Il nuovo spin-off di Star Trek rappresenta la rivolta del 6 gennaio che ha portato alla Seconda Guerra Civile համաշխարհային la terza guerra mondiale.

Prima di Star Trek. Strani nuovi mondi: su: Più importante: Giovedì, avrebbe affermato che la rivolta del 6 gennaio 2021 al Campidoglio degli Stati Uniti è iniziata nella cronologia di una serie di fantascienza sulla guerra nucleare immaginaria sulla Terra.

Lo spin off di: Star Trek: Scopertabasato sul cannone della serie originale degli anni ’60, mostrava l’equipaggio dell’aereo Impresa: alla scoperta di una tecnologia all’avanguardia avanzata dalle fazioni in guerra sul pianeta.

Mentre il vertice di pace tra le due fazioni inizia a sgretolarsi, il capitano Christopher Pike (Anson Mount) salta giù nel mezzo di una conversazione per mostrare alle due parti la storia della Terra, avvertendo che le attuali battaglie sul pianeta li porteranno a allo stesso modo della Terra. La “Seconda Guerra Civile”, che divenne la “Guerra di Eugenetica”, e poi la “Terza Guerra Mondiale” nucleare, che provocò grandi perdite umane.

Pike si presenta e dice: “… La mia gente և la tua gente è molto simile.” Quindi mostra ai leader delle fazioni il futuro prospero paese di Star Trek. “Anche se non siamo sempre stati pacifici”.

Lui continua. “Questo è il nostro Paese nel 21° secoloS. secolo, mentre tutto andava storto». Il video si trasforma in immagini moderne, come dice Pike. “È molto simile al tuo mondo di oggi.”

Pick prosegue poi dicendo che mostrerà ai leader il loro futuro: i videoclip, che sembrano il raduno “Save America”, in cui migliaia di sostenitori del presidente Donald Trump si sono riuniti a Washington Ellipse il 6 gennaio, 2021. racconta Pike. և dice. “Il nostro conflitto è iniziato anche con la lotta per la libertà”, mentre le persone tengono le bandiere americane nel montaggio, le bandiere di Trump – cartelli, come da una manifestazione che diceva “controlla il ballottaggio”, criticando Joe Biden, le restrizioni COVID. և Vaccino MRNA.

L’immagine successiva è una forca appesa davanti al Campidoglio degli Stati Uniti, che è stata osservata durante la rivolta. dice Picco. “L’abbiamo chiamata la seconda guerra civile”, perché la scena poi risplende attraverso quella che sembra una marcia per la giustizia sociale a New York. Migliaia di persone possono tenere cartelli, tra cui “nessuna giustizia, nessuna pace” – “c’è forza nell’unione”.

La lotta continua con “The Eugenics War”, riferendosi agli eventi del programma “Star Trek”, poiché la scena risale poi alla rivolta di gennaio al Campidoglio degli Stati Uniti, dove puoi vedere persone che combattono in ufficiali in uniforme MAGA, come Piqué dice: “Finalmente. , Guerra Mondiale. Tre”.

Quindi puoi vedere un breve assaggio dei disordini per le strade della città, prima che Pick dica: città di tutto il mondo.

Alla guida dei quadri del 6 gennaio come punto di partenza per gli attuali disordini civili, Star Trek. Strani nuovi mondi: attraversa efficacemente la cronologia della violenza politica moderna.

Luccio ha continuato. “Quella che era iniziata come un’eruzione di una nazione si è conclusa con l’estinzione di 600.000 specie di animali, piante e il 30 per cento della popolazione terrestre. “Suicidio globale”.

Dopo aver menzionato la tecnologia delle specie aliene sviluppata per la guerra, Peak ha aggiunto: “Quello che ti abbiamo dato era un modo per distruggerti, և probabilmente lo farai.”

Mentre l’immagine della statua distrutta della Libertà a New York brilla sullo schermo, Pike dice: “Utilizzerai le idee contrastanti di libertà per bombardarti a vicenda sotto le macerie, come abbiamo fatto noi; il tuo ultimo giorno sarà così”. quando lo schermo brilla sulla Terra dopo l’olocausto nucleare.

Originariamente nella cronaca di Star Trek, Eugene և La terza guerra mondiale era alla fine del XX secolo. È stato rivisto più volte durante le varie serie dello spettacolo, la terza guerra mondiale è spostata al 2026. Star Trek: Impresa: episodio Nello specchio oscuro parte 2, La guerra è iniziata quando un gruppo di ecoterroristi ha compiuto un genocidio che ha causato la morte di 600 milioni di persone.

Lo ha detto il conduttore Henry Alonso Myers Linea TV: Per quanto riguarda la rappresentazione del 6 gennaio, “Non vogliamo Direzione: essere alienanti, ma anche valori Direzione: Sono abbastanza semplici.”

“Diciamo che questo è un momento di grande conflitto. Abbiamo ritenuto che fosse un peccato introdurlo per ricordare che il percorso verso il conflitto ha una battuta d’arresto. Non era una disgrazia o una disgrazia. “Stava più cercando di dire che questo è un messaggio che speriamo venga ascoltato oggi”.

Ha anche detto! “Stiamo cercando di trasmettere il messaggio di speranza. Dopotutto, questo è ciò di cui parla lo spettacolo. Inoltre, non vogliamo evitare i problemi sociali, perché è così. Star Trek ha è sempre stata Star Trek: Non ha mai evitato queste cose, non ci sembra uno spettacolo”.

L’ultimo spin-off Star Trek:specialmente Star Trek: Scoperta, sono stati criticati per “svegliarsi”. Il candidato presidenziale democratico della Georgia Stacey Abrams è stato il presidente degli Stati Uniti nella finale della quarta stagione. Star Trek: Scoperta. Abrams è diventato famoso per aver rifiutato di rinunciare alla sua candidatura a governatore della Georgia nel 2018.

In: Star Trek: PicardSi può vedere come lo staff stia attaccando gli agenti dell’ICE, affrontando l’immigrazione illegale, i senzatetto a Los Angeles, altre questioni politiche importanti del 21° secolo, così come l’America dal lato sinistro del corridoio politico.

Myers ha aggiunto nell’intervista. “C’era solo bisogno di sperare, di sentire che il futuro non è necessariamente un posto terribile, [and] che forse questo è un posto fantastico. Questo è uno dei principi centrali dell’etica di Rodenberry. questo fantastico futuro, dove persone di razze, religioni e pianeti diversi trovano in qualche modo un modo per lavorare insieme. Sì, c’è un conflitto, ma trovano un modo per superarlo [that] venendo insieme. Era un posto bellissimo e promettente in cui trovarsi in un momento difficile”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.