In che modo i prezzi dell’olio di palma influiscono sull’economia mondiale? Soldi del pianeta: NATIONAL PUBLIC RADIO, RADIO PUBBLICA:

MOHD RASFAN / AFP Getty Images

Proteste per l'olio di palma

MOHD RASFAN / AFP Getty Images

I prezzi mondiali del petrolio sono ai massimi storici, creando lunghe code e attacchi di panico. Se questa è una vecchia storia, tienilo a mente. Non stiamo parlando di olio combustibile qui. Stiamo parlando di olio commestibile, in particolare olio di cocco e olio di palma.

Il costo degli oli commestibili è in aumento da anni. La raccolta è stata irregolare in alcune parti del mondo, che sta diminuendo regolarmente. Ad esempio, in Canada և Argentina, il raccolto è stato distrutto l’anno scorso a causa di una siccità. Allo stesso tempo, l’aumento degli investimenti nei biocarburanti, come i progetti diesel rinnovabili in Cina e gli impianti di biodiesel nel sud-est asiatico, ha aumentato la domanda di oli. Così, l’olio di rosa e l’olio di palma stavano già salendo. Ma abbiamo recentemente visto che questi due prodotti sono diventati estremamente costosi per due ragioni uniche.

Nel caso dell’olio di girasole, ciò è dovuto al forte calo delle forniture dovuto alla guerra in Ucraina. La Russia e l’Ucraina insieme rappresentavano il 75% dell’olio di cocco prima della guerra e l’Ucraina era il più grande esportatore mondiale. Poiché la raccolta è stata interrotta in Ucraina, sono state imposte sanzioni alle società russe e la produzione e le esportazioni sono diminuite. Le esportazioni dall’Ucraina sono diminuite del 95% dopo l’invasione e, se la guerra continua, gli agricoltori ucraini metteranno in pericolo i loro raccolti e le loro finestre.

La carenza di olio di girasole ha colpito particolarmente alcuni paesi occidentali. L’olio di girasole è uno degli oli da cucina più popolari in Germania և nel Regno Unito, entrambi amano i loro cibi fritti և apprezzano (o apprezzano) l’olio di girasole per il suo prezzo relativamente basso և punto di fumo relativamente alto. La carenza ha portato al consumo di olio di cocco in entrambi i paesi, con i negozi di alimentari che hanno razionalizzato le vendite dopo che gli scaffali sono stati sgomberati da tutte le forniture e le patatine fritte sono state rimosse da alcuni ristoranti tedeschi.

Il palmo è in alto

I fattori alla base del recente aumento dei prezzi dell’olio di palma non sono così chiari. L’Indonesia è il più grande produttore mondiale di olio di palma, produce circa il 60% ed esporta circa il 53% delle forniture mondiali. Il Paese non sente una carenza cronica. La produzione di olio di palma è stabile և dovrebbe crescere del 2,6% il prossimo anno. Tuttavia, il prezzo dell’olio di palma in Indonesia è misteriosamente aumentato nell’ultimo trimestre dello scorso anno, da 1 dollaro al litro di ottobre a circa 1,50 dollari al litro di marzo. E che l’inflazione ha recentemente iniziato a riversarsi sul mercato mondiale.

Questa fuga di notizie sta accadendo perché il prezzo dell’olio di palma è un fattore potente nella politica interna dell’Indonesia. L’olio di palma è l’ingrediente principale lì և utilizzato da ogni famiglia per cucinare. L’aumento del cinquanta per cento dei prezzi, ovviamente, è una situazione politicamente tossica, և Il presidente Joko Widodo è recentemente intervenuto per stabilizzare i prezzi. In primo luogo, ha rilasciato 11 milioni di litri di riserve petrolifere strategiche. Poiché i prezzi continuavano a salire, ha sovvenzionato. Poi c’erano i limiti all’esportazione, poi le quote e infine i massimali dei prezzi del mercato interno.

Niente ha funzionato. L’olio di palma è scomparso dagli scaffali dei negozi quando i cittadini hanno iniziato ad accumularlo. Il governo ha intensificato la pressione sui produttori e aumentato le tasse all’esportazione. L’olio di palma è ricomparso sui mercati, ma a un prezzo quasi doppio rispetto a novembre. Quindi, due settimane fa, Vidodo ha lanciato la versione nucleare. Ha vietato l’esportazione di una serie di prodotti a base di olio di palma.

Frullato d’olio

Il mercato mondiale è stato scosso. L’olio di palma è l’olio commestibile più utilizzato al mondo, e la prospettiva di una scomparsa del cinquanta per cento dell’offerta mondiale da un giorno all’altro terrorizza i mercati delle materie prime. I prezzi sono aumentati del 6%, mentre i prezzi degli altri oli commestibili sono diminuiti. L’olio di soia, il secondo olio più utilizzato, è aumentato del 4,5%. Il giorno successivo, Vidodo ha rifiutato, dicendo che il divieto era limitato a pochi prodotti. E poi ha replicato per la seconda volta, dicendo che il divieto sarebbe davvero quasi completo, includerebbe olio di palma crudo, anche olio da cucina usato.

Puoi capire perché Vidodo vuole abbassare i prezzi in Indonesia. è obbligato a proteggere il suo popolo և se il prezzo dell’olio di palma continua a salire, quasi sicuramente gli elettori lo cacciano. È ancora più misterioso il motivo per cui i prezzi stanno aumentando così drasticamente in primo luogo. Se l’Indonesia non ha problemi a produrre olio di palma, che dire delle forniture?

Apparentemente Vidodo vuole capirlo da solo և ha avviato un’indagine sul business dell’olio di palma. L’indagine ha già trovato prove di attività di cartello in cui produttori, distributori, associazioni di imprese, funzionari governativi, dettaglianti hanno concordato di limitare l’offerta al mercato al dettaglio e di adeguare i prezzi.

Uno dei maggiori problemi, tuttavia, è il governo. Nel 2005, quando il mondo ha iniziato a prendere sul serio l’idea dei biocarburanti, l’Indonesia ha visto un’opportunità. Ha costruito molti impianti di biodiesel, sviluppato forti relazioni con gli acquirenti e stimolato il mercato con sussidi. Ciò ha spinto i produttori di olio di palma a dirottare il petrolio in crescita dal mercato interno, aumentando i prezzi per gli indonesiani. Per invertire quel flusso, Vidodo deve annullare o almeno congelare i sussidi. Ma alcune famiglie che controllano il business dell’olio di palma indonesiano, “ricchi”, “politicamente potenti” – avranno molto da perdere se Vidodo deciderà di fare quel passo.

Pendio scivoloso

Ma non sono solo gli indonesiani ad essere preoccupati per l’aumento dei prezzi dell’olio di palma. Il prodotto è utilizzato in una vasta gamma di prodotti, dai cosmetici և saponi al cioccolato ավորված pane confezionato. Soprattutto, tuttavia, è usato in tutto il mondo come olio da cucina, soprattutto nei paesi più poveri. Man mano che la carenza di olio commestibile viene mantenuta, il prezzo dell’olio di palma aumenterà. I paesi più ricchi potranno compensare. Gli inglesi possono passare all’olio di canola, ad esempio, per friggere il fish and chips. Ma le nazioni più povere non avranno questo lusso. L’olio di palma è già l’olio da cucina più economico, il che significa che le persone più povere si ritroveranno in un ciclo di inflazione alimentare, che ha già visto i prezzi dei generi alimentari aumentare di oltre il 30% nel 2021.

La Banca Mondiale prevede che i prezzi continueranno a salire. più del 20 per cento l’anno prossimo. Il risultato può essere catastrofico. Molti paesi più poveri stanno già subendo pressioni finanziarie e politiche mentre i governi accumulano debiti e cittadini scontenti scendono in piazza per protestare contro gli effetti dell’inflazione. Può essere allettante per i paesi occidentali ignorare il problema. dopo tutto, è solo olio da cucina. Ma l’aumento dei prezzi dei generi alimentari, e di conseguenza le divisioni politiche, possono portare al collasso, ai colpi di stato e persino alla guerra. E poi pagheremo tutti il ​​prezzo.

Leave a Comment

Your email address will not be published.