Jill Biden ha fatto una visita a sorpresa in Ucraina per incontrare la sua first lady

VIAGGI, Ucraina (AP) – Jill Biden ha fatto una visita senza preavviso nell’Ucraina occidentale, tenendo un incontro a sorpresa della suocera con la First Lady Olena Zelenska per mostrare il sostegno degli Stati Uniti al popolo mentre la Russia reprime la sua guerra punitiva a est.

È diventata l’ultima donna americana di alto rango ad entrare in Ucraina durante la guerra, mentre il discorso pubblico di Zalenska è stato il primo da quando la Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio.

“Volevo venire per la festa della mamma”, ha detto a Zelenska. “Ho pensato che fosse possibile mostrare al popolo ucraino che questa guerra deve finire, che questa guerra è stata brutale, che il popolo degli Stati Uniti sta con il popolo dell’Ucraina”.

Biden ha trascorso circa due ore in Ucraina viaggiando in auto fino alla città di Uzhhorod, a circa 10 minuti in auto dal villaggio di confine slovacco, dove ha girato intorno all’impianto di elaborazione del confine.

Zelenska ha ringraziato Biden per la sua “azione coraggiosa” e ha detto: “Capiamo cosa serve alla first lady degli Stati Uniti per venire qui durante la guerra, quando le ostilità si svolgono tutti i giorni, dove i segnali aerei si sentono tutti i giorni, anche oggi. »:

Le first lady si sono incontrate in una scuola che ospitava temporaneamente migranti ucraini. Zalenska è arrivato per primo, aspettando nel suo SUV fino all’arrivo di Biden sullo stesso cavallo. Le donne scesero dalle loro auto e si abbracciarono, e Biden, che indossava un cinturino da polso per la festa della mamma, le porse un mazzo di fiori prima di entrare a scuola.

Le donne si sono riunite in una piccola classe, sedute ai lati di un tavolo di legno, davanti ai giornalisti, salutandosi prima di incontrarsi separatamente. Zelenska և i suoi due figli sono stati lasciati nascosti per motivi di sicurezza.

La visita ha permesso a Biden di condurre il tipo di diplomazia personale che suo marito vorrebbe perseguire.

Durante una visita in Polonia a marzo, il presidente Joe Biden si è detto deluso di non essere stato in grado di attraversare il confine con l’Ucraina per vedere le condizioni “in primo luogo”, ma che non gli era stato permesso di farlo, probabilmente per ragioni di sicurezza. La Casa Bianca ha detto la scorsa settimana che il presidente “vorrebbe visitare”, ma al momento non ha intenzione di farlo.

L’incontro è avvenuto dopo che Jill Biden ha espresso il desiderio di visitare la regione, compresa la scuola dove ha incontrato Zalenska e ha deciso di trascorrere la festa della mamma con le madri ucraine, ha detto il portavoce della First Lady Michael LaRosa.

Ha affermato che il governo ucraino ha informato gli Stati Uniti che Zaleska vorrebbe incontrare, se possibile, che l’incontro si è concluso nei giorni scorsi. Le first lady hanno anche recentemente scambiato corrispondenza, secondo i funzionari statunitensi, che hanno rifiutato di fornire ulteriori dettagli perché non erano autorizzate a discutere le comunicazioni private.

Dopo essersi incontrate per circa mezz’ora separatamente, le first lady si sono unite a un gruppo di bambini a scuola e hanno realizzato degli orsacchiotti da un tovagliolo da regalare per la festa della mamma.

Descrivendo la loro conversazione come uno “scambio da madre a madre più personale”, La Rosa ha detto che Biden era interessato a come Zalenska stesse affrontando “attraverso quella lente”.

Ha detto che Zalenska ha detto a Biden che poteva tenere le mani dei suoi figli ogni notte, anche se non poteva stare con suo marito.

I Biden hanno poi parlato al telefono, ha detto.

La visita di Biden segue le recenti fermate della Presidente della Camera Nancy Pelosi այլ altri membri del Congresso վերջին Presidente են Nancy Pelosi այլ altri membri del Congresso ինչպես così come il Segretario di Stato americano Anthony Blinken և այց Il Segretario alla Difesa degli Stati Uniti Lloyd Austin այց per incontrare

La sua visita è stata nell’Ucraina occidentale. La Russia sta concentrando le sue forze militari nell’Ucraina orientale, non era in pericolo. Lo stesso giorno della visita di Biden, una bomba russa è caduta su una scuola nell’Ucraina orientale, che ospitava circa 90 persone nel suo seminterrato, provocando decine di morti. Domenica, il primo ministro canadese Justin Trudeau ha visitato l’Ucraina per incontrare il presidente per “riaffermare il sostegno incrollabile del Canada al popolo ucraino”, secondo il suo ufficio.

In precedenza, nel villaggio slovacco di Wisne Nemetske al confine slovacco, Biden ha visitato il suo valico di frontiera per studiare le azioni intraprese dalle agenzie umanitarie delle Nazioni Unite per aiutare gli ucraini in cerca di asilo. Biden ha preso parte a una funzione religiosa in una tenda adibita a cappella, dove il sacerdote ha detto: “Preghiamo per il popolo ucraino”.

Prima di allora, Biden ha offerto sostegno alle madri ucraine in Slovacchia presso la scuola di Kosice. Ha assicurato loro che “i cuori del popolo americano” sono dietro di loro.

Alla stazione degli autobus della città, che ora è un centro di trattamento dei rifugiati aperto 24 ore su 24, Biden ha avuto una lunga conversazione con una donna ucraina che ha detto che trovava difficile spiegare la guerra ai suoi tre figli perché non riusciva a capirla.

“Non posso spiegare, perché non mi conosco, sono un’insegnante”, ha detto Victoria Kutocha, che stava abbracciando sua figlia di 7 anni Julie intorno a Biden.

chiese per un momento Kutocha. “Perché?” sembra cercare una spiegazione per la decisione della Russia di invadere l’Ucraina il 24 febbraio.

“È così difficile da capire”, ha risposto la first lady.

Biden ha anche frequentato una scuola pubblica in Slovacchia, dove sono stati ammessi gli studenti deportati. Le madri slovacco-ucraine si sono radunate a scuola per una festa per la festa della mamma mentre i loro figli realizzavano oggetti per fare loro dei regali.

Andava di tavola in tavola incontrando madri e bambini, dicendo ad alcune donne che voleva venire a “dire che il cuore degli americani è con le madri ucraine”.

“Volevo solo venire a mostrarti il ​​nostro sostegno”, ha detto prima di partire per Wisne Nemeke.

Biden è in visita di quattro giorni nell’Europa orientale per evidenziare il sostegno degli Stati Uniti ai rifugiati e alleati ucraini come Romania e Slovacchia, che forniscono loro un rifugio sicuro.

Ha trascorso venerdì e sabato in Romania, visitando le truppe statunitensi, incontrando madri e bambini rifugiati ucraini.

La First Lady d’America ha percorso il percorso delle ex First Ladies, che sono andate anche in zone di guerra o di conflitto.

Eleanor Roosevelt ha visitato le truppe d’oltremare durante la seconda guerra mondiale per aiutare a sollevare il morale delle truppe. Pat Nixon si è unito al presidente Richard Nixon durante il suo viaggio nel Vietnam del Sud nel 1969, diventando la prima donna a visitare una zona di combattimento, secondo la National Library of First Lady. Ha volato in un elicottero aperto a 18 miglia da Saigon, accompagnato da agenti dei servizi segreti statunitensi.

Hillary Clinton ha visitato il campo di battaglia, fermandosi in Bosnia nel 1996. Laura Bush ha visitato l’Afghanistan due volte, nel 2005 e nel 2008, durante la guerra guidata dagli Stati Uniti. Melania Trump ha accompagnato il presidente Donald Trump in Iraq nel dicembre 2018.

___

Questa storia è stata corretta per riflettere che il nome della first lady ucraina è Olena Zelenska, non Olena Zelensky.

Leave a Comment

Your email address will not be published.