Il mercato azionario non ha ancora toccato il fondo, afferma l’esperto

Eddie Gabur, co-fondatore di Key Advisors Group LLC, ha affermato giovedì che quando le azioni statunitensi sono crollate, il mercato non ha ancora toccato il fondo.

Wealth Advisor fornisce informazioni su Varney & Co. giovedì, quando le azioni statunitensi hanno restituito quasi tutti i guadagni dal rally di mercoledì alimentato dalla Fed.

Il Dow Jones Industrial Average è sceso di oltre 1.000 punti o del 3%, mentre il NASDAQ Composite è sceso del 4% e l’S&P 400 di oltre il 3% un giorno dopo che la Federal Reserve è scesa di due punti.Per la prima volta in un decennio, è aumentato tassi di interesse di mezzo punto և Il presidente Jerome Powell ha avvertito che l’economia può evitare una recessione.

Ticker Sicurezza: Scorso: Modificare: Modificare%
Io: DJI: MEDIA DOW JONES: 32997.97: -1.063.09: -3,12%
SP500: S&P 500: 4146.87: -153.30: -3,56%
I: COMP: INDICE COMPOSITO NASDAQ: 12317.691246: -647.16: -4,99%

La Fed ha alzato il suo tasso di interesse chiave dallo 0,75% all’1%%, il più alto da quando il coronavirus ha colpito due anni fa.

Alla fine del mese scorso, Jabour ha detto al conduttore Stuart Varney che pensava che il mercato si sarebbe ridotto del 20% nel secondo trimestre, il che potrebbe portare a un crollo.

Giovedì ha chiarito la sua definizione della parola “incidente”, che significa “un calo di oltre il 20% nel mercato più ampio”.

RESETTORI FED AREE DI SCARICO NEGANO UN MAGGIORE SCAMBIO DI TURNO

“Se guardi molti titoli individuali, crollano”, ha aggiunto.

“I cari dell’anno scorso, la maggior parte di loro ha perso oltre il 50%”, ha detto, aggiungendo che “le persone stanno ancora cercando di trovare la parola d’ordine” e che non pensava “siamo ancora lì”.

Jabour ha affermato di ritenere che il CBOE Volatility Index, o VIX, lo strumento più ampiamente scambiato per la volatilità dei mercati finanziari, dovrebbe essere intorno ai 40 anni prima di poter capitolare.

I trader spesso si riferiscono al VIX come al cosiddetto “indicatore della paura” perché aumenta quando la paura domina i mercati finanziari.

A partire da giovedì pomeriggio, il VIX era salito di oltre il 21% a 30,81.

LE AZIENDE USA HANNO AUMENTATO 247.000 POSTI DI LAVORO AD APRILE.

Quando gli è stato chiesto perché pensava che i mercati non avessero ancora raggiunto il fondo, Jabour ha detto che uno dei motivi era che “la partecipazione della mega-tecnologia non ha ancora ricevuto il colpo che penso dovrebbe”.

Le azioni mega-cap appartengono a società il cui valore di mercato è molto più alto del resto del mercato, con un valore totale di oltre 200 miliardi di dollari, come Apple և Amazon.

Ticker Sicurezza: Scorso: Modificare: Modificare%
AAPL: LA SOCIETÀ APPLE. 156.77: -9.25: -5,57%
AMZN: AMAZON.COM INC. 2.328,14: -190.43: -7,56%

Jabour ha osservato che alcuni dei titoli tecnologici più grandi “stanno scendendo solo dal 12 al 13% forse”.

Ha anche notato che l’S&P 500 scenderà di circa il 13% nel 2022, che “non è un mercato ribassista”.

“Dobbiamo raggiungere almeno il 20%”, ha affermato.

Eddie Jabour, co-fondatore di Key Advisors Group LLC, afferma che la classe media si “ritirerà davvero” dall’attuale contesto inflazionistico. (iStock / iStock)

Jabur ha quindi spiegato perché pensava che i mercati non avessero raggiunto il fondo, dicendo a Varn che “ieri la Fed era troppo falco”.

“Lo so, la storia dice che non esistevano. [but] essi [the Fed] ci hanno appena detto che l’avrebbero sollevato [rates by] 50 punti base tre volte [and] “Il mercato non lo sopporta”, ha continuato Jabur.

CREA QUI FOX BUSINESS CON CLICCA QUI

Powell ha attenuato alcune preoccupazioni sull’imminente recessione economica dopo aver escluso un aumento dei tassi ancora più elevato rispetto a quanto annunciato mercoledì dalla Federal Reserve statunitense.

Durante una conferenza stampa, Powell ha negato qualsiasi suggerimento secondo cui un aumento di 75 punti di dimensioni enormi sarebbe stato sul tavolo nelle riunioni future.

“Penso che abbiamo buone possibilità di un atterraggio regolare o mite o di un risultato, se vuoi, fornirò alcune ragioni per questo. “Uno è che le famiglie e le imprese si trovano in una posizione finanziaria molto forte”, ha affermato Powell.

“È un’economia forte e non vi è alcuna indicazione che sia vicina o vulnerabile alla recessione”, ha aggiunto.

Jabour ha detto a Varney giovedì che credeva che gli Stati Uniti “non fossero in un’economia forte”, contrariamente a quanto aveva sostenuto Powell il giorno prima, soprattutto dato l’impatto delle pressioni inflazionistiche sulle famiglie.

“La storia continua a dire che l’economia è forte, non sono completamente d’accordo”, ha detto. “Penso che l’economia sia molto fragile”.

“L’economia sta rallentando molto velocemente. Quando si irrigidisce la politica monetaria allo stesso tempo, è quando si hanno questi forti cali delle attività rischiose”, ha detto Jabour. “Provo affetto per le persone che l’hanno guidata fino alla fine, ma coloro che pensano che non potrebbe peggiorare, penso che commetteranno un terribile errore, purtroppo”.

Ha insistito sul fatto che la classe media si sarebbe “retrovata” dall’attuale contesto inflazionistico.

L’inflazione è accelerata a un nuovo massimo da quattro decenni a marzo, con i prezzi in forte aumento poiché i prezzi dell’energia sono aumentati di uno sbalorditivo 11% a marzo da un mese prima al 32% rispetto all’anno precedente.

La benzina vale in media il 48% in più rispetto allo scorso anno, dopo essere aumentata del 18,3% su base mensile a marzo, poiché la guerra russa in Ucraina ha stimolato un rapido aumento dei prezzi del petrolio.

Il mese scorso, il Dipartimento del Lavoro ha annunciato che l’indice dei prezzi al consumo (CPI), che misura alcune materie prime, tra cui benzina, assistenza sanitaria, generi alimentari e affitti, è aumentato dell’8,5% a marzo rispetto all’anno precedente, il tasso più veloce da dicembre 1981, quando : L’inflazione ha raggiunto l’8,9%. In un mese i prezzi sono aumentati dell’1,2% rispetto a febbraio, che è il balzo mensile dal 2005.

I dati sull’inflazione di aprile saranno pubblicati la prossima settimana.

CLICCA QUI PER LEGGERE DI PIÙ SU FOX BUSINESS

Leave a Comment

Your email address will not be published.