Il legislatore di Harlem critica il controverso sviluppatore One45 “briciole di pane di 11 ore”

Gli sviluppatori di un controverso condominio di 31 piani nel centro di Harlem hanno dichiarato che aggiungeranno altri 150 appartamenti sovvenzionati in affitto allo spazioso appartamento sulla West 145th Avenue, Lennox Avenue, inclusi altri 90 appartamenti per i newyorkesi con i redditi più bassi. Prima della sessione del Consiglio degli Anziani di Yerevan martedì mattina.

Tuttavia, il membro del Consiglio di Harlem Christine Richardson Jordan ha criticato le modifiche dell’ultimo minuto al piano definendole “briciole di pane di 11 ore”, esortando i membri del consiglio a bloccare l’offerta e sollecitare gli sviluppatori a tornare nel consiglio di amministrazione.

“Non è troppo tardi per fare la cosa giusta”, ha detto Jordan, un democratico progressista, durante un’audizione della sottocommissione sul disegno di legge. «[It] si sta preparando [cause] deportazione nella mia comunità”.

Il progetto è stato un parafulmine mentre attraversava il processo di ricostruzione del territorio multistrato della città, ևnegli ultimi mesi հակառակ և dalla comunità locale, Ման dal presidente del distretto di Manhattan Mark L. Lynn. Se le raccomandazioni del consiglio sono puramente consultive, la posizione di Jordan è senza dubbio la più importante, poiché i membri del consiglio di solito rimandano le loro posizioni con la loro controparte, la cui durata può influenzare il progetto proposto.

Si tratta di uno sviluppo chiamato One45, che è un progetto di 915 unità, distribuite su due torri, che coprono la maggior parte del distretto cittadino; compresi spazi commerciali, area di copertura. Il blocco ha attualmente aree commerciali basse, tra cui la sede del Reverendo Al Sharpton National Operations Network, il ristorante Sweet Mama Catering, così come alcuni lotti liberi, ma nessun insediamento.

Il consiglio ha tempo fino al 14 giugno per rivedere la proposta e votare se consentirà allo sviluppatore di andare avanti.

Bruce Teitelbaum, uno degli sviluppatori del progetto, che sta cercando di ricostruire la costa di Long Island City, ha aggiunto modifiche dell’ultimo minuto ai piani, cercando di addolcire l’offerta aumentando la percentuale di alloggi sovvenzionati fino al 40%. costruzione totale, o 367 appartamenti. Era più del 25% richiesto dal Piano abitativo inclusivo obbligatorio della città.

Alcune di queste unità aggiuntive fanno ora parte di un appezzamento di terreno in cui Sharpton e la sua Civil Rights Foundation hanno pianificato un nuovo Museo dei diritti civili. La scorsa settimana, il gruppo ha annullato il suo programma, decidendo che la comunità sarebbe stata meglio servita disponendo di alloggi più convenienti in loco, ha riferito Patch.

“Stiamo cercando di affrontare le preoccupazioni locali”, ha detto Taitelbaum a Gothamist.

Teitelbaum ha affermato che lo sviluppo funzionerà sull’energia geotermica che potrebbe essere utilizzata dagli edifici circostanti per ridurre la loro impronta di carbonio creando una zona di energia verde.

“C’è una crisi abitativa enorme, enorme, acuta a New York”, ha detto. “Trovare un appartamento conveniente diventa impossibile.”

I critici, tuttavia, hanno sostenuto che almeno la metà della costruzione di alloggi dovrebbe essere affittata e che dovrebbe essere disponibile a un affitto inferiore a quello che i normali Harlemiti potrebbero permettersi.

“Alla comunità è stato detto molto che dobbiamo accettare questa offerta a causa dell’aumento del numero di punti disponibili”, ha affermato Karen Dixon, 10 membri del Manhattan Community Council, in un’audizione martedì. “Perché dovremmo rispondere ai bisogni della comunità? [are] più grande di quanto offerto. ”

Il piano rivisto prevede circa 173 appartamenti, ovvero circa un quinto del complesso, per famiglie a reddito “molto basso” և “estremamente basso”, definite come una famiglia di due persone che guadagna $ 53.400, ovvero circa la metà delle famiglie di Harlem al di fuori del terra bassa: la soglia. Le restanti 194 unità sovvenzionate saranno aperte ai newyorkesi che guadagneranno tra il 60% e l’80% del reddito medio dell’area di $ 64.080 և 85.440 per una famiglia di due persone, ha affermato un portavoce degli sviluppatori.

Lynn ha ribadito le sue preoccupazioni dopo aver appreso dell’ultimo sviluppo dagli sviluppatori di One45.

“Abbiamo un disperato bisogno di costruire unità più convenienti per aiutare ad alleviare la nostra crisi abitativa in città, motivo per cui il mio ufficio ha considerato la nostra massima priorità aumentare la componente di accessibilità di One45 al 50% delle unità totali”, ha affermato. “Il progetto dovrebbe includere risorse di spazio aperto significative per migliorare il trasporto comunitario. Fino ad allora, questo progetto non rifletterà adeguatamente i bisogni del quartiere o della comunità”.

Leave a Comment

Your email address will not be published.