Il nuovo responsabile di SmartThings sta affrontando il tema del futuro della casa intelligente

La casa intelligente sta per cambiare. Presto non dovrai più scegliere una lampada intelligente o una serratura solo perché funziona con il tuo altoparlante intelligente. Potrai invece acquistare un dispositivo smart, portarlo a casa, և funzionerà con qualsiasi assistente vocale o app di tua scelta. In ogni caso, questa è la promessa di Matter, un nuovo standard creato da Samsung, Google, Apple e Amazon. Soprattutto, non sarai bloccato sulla piattaforma di tua scelta. Se decidi di voler cambiare SmartThings da Google Home o utilizzare Amazon Alexa con Apple HomeKit, qualsiasi dispositivo con Matter può venire con te.

Questo cambiamento della casa intelligente significa che stanno cambiando anche le piattaforme principali che ci aiutano a far funzionare i nostri dispositivi connessi. Il confine: si è seduto con Mark Benson, il nuovo capo di SmartThings USA, la divisione domotica di Samsung, per conoscere i suoi piani per adottare Matter.

Mark Benson, il nuovo capo di Samsung SmartThings US, discute i piani di adozione di Matter sul palco al CES 2022.

Fondato 10 anni fa su Kickstarter, SmartThings è uno dei pochi centri per la casa intelligente autonomi dai primi giorni del boom della casa intelligente fai-da-te, che è ancora vivo e vegeto. Ha costruito la sua attività sulla capacità di connettere dispositivi di diversi produttori nel centro con lo stesso nome, consentendogli di gestirli tutti in un’unica applicazione.

Sebbene oggi ci siano più nodi che lo fanno (tra cui Amazon Alexa e Google Home), il nodo SmartThings è uno dei pochi dispositivi di livello consumer con più radio, tra cui Wi-Fi, Zigbee n և Z-Wave. permettendogli di gestire una gamma molto più ampia di dispositivi domestici intelligenti. Funziona con servizi software cloud-to-cloud ed è una delle piattaforme smart home più compatibili. È disponibile il supporto dell’assistente vocale per Amazon Alexa և Google Assistant e Samsung Bixby.

Acquisita da Samsung nel 2014, SmartThings è diventata la piattaforma principale del colosso dell’elettronica per i dispositivi connessi. L’app è preinstallata su tutti i telefoni Samsung և Se stai acquistando un dispositivo abilitato Samsung, come un frigorifero, una TV o una lavatrice, devi scaricare l’app SmartThings per utilizzare una qualsiasi delle funzioni intelligenti. L’applicazione funziona su telefoni iOS e Android e include una delle piattaforme di automazione più potenti.

Dalla sua acquisizione, Samsung ha abbandonato la produzione di qualsiasi suo dispositivo SmartThings, scaricando la maggior parte dei suoi sensori “standalone node” al produttore di dispositivi Aeotec. La società ha affermato che stava concentrando i suoi sforzi sull’app SmartThings, supportando i prodotti abilitati Samsung tramite il software.

Nel 2021 ha lanciato le sezioni SmartThings App Cooking, Air Care, Clothes Care և Pet Care per aiutare gli utenti dei prodotti Samsung a ottenere il massimo dai loro dispositivi connessi, nonché la sezione Smart Energy և Home Care per l’accumulo di energia:. Necessità del dispositivo Samsung.

L’app Samsung SmartThings funziona sia con dispositivi collegati di terze parti che con dispositivi intelligenti Samsung.
Immagine di Samsung

Questa intervista è stata leggermente modificata e condensata per semplicità.

Dove vuoi portare la tua piattaforma SmartThings ora che la esegui?

Marco Benson. Molte cose sono cambiate nel settore dal lancio di SmartThings. La piattaforma deve anche essere sviluppata architettonicamente. Abbiamo lavorato sulla piattaforma per la scalabilità e la flessibilità in futuro.

Molte cose interessanti stanno accadendo nell’area di una casa intelligente. I consumatori non sono mai stati così disposti ad aggiungere dispositivi intelligenti alle loro case. Le persone con un’epidemia si stanno riscoprendo, immaginando come potrebbe essere la loro casa, come possono migliorarla, il che si traduce nell’entusiasmo degli articoli per la casa intelligente.

SmartThings è davvero al centro di quel movimento, dove siamo dal 2012. E penso che abbiamo un’opportunità unica per riunire i nostri partner per rimanere fedeli a un nuovo standard del settore, Materia. Infine, l’industria lo ha riconosciuto [that connectivity] era un ostacolo all’adozione.

Penso che tra 10 anni guarderemo indietro a quest’anno come a un punto di svolta nel settore, un cambiamento fondamentale nel modo in cui le aziende collaborano per fornire effettivamente cose che funzionano insieme, non solo in ecosistemi separati.

SmartThings ha da tempo due parti: Samsung SmartThings և SmartThings originale. Samsung non produce più hardware SmartThings, ha affermato che i futuri nodi saranno sul software. Molti utenti sono preoccupati per questa mossa. Puoi parlare di una futura tabella di marcia և Come si spostano le SmartThings originali nelle nuove SmartThings?

È evoluzione. E questo accade da tempo. Stiamo davvero cercando di collegare questi mondi insieme. La nostra storia è stata il centro և comunità con tutte le grandi innovazioni che hanno portato. Ma stiamo anche assistendo a un’enorme esplosione nell’adozione di SmartThings attraverso dispositivi e TV Samsung.

Quindi hai un abisso di early adopter, innovatori che sanno davvero come gestire una casa intelligente, un utente di tutti i giorni che ha alcuni dispositivi intelligenti e connessi ma senza maniglie in tutta la casa.

La crescita futura sta proprio in questo [user], ma ciò non significa che vogliamo lasciarci alle spalle quel primo gruppo. Vogliamo unire i due և per trovare modi in cui la comunità possa innovare per rendere l’intera piattaforma SmartThings migliore per tutti.

Qual è il futuro di SmartThings Center, dove la materia è all’orizzonte?

Hub SmartThings V3 indipendente և L’hub Aeotec SmartThings verrà aggiornato per supportare Matter quando verrà lanciato questo autunno. SmartThings si integra più a fondo nel portafoglio Samsung con il software SmartThings Hub, le Smart TV Samsung 2022 integrate, i monitor Smart և i frigoriferi Family Hub. Questi dispositivi consentiranno inoltre agli utenti di connettersi a un’ampia gamma di dispositivi domestici intelligenti esistenti poiché verranno aggiornati per supportare Matter come controller non appena il nuovo standard sarà disponibile.

Abbiamo anche in programma di supportare Matter come controller nel nostro SmartThings Hub V2. Ciò consentirà ai nostri utenti esistenti di connettere e gestire i dispositivi Matter.

Il frigorifero Samsung Family Hub verrà aggiornato per supportare Matter.
Immagine di Samsung

I nodi integrati avranno le stesse stazioni radio wireless a bassa potenza dei nodi autonomi? E il filo?

I protocolli wireless a bassa potenza sono parte integrante dello standard Matter e verranno sicuramente forniti con i prodotti Samsung SmartThings con funzionalità di nodo integrate. Successivamente, la vera introduzione della tecnologia Thread, ma Thread è davvero importante per noi. La comunicazione con i dispositivi Zigbee sarà possibile tramite SmartThings Dongle, consentendoti di connetterti a un’ampia gamma di dispositivi domestici intelligenti.

Dici che Samsung integra Matter come controller? Ciò significa che i dispositivi Samsung connessi (lavatrici, robot aspirapolvere, TV, ecc.) non saranno soggetti ad altri controller Matter (come Amazon Alexa o Apple HomeKit).

Infatti. Quest’anno concentreremo i nostri sforzi nel portare Matter come controller in diverse aree del portafoglio Samsung. Ciò significa che la maggior parte delle Smart TV Samsung del 2022, Smart Monitor և Frigoriferi Family Hub. Gli SmartThings Hub non agiranno come Matter Bridge, quindi i dispositivi non Matter non saranno collegati o soggetti ad altri controller Matter. Pertanto, i nodi SmartThings abilitati Matter continueranno a supportare i dispositivi esistenti և protocolli (come Zigbee, Z-Wave) per fornire opzioni di connettività flessibili ai clienti SmartThings.

Dove vedi Materia che prende SmartThings?

Il campo competitivo sta cambiando. È inevitabile che siamo arrivati ​​a questo punto. Ai vecchi tempi della casa intelligente, si trattava di “Come si accende il dispositivo?” և “Quale piattaforma è più flessibile in termini di abilitazione di diversi tipi di protocolli diversi և dispositivi?” Era un mondo frammentato, avevamo tutto per lavorare insieme.

Matter aiuta a semplificare la modalità di connessione dei dispositivi. Ora, come si relaziona non è diverso. Potrebbe volerci del tempo prima che la Materia si sviluppi e venga accettata. Non accadrà immediatamente, ma è sicuramente il futuro.

Man mano che la connessione diventa più standardizzata, dove SmartThings competerà in futuro, sarà diverso. L’esperienza utente è uno spazio competitivo che distinguerà tra piattaforme e aziende. Uso domestico, cucinare, prendersi cura dei propri animali domestici, gestire i consumi energetici, regolare la giusta illuminazione և Chiudere le porte di notte. Con queste cose che funzionano, sono chiare, comprensibili, in modo che gli utenti possano controllare le loro case, gestirle bene, ecco perché ci ispiriamo alla Materia.

Allo stesso tempo, sta forzando l’evoluzione, il cambiamento, in termini di dove sono le aree competitive, dove sono le aree di cooperazione.

SmartThings ha aggiunto una sezione Vita alla sua app lo scorso anno per aiutare ad automatizzare la cottura, la ventilazione, la cura degli animali e altre attività domestiche utilizzando i dispositivi Samsung.
Immagine di Samsung

Perché Samsung SmartThings dovrebbe essere il leader qui? Cosa spingerà un utente a passare a SmartThings e non a un’altra piattaforma per lanciare le proprie case intelligenti dopo l’arrivo di Matter?

L’esperienza dell’utente, spero, sia abbastanza ampia da renderlo distintivo. Sarà molto competitivo poiché ci sono un certo numero di aziende che si sforzano tutte di avere lo stesso obiettivo: offrire un’esperienza utente eccezionale con la quale i clienti possono gestire i propri dispositivi Matter. Ma una delle grandi differenze che abbiamo è il portafoglio di dispositivi Samsung. Ed è quello che nessuno ha.

L’altra cosa è che SmartThings ha un incredibile motore di routine per la creazione di automazione avanzata. Altre aziende continueranno a investire e apportare miglioramenti lì, poiché è davvero possibile farlo bene. Ma questo è qualcosa su cui SmartThings ha un vantaggio. Ed è qualcosa su cui continuiamo a investire.

Compatibilità հնարավոր La possibilità di collegare i dispositivi è standardizzata. Ma la connessione non è dove si svolgerà la competizione. Ha a che fare con l’esperienza di utilizzo di quegli elementi և come funzionano con le funzioni a cui puoi accedere su quei dispositivi. Questo è qualcosa che continuerà ad essere una caratteristica distintiva di SmartThings և Samsung.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *