista è stato visto mercoledì consultarsi con un avvocato durante il verdetto.  Il musicista, che lavorava in una copisteria per strada dopo l'incidente, ha detto che credeva che sarebbe stato

Il musicista è stato visto mercoledì consultarsi con un avvocato durante il verdetto. Il musicista, che lavorava in una copisteria per strada dopo l’incidente, ha detto che credeva che sarebbe stato “liberato” e che sentiva che “a un certo punto la fiducia di tutto questo si rivelerà”.

Glover è stato visto ammanettato a un verdetto di un tribunale di Manhattan

Glover è stato visto ammanettato a un verdetto di un tribunale di Manhattan

Ad essere onesti, pensavo fosse gay, perché pensavo fosse gay, mi ha detto: “Che succede?” Pensavo che fossi gay. “Glover ha detto in un’intervista alla polizia. , aggiungendo che era “un po’ nervoso” quando la Jolie gli si è avvicinata.

Glover, che durante l’intervista non sapeva che Jolie era morta dopo essere stata accoltellata, ha detto alla polizia. “Ho cercato di indietreggiare un po’, և si è spostato in avanti, e poi ho preso il coltello և l’ho trafitto… non l’avrei mai visto. È tutta colpa mia perché ho scelto di accoltellarlo. Devo assumermene la responsabilità”.

I pubblici ministeri nel caso hanno affermato che Glover non aveva motivo di aver paura di Jolie, collegando le sue azioni con una possibile omofobia. I fautori del suo caso hanno lavorato per rendere disponibile online la trascrizione effettiva di questa dichiarazione.

L’avvocato di Glover, Scotty Celestin, ha affermato che l’ufficio del procuratore della polizia si è precipitato a giudicare la sua colpevolezza, dicendo: È stato fatto sfilare davanti alla telecamera, tutto qui”.

Celestine ha affermato che i documenti medici ottenuti anni dopo la morte di Jolie mostrano che l’accoltellamento non l’ha uccisa, ma i pubblici ministeri hanno continuato il caso per “autoconservazione”. այդ Le testimonianze dei testimoni nel caso erano “sporche և distorte”, aiutando i pubblici ministeri a condannare Glover per il loro tentativo “incompetente” o “malizioso”.

Celestine ha notato come Glover “ripetutamente” ha detto alla polizia che “non voleva offendere” Jolie.

Il pubblico ministero Mark Dahl ha detto alla giuria che Glover aveva preso Jolie “a sangue freddo” e che nessuno dei testimoni nel caso aveva alcun interesse per il destino di Glover.

Era conosciuto come un pioniere della musica rap-hip-hop (fotografato nel 2005)

Era conosciuto come un pioniere della musica rap-hip-hop (fotografato nel 2005)

Nel 2007, la band si è esibita alla Rock and Roll Hall of Fame, dove Jay-Z li ha presentati.

Nel 2007, la band si è esibita alla Rock and Roll Hall of Fame, dove Jay-Z li ha presentati.

Dahl ha anche usato una bottiglia da due litri per mostrare quanto sangue aveva perso dopo essere stato accoltellato da Jolie Glover, dicendo che l’uso di un coltello da parte di Glover era violenza “premeditata” anziché azione difensiva.

Il procuratore distrettuale di Manhattan Alvin Bragg, 48 anni, ha affermato che il caso era un esempio di crimine di New York, in aumento del 41% rispetto all’anno precedente.

– Sig. “La morte di Jolie è stata devastante per la sua famiglia, per coloro che la conoscevano”, ha detto Bragg. “Questo caso chiarisce che se commetti un crimine violento, ti riterremo responsabile”.

Escludendo l’omicidio, tutti i crimini violenti nella Grande Mela sono aumentati del 19,8 per cento, il numero di vittime di sparatorie del 4,4 per cento, il numero di stupri del 10,7 per cento e il numero di rapine del 44,5 per cento.

Glider, come Kid Creole, era un membro del GM Flash և Furius Five con sede a New York, che è stato salutato come un gruppo pioniere di artisti hip-hop con la loro canzone “The Message”. Nel 2007, la band si è esibita alla Rock and Roll Hall of Fame, dove Jay-Z li ha presentati.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *