Il leader sindacale ha criticato la pratica di Amazon durante l’audizione al Senato

Christian Smalls, fondatore di Amazon Labour Union (ALU), si rivolge a un’audizione della Commissione Bilancio del Senato a Washington, DC, giovedì 5 maggio 2022, giovedì 5 maggio 2022. L’udienza è intitolata “Se i soldi dei contribuenti vanno alle aziende che violano le leggi sul lavoro. ?

Eric Lee |: Bloomberg |: Immagini Getty:

Chris Smalls, un ex dipendente di Amazon e leader del nascente sindacato, ha sfidato i legislatori durante un’audizione al Senato giovedì sul colosso della tecnologia.

Il presidente della Commissione Bilancio del Senato Bernie Sanders ha convocato un’udienza come parte della sua spinta affinché la Casa Bianca smetta di offrire contratti federali a società come Amazon, che sono state accusate di pratiche sleali. Nel suo discorso di apertura, Sanders ha invitato il co-fondatore e CEO di Amazon Jeff Bezos, che è stato invitato all’udienza ma non ha partecipato, di scoraggiare il sindacato dall’entrare nell’azienda.

Smalls è il presidente di Amazon Labour Union, un’organizzazione di base gestita da dipendenti attuali ed ex dell’azienda. Il mese scorso, i magazzinieri di Amazon a Staten Island hanno votato a favore del primo sindacato statunitense dell’azienda, nonostante una campagna di opposizione di alto profilo da parte di Amazon. L’ALU non ha potuto ripetere il suo successo all’inizio di questa settimana, tuttavia, quando i lavoratori del secondo magazzino di Staten Island si sono rifiutati di aderire al sindacato.

Smalls afferma che Amazon è “impunità” per le leggi sul lavoro e dovrebbe essere impedita di assegnare contratti governativi.

“Non possiamo consentire ad Amazon o a qualsiasi altro datore di lavoro di riscuotere i soldi dei contribuenti se si impegnano in attività sindacali illegali e negano ai dipendenti i loro diritti”, ha affermato Smalls in una nota. “Non possiamo fornire contratti federali a questi datori di lavoro. Non possiamo permettere loro di ricevere i sussidi dei contribuenti dal nostro Stato: gli enti locali”.

Amazon non ha risposto immediatamente a una richiesta di commento.

Il senatore Lindsey Graham, membro della commissione per il bilancio del Senato, ha definito RSC “radicale” e ha criticato Sanders per aver isolato Amazon.

“Questo è uno sforzo per ottenere il risultato desiderato, utilizzando il Senato degli Stati Uniti come strumento”, ha affermato Graham. “È molto pericoloso. Puoi fare audizioni di controllo a piacimento, ma hai deciso che Amazon è un’azienda stupida. Questo è il tuo pregiudizio politico”.

Smalls ha risposto al fuoco su Graham, dicendo: “Sembra che nel tuo intervento parlassi di più aziende, imprese, ma hai dimenticato che ci sono persone che fanno operare queste aziende, che non siamo protetti”.

Graham in seguito ha chiesto a Smalls se avesse intentato una causa contro Amazon. Smalls è stato licenziato da Amazon nel 2020 dopo che la società ha affermato di aver violato le regole sulla distanza sociale. Smalls ha affermato di essere stato licenziato in risposta a una protesta nelle prime settimane del coronavirus per adottare misure di sicurezza più forti. Le sue dimissioni hanno suscitato un’indignazione diffusa, inclusa una denuncia del procuratore generale di New York Letitia James, che stava cercando di costringere Amazon a reimpiegare Smalls.

Smalls ha affermato che il processo di ritenere le società responsabili “non funziona” e Graham ha risposto che era l’opinione di Smalls.

“Questo è un dato di fatto”, ribatté Smalls.

Durante le audizioni, Smalls è stato raggiunto, tra gli altri, dal CEO di Teamsters Sean O’Brien. L’anno scorso, Teamsters ha annunciato una nuova spinta per ottimizzare le strutture di Amazon, concentrandosi sugli sforzi di espansione dell’azienda in tutto il paese.

Giovedì pomeriggio il presidente Joe Biden, il vicepresidente Kamala Harris e il segretario al lavoro Marty Walsh si sono incontrati con altri organizzatori di Smalls alla Casa Bianca, incluso un gruppo che voleva presentare i dipendenti Starbucks.

Biden “ha interrotto la discussione, ha ringraziato gli organizzatori del lavoro per la loro leadership nell’organizzazione dei sindacati, per l’ispirazione che offrono ai lavoratori di tutto il paese che potrebbero volersi organizzare, per il loro contributo alla crescente forza lavoro che sta crescendo in tutto il paese”. incontro alla lettura della Casa Bianca. Gli organizzatori hanno descritto il motivo per cui loro, i loro partner, hanno organizzato i sindacati nei loro luoghi di lavoro, hanno discusso la possibilità di una retribuzione equa, di ferie retribuite e di altri vantaggi, afferma la lettura.

GUARDA. Vince il Sindacato Amazzonico. Il presidente viola le decisioni future

Leave a Comment

Your email address will not be published.