Joel Embid torna a guidare i 76ers per vincere la partita di Heat 3

FILADELFIA – Joel Embid ha passato una settimana in una commozione cerebrale. Il suo pollice rotto ha bisogno di un intervento chirurgico.

MVP cavallo. Non ancora. Ma Embid ha indossato la sua maschera e ha iniettato negli anni ’76, come i fan sciocchi, con ambizioni di campionato restaurate.

Embid ha ispirato i 76ers con un ritorno da un infortunio facciale, Danny Green e Tares Max hanno segnato 21 punti ciascuno e Philadelphia ha battuto i Miami Heat 99-79 nella terza partita delle semifinali della Archelles Conference venerdì sera.

“Abbiamo buone possibilità di vincere tutto”, ha detto Embid. “Dobbiamo rimanere in salute”.

Gli Heat guidano la serie 2-1. La 4a partita è domenica a Philadelphia.

Indossando una maschera testata con il martello, Embid ha segnato 18 punti և 11 rimbalzi dopo aver saltato le prime due partite della serie a causa di una commozione cerebrale con la frattura dell’orbita destra nell’ultimo round. Embid non era la forza dominante che era stata in tutta la stagione; era stanco mentre la partita andava avanti. Con Green, Maxey և James Harden, che hanno distrutto tutti i rally di Heat con grandi secchi, Embiid non ha dovuto prendere i Sixers.

Ma gli anni ’76 erano senza dubbio felici che fosse tornato.

Joel Embid ha chiuso con 18 punti dopo l’infortunio.
Immagini Getty:

“Qualsiasi programma in cui puoi avere Joel come parte di un programma è un programma molto migliore”, ha detto l’allenatore Doc Rivers.

Nemmeno Rivers ha potuto fare un piano che includesse un gioco che aiutasse a ritardare il gioco. Maxi è scattato attraverso il campo per salvare la pallacanestro lanciandola sopra le sue spalle. I 76ers trattengono la palla ed Embid seppellisce il secchio sfortunato, affondando il tiro libero per avanzare 86-74.

Embid era buono. Il verde era meglio. Green Burid ha segnato da 7 a 6 in tre quarti da 3 punti, che è stato evidenziato dai Miami Trackers, estendendo il vantaggio dei Sickers a 54-50 և 57-51. Il verde ha subito 10 da 3 a 9 nella seconda partita.

Tyler Herro, tuttavia, ha avuto i suoi due tre critici nell’ultimo minuto և 68-65 ha portato gli Heat a chiudere il terzo. Aveva 14 anni e si unisce a Jimmy Butler come l’unico Heath a due cifre. Butler ha guidato gli Heat con 33 punti.

Jimmy Maggiordomo
I 33 punti più alti di Jimmy Butler a partita non sono stati sufficienti per Heath.
SM:

“Aggiungi Joe a qualsiasi squadra, in casa o in trasferta, il gioco, il rapporto dello scout, cambia radicalmente”, ha detto Butler. “È stato così per tutta la sua carriera”.

Gli ultimi 3 punti di Maxey hanno portato il punteggio di 92-77, և improvvisamente i “Sickers” hanno una nuova vita nella serie.

I 76ers non hanno mai vinto una serie di playoff in 19 tentativi dopo aver perso le prime due partite.

Il ritorno del campione NBA in qualche modo aiuta quella probabilità.

“Anche quando non è la sua solita persona, ci aiuta moltissimo”, ha detto Green.

Tyrese Maxey reagisce quando sconfigge gli Heat in Gara 3 dei 76ers.
Tyrese Maxey reagisce quando sconfigge gli Heat in Gara 3 dei 76ers.
NBAE attraverso Getty Images

Embid ha detto che si era chiarito il giorno prima e l’unica speranza che potesse giocare era che Phil stesse ronzando. Quando è uscito con una maschera per riscaldarsi, i fan dei Sixers hanno ruggito e gridato “MVP! MVP! » canti che sono importanti nel campo.

I fan dei Sixers sono rimasti indignati quando l’oratore pubblico dei Sixers Matt Cord ha annunciato che “non ci sono stati infortuni” nel rapporto pre-partita. Embid poteva facilmente sentire gli applausi più forti mentre la band si esibiva, e i Sixers lo incoraggiarono. A volte era difficile dire che Embid avesse perso così tanto tempo.

“Sapevo che la sua presenza avrebbe avuto un impatto”, ha detto Rivers. “Ero positivo al riguardo”.

Era solo 5 su 12 dal pavimento in 36 minuti. Embid sta ancora giocando con un infortunio ai legamenti del dito destro, che richiederà un intervento chirurgico non stagionale.

“Stiamo parlando di tutto ciò che è possibile per proteggerlo il più possibile”, ha affermato Embid.

Embid, che ha guidato i 76ers con 30,6 punti e 11,7 rimbalzi in questa stagione, ha giocato la sua terza partita da solo. Bam Adebayo, centro All-Star di Miami, che ha segnato 24 punti nella prima partita e 23 nella seconda, aveva solo cinque punti rimasti nel primo tempo.

“Ero davvero (arrabbiato) guardando un altro grande uomo giocare bene contro la mia squadra”, ha detto Embidy.

Embid, tuttavia, ha riso sui social dopo la partita. Ha pubblicato una foto dell’eroe di “The Wire” Stringer Bell su Twitter, citando la scena dello spettacolo. “Voglio che tu confermi la parola che sosteniamo.”

L’omone si è davvero tirato indietro, և 76 anche lui.

“Questo è quello che dovresti aspettarti”, ha detto l’allenatore di Heath Eric Spoelstra. “È un giocatore di calibro MVP”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.