Il tema del Met Gala 2022 è la spiegazione del glamour dorato

Tutto risale allo “stile più lussuoso che questo paese abbia mai visto”.

È già il primo lunedì di maggio, piccola. Sai cosa significa? È l’ora del Met Gala.

Mike Coppola / Getty Images:

E, come hanno sottolineato persone come Sarah Jessica Parker, seguire il tema è una parte importante di qualsiasi look di successo del Met Gala. Diamo quindi un’occhiata più da vicino a cosa significa davvero il codice di abbigliamento Gilded Glamour di quest’anno.

Kevin Mazur / MG21 / Getty Images:

La prima cosa è la prima. Parliamo dello spettacolo del Met Costume Institute. La prima parte: “In America. Lexicon of Fashion “ha aperto lo scorso anno, e il Met Gala di quest’anno significa l’apertura della seconda parte. “In America. Un’Antologia della Moda.”

Taylor Hill / WireImage / Getty Images:

Qual è dunque la differenza tra la prima e la seconda parte della mostra? Secondo il Met, la prima parte “stabilisce il vocabolario moderno della moda americana”. In caso contrario, Andrew Bolton, curatore capo del Costume Institute, ha affermato che “Anthology” fornisce un “contesto storico” al “Lexicon”..

Roy Rochelin / Getty Images:

Quindi, francamente, l’anno scorso è stato più moderno, mentre quest’anno sarà più dedicato all’evoluzione della storia della moda americana.

Alcuni dei designer che saranno presentati alla mostra includono Charles James, Halston e Oscar de la Renta. Tuttavia, Bolton ha detto a Vogue che la mostra sarà più di grandi nomi legati al tempo.

Dimitrios Kambouris / Getty Images, Kevin Mazur / WireImage:

“Charles James” è stato in realtà il tema del Met Gala del 2014. Le immagini sopra sono alcuni dei vestiti che indossava quell’anno.


Con questo in mente, la prima cosa da notare sul dress code del Met Gala di quest’anno è la cravatta bianca. Questo è fondamentalmente il codice di abbigliamento più formale che puoi avere. Pensa a frac, gilet bianchi e abiti lunghi fino ai piedi.

Kevin Mazur / WireImage / Getty Images:

Il Met Gala non è sempre un evento di cravatta bianca. Il Charles James Gala del 2014 è stata in realtà l’ultima volta che ha indossato un codice di abbigliamento.

Davvero, cosa significa tutto questo per il tema “Gilded Glamour” di quest’anno? Vogue afferma che “chiederà ai presenti di incarnare la grandezza dell’età dell’oro di New York, forse la dicotomia”.

Archivio Hulton / Stringer / Getty Images:

In breve, l’era d’oro di New York risale alla fine del XIX secolo, un periodo di rapida ricchezza e di costruzioni su larga scala della città. Proprio quando furono costruiti gli edifici ancora in piedi, come il Waldorf Astoria և Metropolitan Club.

Club della cultura/Getty Images:

Tuttavia, come implica la “divisione” di Vogue, l’esperienza di vita di coloro che vivevano in cottage e fabbriche sfruttatrici era piuttosto diversa dalla “grandezza” dell’epoca.

La moda di quel tempo includeva cose come corsetti, busti, guanti e scollature alte. E molto DRAMMA. C’è un motivo per cui Vogue lo ha definito “lo stile più lussuoso che questo paese abbia mai visto”.

Immagini del patrimonio / Immagini del patrimonio attraverso Getty Images


Quindi non sarebbe sorprendente per noi vedere a Un sacco Lunedì sul tappeto rosso. Pensa a pieghe di piume, piume, fiocchi, cappelli (si spera finti).

Immagini del patrimonio / Immagini del patrimonio attraverso Getty Images


Un intero mazzo di tessuti è stato utilizzato per i tessuti in quel momento, come raso, velluto, velo di seta, e l’aspetto più appropriato per il periodo avrebbe contribuito alle ricche sfumature dei gioielli.

Immagini del patrimonio / Immagini del patrimonio attraverso Getty Images


Quindi, mentre dobbiamo ancora capire come commenteranno i designer su questo argomento, possiamo dire che quest’anno non sarà un anno delicato per il Met Gala.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *