James Hong fa la storia con la stella della Hollywood Walk of Fame

James Hong, l’onnipresente attore veterano che ha vinto il titolo di star di “Lost” Daniel Day Kim, ha ricevuto la sua stella sponsorizzata dai fan sulla Hollywood Walk of Fame con l’eruzione di tamburi, sonagli, “ballerini di leoni cinesi”, tutte chicche. ricchezza.

“Sono qui! Sono vivo”, ha detto l’energico 93enne martedì ricevendo la 2723a stella sulla Walk of Fame, situata nel TCL Chinese Theatre di Madame Tussauds, e Hong ha appena scritto la storia come una Hall of Fame La persona più anziana ad aver mai ricevuto una stella nel vicolo.

Notando che non aveva un discorso programmato, “perché non sono una persona del genere”, Hong ha detto che preferisce godersi i volti familiari, accettare il momento così com’era.

Il suo discorso è arrivato dopo aver scherzato e improvvisato sulle esibizioni del suo cast, tra cui Kim, il membro del consiglio di Mitch O’Farrell, la star di Jamie Lee Curtis di Everything Everywhere All Intex, descritta più di recente. , una dichiarazione manoscritta della città di Los Angeles.

I ballerini di leoni և i musicisti hanno calpestato leggermente le parole di Hong, ma ciò non ha impedito all’attore di correre verso il luogo in cui si stava svolgendo il ballo; Hong ha quindi invitato i suoi amici e ospiti a ballare con lui, come se si godesse il suo momento sotto il sole splendente di Los Angeles.

Hong, un cinese-americano nato nel Minnesota, prestò servizio nell’esercito degli Stati Uniti durante la guerra di Corea. Si unisce ad altri artisti di origine asiatica, tra cui Anna May Wong, Macon, Bruce Lee, Jackie Chan e Lucy Lew sulla Walk of Fame.

In quattro giorni nell’agosto 2020, Kim ha raccolto l’importo insignificante necessario per pagare la star di Hong Kong, quindi ha proceduto con la procedura di richiesta. L’attore di “Hawaii Five-0” ha scritto sulla pagina di GoFundMe che Hong “incarna il termine “attore che lavora”, non tiene nemmeno conto di tutto ciò che ha fatto per l’ulteriore performance degli attori di colore.

Hong è stato il co-fondatore di East West Players nel 1965, il primo teatro negli Stati Uniti a impegnarsi a “migliorare la visibilità dell’esperienza asiatica americana”, secondo il sito Web del gruppo. Gli attori avevano legami con la band, che è ora con sede a Little Tokyo).

Kim ha osservato che gli artisti AAPI costituiscono meno dell’1% dei nomi delle stelle delle strade adiacenti all’Hollywood Boulevard.

James Hong scherza con un fan, non sulla carta, prima di rendere omaggio a Hollywood martedì.

(Mark J. Terrill / Associated Press)

“Sebbene quel numero sia estremamente basso”, ha detto Kim, “sottolinea il fatto che dobbiamo congratularci con ognuno di noi che ha avuto la fortuna di essere riconosciuto, compresi gli altri tre AAPI”. [performers] che sono accettati quest’anno. Quindi lasciamo perdere a Jason Momoa ադիր di Ming-Na Wen (membro fondatore dei Black Eyed Peas) per apl.de.ap.”

Tuttavia, Kim ha osservato che nessuno “ha lasciato il segno” come Hong. “Grazie, James, per il tuo carico di lavoro, la tua qualità di lavoro, la tua forza di carattere”, ha detto.

L’attore ha poi fatto alcune battute sull’abitudine di Hong di inviare lettere in tutte le lettere, dicendo che è difficile non sentire Hong urlare contro di te, anche quando dice le cose migliori. Ma ha esortato Hong ad ascoltare le sue parole successive come se fossero tutte lettere maiuscole, և grassetto e in corsivo in buona misura.

“SEI VERAMENTE MERITO DELL’ONORE CHE RICEVERAI”, disse Kim con calma, “E CI IMPONI MOLTO, MOLTO.”

“Voglio chiamare il DDK a nome di James Hong per la tua incredibile propaganda”, ha detto Curtis durante la cerimonia mentre saliva sul palco per aiutare a presentare Hong.

“Lei è un’artista appassionata. Ha una presenza divertente sul set. “Ma penso anche che condividiamo l’ambizione di ambizione, di corsa, di potere”, ha detto del suo collega, aggiungendo che Hong ha aperto la strada agli altri per seguire le sue orme.

Disse a Curtis. “È quasi ora che siamo qui per onorare James Hong sulla Hollywood Walk of Fame”.

La folla raccolta ha approvato.

La carriera di Hong iniziò all’inizio degli anni ’50, quando si definì “probabilmente l’unico ragazzo vivente che ha lavorato con Grucho Marx”. Ha condiviso lo schermo con Clark Gable nei panni di un poliziotto cinese nel film del 1955 The Soldier of Fortune. Secondo la Camera di Commercio di Hollywood, la sua longevità ha portato a 469 programmi TV, 149 lungometraggi, 32 cortometraggi e 22 videogiochi.

Altri lavori degni di nota includono “Chinatown”, “Blade Runner”, “Seinfeld”, “Friends”, “Kung Fu Panda” film e programmi TV, il rilancio di “Hawaii Five-0” e il prossimo Gremlins. I segreti dei “film. Mogwai »և« Patsy Lee e i Custodi dei Cinque Regni »:

La star della Walk of Fame di Hong Kong è stata nominata per 6931 Hollywood Blvd.

Leave a Comment

Your email address will not be published.