interferenza nella corsa al governatore del GOP

I Democratici, che si stanno preparando a devastanti perdite a medio termine questo autunno, stanno vanificando la strategia che ora li sta mettendo sul campo di battaglia.

Stanno investendo milioni di dollari nelle primarie repubblicane per intervenire nelle primarie repubblicane, cercando di aumentare i loro rivali preferiti a novembre o ridurre le loro maggiori minacce.

La caotica lotta al GOP in Pennsylvania la prossima settimana è l’esempio più eclatante. Il senatore di stato Doug Mastriano è uscito in vantaggio negli ultimi sondaggi, dicendo che il suo probabile avversario democratico non si sarebbe preoccupato se fosse rimasto così.

Il democratico Josh Shapiro, il procuratore generale dello stato che si candida alle primarie del suo partito senza oppositori, mostra un annuncio che mostra le credenziali conservatrici di Mastriano, convinto che la vittoria di Mastriano sia una vittoria “ciò che rappresenta Donald Trump”. Questo è solo un avallo delle primarie del GOP, ma potrebbe far male in una gara successiva in cui anche alcuni repubblicani hanno dubbi sull’idoneità di Mastriano.

Il fatto che dietro gli annunci ci siano i Democratici sottolinea la lunghezza con cui il partito cercherà di tenere più facilmente le elezioni generali di fronte a un ambiente instabile questo autunno.

“Sia i sondaggi pubblici che quelli privati ​​mostrano che Doug Mastriano è destinato a diventare il candidato repubblicano il 17 maggio”. La nostra campagna è pronta per iniziare le elezioni generali ora, per assicurarsi che il popolo della Pennsylvania conosca il suo vero record”, ha detto. Il portavoce di Shapiro Will Simmons. Notizie NBC.

Gli sforzi di Shapiro riflettono gli sforzi dei gruppi affiliati alla Democratic Governors Association (DGA), che potrebbero sconvolgere i repubblicani in altri tre stati attualmente guidati dai democratici.

Il 1 aprile il senatore della Pennsylvania Doug Mastriano prenderà parte a un candidato repubblicano alla carica di governatore.File Matt Rourke / AP:

A partire da lunedì, secondo la società pubblicitaria AdImpact, DGA ha già speso 4 milioni di dollari in pubblicità in Illinois, dove l’organizzazione sta attaccando il sindaco di Aurora Richard Irwin. Con il sostegno del miliardario di hedge fund Ken Griffin, Irwin è considerato da molti il ​​potenziale rivale più probabile del governatore democratico Pritzker, ma deve prima vincere le affollate primarie del 28 giugno.

A Ngada, A Stronger NV, che è stata registrata nello stato utilizzando un numero di telefono DGA a Washington, aveva già speso $ 500.000 in pubblicità, con almeno $ 111.000 risparmiati durante le elezioni primarie del 14 giugno. Lì, gli alleati del governatore democratico Steve Sisolak և nella sua candidatura per la rielezione sono concentrati sul capo di un collegio elettorale repubblicano dello sceriffo della contea di Clark di Trump, Joe Lombardo, che include il professionista in pensione dell’ex senatore Dean Heller , che ha l’approvazione dello Stato.

“Se non si candida alle elezioni suppletive, elimineremo colui che è considerato il leader”, ha affermato un democratico che ha familiarità con la strategia della DGA.

E mentre la strategia non dà priorità, l’Oregon Group, che sostiene le donazioni DGA, sta preparando una campagna per riconoscere il governatore non adiacente Betsy Johnson, che fino a poco tempo fa era un senatore democratico, come conservatore.

L’intervento tempestivo è ciò che i Democratici vedono come un modo praticabile per mantenere i loro edifici governativi blu mentre entrano in una frenetica campagna elettorale in cui l’inflazione e i prezzi del gas stanno aumentando e il favore del presidente Joe Biden è costantemente basso.

Dei quattro stati in cui DGA gioca in difesa, Pennsylvania և Njada dovrebbe essere il più competitivo questo autunno, con Illinois և Oregon più difficile per i repubblicani. Tuttavia, i repubblicani ben finanziati sostenuti dal blocco rosso dell’Illinois sono riusciti a vincere in tutto lo stato. Resta da vedere se i Democratici premeranno i pulsanti giusti per vincere le elezioni generali.

“I tempi disperati richiedono disperazione”, ha detto. “Se questi costi sono un segno di costi futuri, la DGA sa che i record falliti dei loro governatori non rimarranno questo autunno. Devono giocare una difesa anticipata”.

I democratici hanno detto a NBC News che lo scopo dell’annuncio è iniziare a identificare i candidati che è più probabile che incontreranno in autunno, mentre sono ancora alle primarie.

“DGA non perde tempo a educare il pubblico sui repubblicani”, ha affermato David Turner, direttore delle comunicazioni di DGA. “Questi funzionari eletti, precedentemente eletti, vogliono raccontare le loro storie con l’inganno e stiamo solo colmando le lacune.

Al contrario, i gruppi affiliati a RGA և finora non hanno avuto quasi nessuna partecipazione alle primarie democratiche. Un’eccezione. Arizona, dove la RGA ha recentemente lanciato una campagna pubblicitaria a sei cifre rivolta al Segretario di Stato Democratico Katie Hobbes, che è stata a lungo considerata la candidata più probabile del suo partito alla carica di governatore.

La padronanza di questi primi giochi non è rara nelle elezioni competitive. Apa-Sen. Claire McCaskill, la presidente degli Stati Uniti che è stata vulnerabile durante la sua campagna di rielezione del 2012, è nota per aver pubblicizzato un candidato più debole, Todd Akin, nelle primarie del GOP. Akin ha vinto la nomination, ma la sua campagna è esplosa in seguito dopo commenti incendiari sui diritti all’aborto “stupro legale”.

DGA quest’anno è particolarmente concentrata sull’Illinois, uno stato costoso per la pubblicità a causa del mercato dei media di Chicago. Durante la sua campagna per la rielezione nel 2018, l’allora sovrano. Bruce Rauner, un multimilionario, ha quasi perso il candidato meno noto alle primarie del GOP quando ha fatto arrabbiare i conservatori firmando un disegno di legge che estendeva gli aborti sovvenzionati dalle tasse. La DGA è intervenuta in quella gara, ma molto più tardi nella campagna. Questa volta, la DGA ha iniziato a spendere $ 4 milioni in pubblicità a partire da lunedì, con $ 267.000 fissi fino alle primarie del mese successivo. Il miliardario freelance Pritzker ha già stanziato 90 milioni di dollari per la sua rielezione. Ma Griffin sta già finanziando Irwin con 45 milioni di dollari, rendendolo un grande concorrente del sindaco.

I video della DGA si sono concentrati sul lavoro di Irwin come avvocato, accusandolo di “diventare ricco” interpretando criminali violenti.

In una dichiarazione, la campagna di Irwin ha affermato che gli annunci erano come una “campagna di calunnia”, accusando Pritzker di nascondersi con la DGA per interferire nelle primarie repubblicane.

Allo stesso modo, i democratici accettano il messaggio del crimine, che è più spesso utilizzato nelle pubblicità repubblicane per attaccare i democratici contro Njada Lombardo.

“Lo chiamano ‘Slick Joe Lombardo’, preoccupandosi più della sua immagine pubblica che della sua sicurezza pubblica”, ha scritto il narratore in un recente articolo su A Stronger NV.

Lombardo è stato anche l’obiettivo la scorsa settimana quando Sisolak, rispondendo a un disegno di legge di declassificazione della Corte Suprema degli Stati Uniti che chiedeva l’abrogazione dell’aborto a breve, ha avvertito che il governatore repubblicano avrebbe rappresentato una minaccia per i diritti all’aborto.

In una dichiarazione a NBC News, la campagna di Lombardo ha accusato Sisolak di aver tentato di “rapire” le primarie repubblicane con l’aiuto della DGA, accusando i Democratici di cercare di contrastare il candidato che temono di più alle elezioni generali. Dicono che la spesa pubblicitaria della DGA ora equivalga al fatto che i Democratici hanno così poca fiducia nella rielezione di Sisolak che “hanno cercato di truccare le primarie repubblicane in modo che Sisolak non avrebbe dovuto incontrare lo sceriffo Lombardo a novembre”. «

Poi c’è l’Oregon, dove il governatore democratico Kate Brown è fuori per un periodo di tempo limitato. Preoccupato che Johnson possa raccogliere voti dal candidato democratico, il gruppo ha in programma di inviare un messaggio per sottolineare la posizione conservatrice di Johnson nella legislatura, ha riferito Oregon Public Radio il mese scorso.

“L’Oregon è un luogo in cui non si aspettavano di essere sulla difensiva”, ha detto lo stratega di Johnson, Kin Luper, a proposito del sostegno dei Democratici allo sforzo. “Allora stanno litigando.”

Leave a Comment

Your email address will not be published.